advertising
cultura

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 13

sabato 23 settembre 2017
"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 13

Quelle che state per leggere sono parole di studenti delle scuole medie, nella fattispecie della 2D del “L.Signorelli” di Orvieto e della 1C e 2C del “M.Buonarroti” di Montecchio. Ma sono strani testi, diciamolo subito. Strani perché non vengono dai banchi di scuola: sono stati scritti in strada, in piazza, in un angolo, al mercato, ai giardini, in un negozio, al bar. Fuori. In precario equilibrio. Strani perché abbiamo chiesto ai nostri alunni di descrivere persone di un’altra città: i ragazzi di Montecchio sono andati sulla rupe a cogliere gli orvietani, e viceversa. Strani perché gli abbiamo detto di provare a non farsi vedere, a osservare la vita dall’esterno, a nascondersi tra le zolle (diceva qualcuno), impicciarsi degli altri e immaginare quello che i sensi non riescono a percepire. Insomma, a diventare scrittori. Che è un po’ diverso da fare un semplice esercizio scolastico. Ecco, questo è il risultato di queste due sedute scambievoli di descrizioni dal vero. Leggendole, noi ci siamo a volte divertiti e a volte commossi. Sempre ci siamo sentiti orgogliosi di questi ragazzi. Buona lettura!

Prof.ri Alessandra Bennati e Andrea Caponeri

CONTRASTI

Sono sulla scalinata del Duomo, sono circa le 11:30 ed è una bellissima giornata.
Ecco...ho appena visto un signore molto interessante con un’aria molto autoritaria. Indossa una giacca e dei pantaloni eleganti e molto scuri, ma la cosa che mi colpisce di più è la sua cravatta, azzurra con dei pois argento. I calzini sono neri, anch’essi a pois, abbinati con le scarpe eleganti e nere.
Non credo che abbia fatto apposta ad abbinare i calzini con la cravatta, ma tutto può essere! Ha un’espressione triste e stupita, sembrerebbe in attesa di qualcosa…
I capelli sono grigi, esprimono tristezza e le sopracciglia sono folte, del medesimo colore.
Ha gli occhi spenti e molto scuri; mi fanno pensare a una persona sicura di sé ma quasi per niente allegra, dalla sua espressione sembra che abbia avuto un’infanzia triste e che nella vita abbia attraversato molte sofferenze…
Ha tirato fuori dalla tasca un iphone S6 gold e ci si è messo a giocare, dal modo di vestire abbastanza ricercato e dal cellulare, mi viene subito in mente l’immagine di una persone ricca.
Si sta spostando, ha un’ andatura decisa e una camminata appesantita dai troppi pensieri; è andato a posare la sua giacca in una grande macchina bianca che credo sia sua.
Con questo, continuo a pensare che sia ricco; ha il colletto della giacca abbastanza alto e la cravatta troppo stretta, che sembra lo stia strozzando. La fede al dito non ce l’ha e perciò credo non sia sposato…
Dal comportamento intuisco che sia una persona che ha dedicato la sua vita completamente al lavoro e perciò si è perso tutti i divertimenti…
Riguardo la cravatta e i calzini, non saprei cosa dire; forse, alla fine,un lato allego ce l’ha…
E forse qualche volta una pausa dal lavoro se la concede!

Giada Sabatini, II C
A.S. 2016-2017
"M. Buonarroti", Montecchio

IL SUPER OCCHIALONE

Sono davanti a un’edicola-bar che si affaccia su Piazza Giuseppe Garibaldi: seduto su un muretto c’è un anziano, con età compresa, secondo me, tra i 75 e gli 80 anni. Il signore porta un paio di occhiali blu davanti ai suoi grandi occhi marroni. L’uomo ha dei capelli di colore bianco come la neve, al polso porta un orologio di marca “Rolex” molto grande ed ha un abbigliamento sportivo con camicia e jeans. Mi dà l’impressione che abbia lavorato come impiegato, perché ha un aspetto curato.

Il signore si regge sul suo bastone, forse perchè è stanco, oppure perchè è una sicurezza per non cadere.
Ha uno sguardo perso nel vuoto, credo che stia pensando alla moglie e ai suoi figli, oppure si annoia.
Ad un tratto, si alza e va verso Via della Selciata, prosegue per tutta la strada e gira a destra.
Arriva ai giardinetti comunali, si siede sulle panchine e si mette a fissare una statua.

L’uomo starà ripensando a quando stava in guerra, visto che il monumento era stato fatto nella seconda guerra mondiale e rilegge i nome dei caduti in guerra che sicuramente conosceva. Dopo la lunga osservazione della scultura, l’anziano si mette a parlare con un uomo che passava lì, un paesano. Non si riesce a capire bene di cosa stiano parlando, ma capto l’ultima frase prima del saluto: “Domani ci vediamo alle 7.30, sotto l’arco!”.

Gli uomini forse si stavano mettendo d’accordo per andare a pesca, a caccia oppure in qualsiasi altro posto.
Dopo la lunga chiacchierata non molto compresa da me, i signori si salutano, e ognuno prende la sua strada.
Il nostro uomo ha una camminata molto strana, avrà camminato sempre in quel modo o sarà stata la vecchiaia?
Ho deciso di scegliere questa persona perchè quando siamo arrivati in paese non c’era molta scelta e poi sin dall’inizio ho pensato che era una persona amichevole e simpatica con gli altri.

Gian Marco Mocetti, II D
A.S. 2016-2017
"L. Signorelli", Orvieto

 

 

ARCHIVIO

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 1

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 2

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 3

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 4

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 5

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 6

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 7

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 8

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 9

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 10

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 11

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 12

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 aprile

Allarme sicurezza, sale in ospedale per una visita e le rubano l'auto

#OrvietoSocialTour. Occhi da top Instagramers per raccontare la grande bellezza

Luci basse per l'Earth Day. Al Colle del Duomo, di notte l'arte si racconta

Il nuovo tour dei Brahmanelporto parte dalla Germania

Modifiche temporanee alla circolazione stradale, il mercato trasloca in Piazza Cahen

Consenso al Pd su sostegno alle frazioni e gestione diretta dei servizi turistici e culturali

Orvieto dice addio ad Enrico Medioli

Festa della Liberazione, le iniziative a Todi per il 25 Aprile

Il Comune di Parrano per la libertà di Gabriele Del Grande

Al via "Il Maggio dei Libri". In Umbria una settantina di iniziative e la presentazione di kit-lettura per bambini

Usl Umbria 2: "Altre cinque strutture hanno superato le verifiche per l'accreditamento"

A scuola di sicurezza, con la Polstrada. Via a un nuovo ciclo di incontri di educazione stradale

In Duomo l'ultimo saluto. Germani: "La città lo ricorderà"

Geotermia. Nogesi: "Assalto alla diligenza con la complicità del postiglione"

Inaugurato il Centro di ricerca e documentazione sulla disabilità

"Aspettando i Pugnaloni 2017", presentazione dei bozzetti al Teatro Boni

Da Bardano al resto dell'Umbria, l'abbassamento delle temperature compromette la produzione agricola

Consap chiede l'istituzione di un presidio di polizia in ospedale

Orvieto4Ever 2017. È "Victory", il tema del concerto-evento con Andrea Bocelli

Pd, macchina organizzativa al lavoro in vista delle primarie

TeMa, lettera aperta di Calcagni al sindaco Germani

Madonna del Fossatello in festa per la 277esima ricorrenza

Buon lavoro al Laboratorio per la Biennale dello Spazio Pubblico

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Escursione guidata alla scoperta delle antiche miniere e fornaci di Vetriolo

Voleva gettarsi dall'Albornoz. Ragazzo orvietano salvato da agente di Polizia

Lotta all'abusivismo. I tassisti orvietani non ci stanno e alzano la voce

Furto nella notte in un'abitazione a Pianlungo. Oro e contanti nel bottino dei malviventi

Servizi migliori a costi più bassi. Avviato dal SII il monitoraggio dei contatori abusivi

Fabro. Dal 23 aprile al 22 maggio "Il Mito di Garibaldi". Mostra storica al Castello di Carnaiola

Svolgimento della "Via Crucis" nel Centro Storico e ad Orvieto Scalo. Indicazioni per la circolazione

La Giunta regionale approva il regolamento per contributi all'attività e all'impiantistica sportiva

Calandrino, Buffalmacco e la giostra del Presidente

Allerona. Mostra fotografica di Ellen Emerson dedicata alla magia dell'albero: 23 aprile - 8 maggio

L'Assessore al Turismo e Commercio Marco Sciarra interviene sulla questione "tassisti abusivi"

Confagricoltura Umbria in prima linea per la sicurezza in agricoltura. A breve l'avvio di nuovi corsi di formazione

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Operazione "Pasqua sicura". Carabinieri in azione, due arresti per tentato furto

Continua la Conferenza programmatica del PD Orvieto. Prossime tappe centrate sull'ascolto dei cittadini

E' ancora possibile studiare e lavorare in democrazia?

Premiate le migliori pizze di Pasqua dell'Orvietano al Palazzo del Gusto

Il PdCI Orvieto su una battuta "infelice" di Fabio Fazio: "Il PdCI e Rifondazione comunista esistono ma Fazio non lo sa perché guarda troppa tv"

"Il Mosaico Risorto. Inediti di Cesare Nebbia tra restauro e valorizzazione". Spazio espositivo a Palazzo Coelli fino al 23 maggio

"Le vie della tessitura" a Palazzo dei Sette. Mostra di artigianato ed arte tessile

Settimana della Cultura. Il Duomo di Orvieto oggetto di una visita organizzata dal Comune di Castel Viscardo

Cordoglio per la scomparsa del collega Marcello Martinelli

Protezione Civile. Sabato 24 aprile ad Orvieto assemblea regionale del Volontariato

Local on line, la forza dell'informazione dal territorio. Al Festival del Giornalismo in corso a Perugia il punto su ruolo, problemi e prospettive delle news locali

Elogio dell'erba verde

Diserbo a raffica? No grazie!

"Non numeri ma persone". Mostra fotografica alla Chiesa di San Rocco

Verso OrvietoComics #2. Una locandina che farà storia

"Abruzzo un anno dopo" mostra fotografica della Protezione Civile di Orvieto

Avviato l'iter partecipativo per definire il Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico

"Il Ruggito dell'Eccellenza Italiana". Alla Tenuta Vitalonga festa in campagna in compagnia delle rosse di Maranello

Porano apre il progetto "Strade Sicure" nei piccoli Comuni della provincia di Terni. Intervista al presidente ACI Bartolini e al vice sindaco Conticelli

Venerdì a San Venanzo "La foresta incantata", spettacolo teatrale di Solidarietà

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì