cronaca

Politica umbra nel caos, tra dimissioni e inchieste sugli appalti

sabato 19 novembre 2016
Politica umbra nel caos, tra dimissioni e inchieste sugli appalti

Dopo il sindaco di Terni, Leopoldo Di Girolamo, anche il primo cittadino di Foligno Nando Mismetti ha abbandonato il doppio incarico istituzionale dimettendosi dall'incarico di presidente della Provincia di Perugia, ufficialmente per essere maggiormente operativo soprattutto sul fronte della gestione dell'emergenza terremoto. Un altro sisma, metaforico, sta però in questi giorni scuotendo la politica umbra.

Scalpitano, i portavoce 5 Stelle umbri Tiziana Ciprini e Filippo Galinella secondo cui "le dimissioni di entrambi dal ruolo di Presidente della Provincia sono la conferma del caos già in atto generato dalla 'deforma' renziana, fatta apposta per mietere politici locali ancor prima dell’esito referendario". "Mismetti e Di Girolamo - dicono - sono la riprova che il doppio lavoro istituzionale non funziona. Figuriamoci se la supercasta di consiglieri regionali e sindaci, ovvero i senatori ‘part-time’ creati dall’assurda ‘deforma’ Boschi, dovranno svolgere sia la loro funzione locale, regionale o comunale, sia quella nazionale: nessuna delle due sarebbe portata avanti a tempo pieno, con conseguenze sull’operatività di questi organi che, invece, richiedono un impegno totale”. “Una vera e propria ‘Babele’ di Senato, instabile per natura, visto che la durata del mandato coinciderà con quella di consigliere regionale o sindaco, oltretutto, con il beneficio dell'immunità parlamentare, quindi non perseguibili per reati collegati al ruolo svolto come senatori. Non possiamo che ribadire un secco ‘No’ al Referendum costituzionale, poiché il ddl Boschi produrrà solo inefficienza e aumento dei costi e renderà completamente inutile un Senato a mezzo servizio".

Impietoso, il quadro che traccia la lista civica "I love Terni" fotografando una "città allo sbando, con assessore e dirigenti assenti e commissioni convocate senza documenti per lavorare, senza alcun rispetto per il consiglio comunale e per i cittadini esasperati". "È evidente - afferma Enrico Melasecche - la situazione di sbando. Da mesi e mesi i documenti richiesti da vari commissioni non vengono consegnati producendo perdite di tempo, disguidi, ritardi nella soluzione dei mille problemi sul tappeto. Il sindaco vive chiuso nel suo ufficio bunker e deve avere il coraggio di affrontare i problemi a viso aperto, sostituire gli assessori che si dimostrano incapaci proprio oggi in cui la riduzione del loro numero ma soprattutto la procedura di pre dissesto in corso impone una capacità operativa ed una presenza decisiva sui problemi. Salvo alzare bandiera bianca ...soluzione sotto molti aspetti ancor più opportuna".

A scuotere la Conca ternana, intanto, è anche la maxi inchiesta della procura sugli appalti assegnati dal Comune che nella mattinata di giovedì 17 novembre ha visto il personale della Questura e del Comando Provinciale delal Guardia di Finanza dare esecuzione a 30 provvedimenti di perquisizione emessi dalla Procura nei confronti di amministratori pubblici, dirigenti e funzionari del Comune di Terni, nonché di rappresentanti legali di società cooperative aventi sede nelle provincie di Terni e Perugia.

In tale contesto, sono stati notificati 16 avvisi di garanzia. I provvedimenti concernono indagini, avviate da circa un anno dalla Squadra Mobile della Questura, successivame affiancata da militari del Nucleo di Polizia Tributaria, relative al momento a reati di associazione a delinquere finalizzata alla turbata libertà degli incanti e turbata libertà del procedimento di scelta del contraente. A due indagati è stato notificato un avviso di garanzia per falso ideologico. L'ingente materiale sequestrato è attualmente al valgio degli inquirenti. Tutte le fasi delle operazioni sono state coordinate dalla Procura della Repubblica. Nel registro degli indagati, anche gli assessori comunali Stefano Bucari e Vittorio Piacenti D'Ubaldi.

"Il Pd di Terni nutre profondo rispetto per il ruolo della magistratura, per i rappresentanti politici e istituzionali della città, che siamo certi sapranno collaborare con gli inquirenti nella più completa correttezza, e ovviamente per le persone coinvolte". Così, in una nota, le segreterie del Pd di Terni in merito alle cronache delle ultime ore. "Non ci stupisce affatto ma ci rammarica profondamente - si legge nella nota del Pd - l'atteggiamento quantomeno strumentale di quanti, in barba alle garanzie costituzionali, costruiscono processi sommari e scolpiscono sentenze definitive sulla base di avvisi di indagine.

Preoccupa che si possa pensare di rappresentare le istituzioni invocando il beneficio di procedimenti giudiziari su fatti tutti da dimostrare: significa non avere a cuore il futuro della città e attesta una assoluta incapacità di avere un progetto o una visione di prospettiva. Lo sciacallaggio è il peggior servizio che si possa rendere a chi ci sta guardando. Per quanto ci riguarda aspettiamo con serenità gli esiti degli accertamenti da parte degli inquirenti e rinnoviamo la nostra stima per le persone coinvolte e per gli amministratori del comune di Terni, ai quali compete la responsabilità di portare avanti il mandato, determinato dal voto dei cittadini, con determinazione e con l'obiettivo di assicurare a Terni un futuro di crescita e sviluppo".

"Aspettiamo con serenità gli sviluppi e gli esiti delle indagini che stanno coinvolgendo amministratori e tecnici del Comune di Terni insieme ai vertici di alcune cooperative" ha detto il responsabile Enti locali del Pd Umbria Andrea Pensi. "Rispettiamo il lavoro degli inquirenti - ha aggiunto - saremo fermi nel condannare eventuali responsabilità qualora vengano accertate e siamo fiduciosi del fatto che gli organi istituzionali a guida Pd sapranno collaborare in maniera del tutto corretta e trasparente con chi porta avanti le indagini".

"Siamo allo stesso modo rispettosi dei principi costituzionali che garantiscono i soggetti indagati. È per questo che riteniamo disdicevole l'atteggiamento degli esponenti locali del Movimento Cinque Stelle che dimostrano ancora una volta una doppia morale: ogni cittadino è innocente fino alla condanna definitiva solo se è un M5S; per gli altri valgono atteggiamenti forcaioli che nulla hanno a che vedere con il decoro istituzionale o con la martellante campagna referendaria di sedicenti difensori della Costituzione".

 

Olimpieri (IeT): "Sul blitz al Comune di Terni battete un colpo"

Trappolino (Pd) sulle indagini al Comune di Terni: "I 5 Stelle calpestano la Costituzione"

Gnagnarini: "Inaccettabili le dichiarazioni del consigliere Olimpieri"

Liberati (M5S): "Gli indagati si auto-sospendano subito o il Pd regionale intervenga"

Nevi (FI): "Il sindaco si dimetta o almeno rimuova i due assessori sotto indagine"

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 marzo

"Ficulle, Borgo del Belvivere". Progetto aperto, verso l'Ospitalità Diffusa

Al Mancinelli, "Ferite a Morte" di Serena Dandini. Con Lella Costa per dire "No" al femminicidio

"Le Elezioni viste della Rete", gli esiti del seminario all'Unitus

La Fit'n Dance Academy vola a Barcellona per il Campionato Mondiale di Danza

Paparelli al food show "Ciao Italia": "Grande vetrina per le produzioni umbre di qualità"

Vetrya, nuovo contratto con Vodafone Spagna per erogazione servizi mobile payment

Da Allerona Scalo, gli indirizzi pastorali del nuovo parroco

Le more

Le opere di Rita Paola in esposizione al Museo Colle del Duomo

Apertura straordinaria ed eventi in Biblioteca per la Settimana dell'Arte

"Orvieto per Tutti" sul centro storico: "Quale è il progetto?"

"Esercizio in tre atti per ritrovare le ragioni del legame tra luogo e comunità"

Pantano

Al Museo Civico di Zoologia presentazione del libro "Il mio primo grande libro sugli pterosauri"

Nuova seduta per il Consiglio Provinciale. L'ordine del giorno

Torna "Storie Sottobanco", i giovani studenti umbri diventano scrittori e si mettono in gioco

Alluvione, sei anni dopo. Il Comitato 12 Novembre 2012 sollecita interventi

Nessun dietro front su Piazza del Popolo. Aperto il confronto anche sul commercio

Inizia dal Porto Romano di Pagliano, la sensibilizzazione sull'Art Bonus

La soprintendente Margherita Eichberg in visita al Parco di Vulci

"Maremma d'aMare". Al via la quinta fiera delle tradizioni maremmane

L'Asd San Venanzo festeggia mezzo secolo di storia

Orvietana, Fatone spara sui "gufi"

Ingresso gratuito per tutti gli studenti per il docufilm "Pertini. Il Combattente"

A Magione si accendono i motori, driver e scuderie orvietane non stanno a guardare

"Coloriamoci di lilla". Luce accesa sui disturbi del comportamento alimentare

Brunori Sas, sold out la tappa umbra di "A Casa Tutto Bene Tour"

Michel de Montaigne per il secondo incontro dell'Osteria Philo

Alla Casa Laboratorio "Il Cerquosino", torna il progetto Erasmus Plus

Valeria Deanesi pronta al gran finale della Zambelli Orvieto

Il vescovo Benedetto Tuzia visita il Vicariato di San Terenziano

Under 20, seconda giornata del concentramento interregionale

A Villalba la “Sagra della Primavera”

Parlando di una lei

Nuovo team ufficiale Osella, a Fattorini la guida della PA30 V8 Zytek Evo

Ultimi giorni per visitare la mostra "Etruschi à la carte" e una nuova esposizione di carattere archeologico

Spacciavano droga a minorenni, in manette giovani orvietani

Quaresima: la guarigione pericolosa

Operazione Albornoz, tutti i dettagli del blitz

Lavori pubblici, quasi mille imprese iscritte nell'elenco regionale

"Slow life / Slow city. Ambiente, architettura, paesaggi del cibo: le piccole città del buon vivere come modello per le comunità urbane"

Eccidio di Camorena, corteo cittadino e presentazione del libro "Gli uomini di Mussolini"

La droga veniva nascosta nelle batterie, le foto

"Mille giorni di fallimenti politici e di arroganza". Olimpieri (IeT): "Germani alla frutta"

"Respira Parrano", Comune ed Università avviano lo studio aerobiologico dell'aria

Provincia, mobilitazione no tagli. "Niente più risorse per le strade", venerdì iniziativa per le scuole

Marcia per l'Europa, nel 60esimo anniversario dei Trattati di Roma

Bellezza ferita dal sisma, visita alle opere d'arte custodite a Santo Chiodo di Spoleto

Convenzioni tra ospedali, ad Acquapendente due medici specialisti di Orvieto

Riunito il "Tavolo Verde", dai provvedimenti post-sisma forte accelerazione pagamenti Psr

Asd Pm Pertica Orvieto: Vice Campioni Nazionali al campionato italiano a staffetta di pentathlon moderno

Settimana dell'Arte all'Istituto di Istruzione Artistica Classica e Professionale

È @governo.it, bellezza!

Al via la terza edizione del Master per gli "investigatori dell'arte"

Terza edizione per il Festival Nazionale dell'Educazione

"Fiorito è bello". Laboratorio di Primavera alla Biblioteca Ragazzi

Dio

Porano

Ampliata l'offerta di trasporto pubblico tra San Venanzo e Marsciano