politica

L'amministrazione diserta i lavori e la minoranza abbandona l'aula

lunedì 20 aprile 2015
L'amministrazione diserta i lavori e la minoranza abbandona l'aula

La sola vicesindaco Cristina Croce, successivamente affiancata dall'assessore Massimo Gnagnarini, è stata chiamata a far fronte alle richieste di maggioranza e minoranza, colmando l'assenza del sindaco Giuseppe Germani alla prima convocazione del consiglio comunale di lunedì 20 aprile e degli altri membri della giunta.

Tanto è bastato ai gruppi di minoranza per lasciare l'aula, prima della discussione delle interrogazioni. La mozione d'ordine è stata annunciata dall'ex sindaco Antonio Concina (Gm) che ha parlato di “situazioni kafkiane”. “È con profondo dispiacere – ha detto – che ci allontaniamo, di fronte al palese disinteresse di questa amministrazione”. Duri anche Roberta Tardani, Roberto Meffi (Forza Italia) e Gianluca Luciani (Identità e Territorio) di fronte a un consiglio “convocato in maniera repentina, per smaltire questioni arretrate, senza che l'amministrazione proponga mai un atto di indirizzo politico”.

Il penultimo ad alzarsi è stato Andrea Sacripanti (FdI-An). “Non abbiamo voluto ripetere la farsa delle question time – ha spiegato poi – quando le domande che abbiamo proposto non hanno di fatto ricevuto risposte. Il livello più basso è stato raggiunto nel momento in cui noi dell'opposizione siamo stati accusati di produrre troppi atti”. Dopo aver annunciato la sua astensione dalle votazioni, si è unita anche Lucia Vergaglia (M5S) denunciando “il malcostume legato alla gestione di un consiglio comunale ingolfato”.

“Non ci sono atti di serie A e di serie B” si è difeso il presidente del consiglio comunale Angelo Pettinacci (Pd). I lavori sono ripresi poi nonostante l'assenza dell'opposizione e con il sindaco arrivato da roma intorno alle 17. A garantire il numero legale, 9 consiglieri di maggioranza che hanno discusso solo gli ordini del giorno e le mozioni della maggioranza. Quelli presentati dalla minoranza, non essendo presenti i proponenti, sono stati nuovamente rinviati.

Maggioranza: "Protesta viziata da uno strumentale clima pre elettorale"

Minoranza: "Grave episodio di scorrettezza istituzionale"

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio