eventi

Palazzo Clementini apre le porte alla città. Al Gualterio c'è "La Notte Nazionale del Liceo Classico"

martedì 10 gennaio 2017
di Davide Pompei
Palazzo Clementini apre le porte alla città. Al Gualterio c'è "La Notte Nazionale del Liceo Classico"

Eventi, rappresentazioni teatrali, letture animate, concerti, performance, mostre fotografiche e di arti visive, degustazioni ispirate al mondo antico e ancora conferenze, dibattiti, incontri con gli autori, presentazioni di libri, letture di poesie. Tutto concentrato in sei ore, dalle 18 a mezzanotte. Notte bianca in contemporanea che richiama nelle aule scolastiche chi ci ha trascorso cinque anni, o forse anche di più, ma anche chi lì dentro non ci ha mai messo piede.

Formula informale e conviviale – libera, come l'ingresso, dal peso di dizionari, scevra da interrogazioni o versioni ministeriali – per "La Notte Nazionale del Liceo Classico" che da Nord a Sud – con qualche posticipo a causa dell'imprevista neve meridionale – venerdì 13 gennaio lascia aperte le porte di 367 licei. Tanti, quelli che quest'anno – erano 237 nel 2016, 150 nel 2015 – aderiscono alla terza edizione dell'iniziativa, patrocinata da MIUR, UNESCO e AICC.

Nasce tutto come risposta all'onda di polemiche - quelle che negli ultimi tempi hanno investito lo storico indirizzo di studi del vulnerabile sistema scolastico italiano, fra proposte di abolizione, processi pubblici e appassionate discussioni mediatiche - da un'idea di Rocco Schembra, docente di Latino e Greco del Liceo Classico "Gulli e Pennisi" di Acireale per dimostrare che oltre al Latino e al Greco c'è di più.

E, al tempo stesso, in un'epoca di innovazione didattica e tecnologica, rilanciare e sostenere "l'importanza e il valore formativo degli studi letterari, storici e filosofici, delle lingue antiche e di tutto ciò che si riassume nel concetto di cultura classica". Della rete nazionale di scuole che condividono il progetto educativo, e quello grafico curato da Emanuele Papa, fa parte anche il Liceo Classico "Filippo Antonio Gualterio" di Orvieto intenzionato a "promuovere la validità formativa di questo percorso di studi e l'essenzialità della cultura classica nella scuola italiana".

Si inizia, allora, con la proiezione del video diffuso a livello nazionale e la presentazione dell'iniziativa a cura dei docenti. Mezz'ora dopo, lettura del primo testo, condiviso da tutti i licei, a cura delle alunne delle classi VA e VB. Ovvero il I stasimo dell'Antigone di Sofocle, "un inno alla grandezza dell'uomo, che ha come limite solo la morte", accompagnato al pianoforte dalle note del giovane e talentuoso Alfredo Sirica.

"Musica, teatro, parole che pensano" a partire dalle 19, quando gli studenti del Laboratorio "Liber et Libenter" proporranno "Nobel Oblige", l'omaggio a Dario Fo e Bob Dylan tenuto già a fine ottobre in occasione di "Libriamoci" perché "essere classici significa oggi più che mai non perdere di vista il presente". Durata, un'ora circa per poi lasciare posto alla tradizione del Simposio, con musica dal vivo, degustazioni e visita guidata in notturna di Palazzo Clementini, a cura di studenti e docenti. Per conoscerne la storia secolare, per chi non ha mai visto l'antico ninfeo che si nasconde all'ombra del Duomo, né i nuovi impianti sportivi realizzati in estate. E per chi, semplicemente, ha la curiosità di rivedere la propria aula.

Alle 20.30 "Orfeo ed Euridice", l'immortalità del mito da Virgilio ai moderni. "Scienza e filosofia: un connubio imprescindibile" il tema dell'incontro atteso per le 21 in Aula Magna, seguito dalla proiezione del video "Dante, Paradiso, XXXI", premiato al concorso di lettura dantesca "La selva, il monte, le stelle", indetto dall’Accademia della Crusca e da Loescher Editore nel 2016. Il tributo alla musica d'autore, firmato Vieri Venturi, accompagnerà i presenti fino alle 23.45 quando, in parallelo agli altri licei, si terrà la lettura dell'ultimo testo condiviso, il lamento di Danae di Simonide. Che, nel caso specifico, vede all'opera Francesca Colonna, ex studentessa del liceo, fresca di laurea in Filologia Classica all'Università degli Studi di Siena.

La formula dell'evento prevede, infatti, interventi liberi di studenti, docenti, ex studenti, genitori e amici del liceo. L'effetto "Amarcord", ma senza nostalgie di maniera, sarà garantito dal nuovo allestimento della mostra fotografica, presentata in occasione dei 150 anni del Gualterio che consentirà di rivedere su pannello immagini ex cattedra, ma anche reperti e alambicchi custoditi sotto teca all'interno del palazzo-gioiello del Rinascimento, che fino al 2008 è stato anche sede della Biblioteca Comunale "Luigi Fumi".

Filo conduttore della serata, la frase "È classico ciò che non ha mai finito di dire quello che deve dire…", tratta dal saggio di Italo Calvino "Perché leggere i classici", un libro dove i classici non si identificano con il Greco e il Latino, anche se il primo testo di cui si parla è, non a caso, l'Odissea. L'invito a partecipare è esteso a classici e non, allievi e diversamente giovani, a tutti quelli che credono che "la cultura non possa prescindere dalle sue radici" e che "debba essere il fondamento della vera scuola". Per il solo piacere di rivedere o conoscere da vicino il Gualterio.

Esperienze simili non mancheranno nel resto dell'Umbria. Senza arrivare all'"Annibale Mariotti" di Perugia, tra le realtà più prossime che hanno aderito, c'è anche il Liceo "Jacopone da Todi" di Todi che accorpa gli indirizzi Classico, Linguistico, Scienze Umane e Scientifico. Nel vicino Lazio, invece, l'Istituto "Carlo Alberto Dalla Chiesa" di Montefiascone ha organizzato una vera e propria festa che chiama a raccolta alunni, ex alunni, genitori, docenti, ex docenti e naturalmente chiunque altro vi abbia interesse.

"Non si tratta naturalmente di una semplice attività di orientamento rivolta ai nuovi iscritti – suggeriscono gli organizzatori – per quello ci sono già le tradizionali giornate di scuola aperta. Si tratta, invece, di un’esperienza a tutto campo che si propone di coinvolgere il territorio con una serie di proposte culturali, artistiche e laboratoriali che mirano a documentare l'attualità dell'antico e l'immutato valore educativo di studi che da sempre costituiscono il miglior biglietto da visita per chi intende proseguire gli studi universitari".

Per ulteriori informazioni:
Liceo Classico "F.A. Gualterio"
Piazza Ippolito Scalza, Orvieto
0763.341223 - tris00200a@istruzione.it

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 aprile

Allarme sicurezza, sale in ospedale per una visita e le rubano l'auto

#OrvietoSocialTour. Occhi da top Instagramers per raccontare la grande bellezza

Luci basse per l'Earth Day. Al Colle del Duomo, di notte l'arte si racconta

Il nuovo tour dei Brahmanelporto parte dalla Germania

Modifiche temporanee alla circolazione stradale, il mercato trasloca in Piazza Cahen

Consenso al Pd su sostegno alle frazioni e gestione diretta dei servizi turistici e culturali

Orvieto dice addio ad Enrico Medioli

Festa della Liberazione, le iniziative a Todi per il 25 Aprile

Il Comune di Parrano per la libertà di Gabriele Del Grande

Al via "Il Maggio dei Libri". In Umbria una settantina di iniziative e la presentazione di kit-lettura per bambini

Usl Umbria 2: "Altre cinque strutture hanno superato le verifiche per l'accreditamento"

A scuola di sicurezza, con la Polstrada. Via a un nuovo ciclo di incontri di educazione stradale

In Duomo l'ultimo saluto. Germani: "La città lo ricorderà"

Geotermia. Nogesi: "Assalto alla diligenza con la complicità del postiglione"

Inaugurato il Centro di ricerca e documentazione sulla disabilità

"Aspettando i Pugnaloni 2017", presentazione dei bozzetti al Teatro Boni

Da Bardano al resto dell'Umbria, l'abbassamento delle temperature compromette la produzione agricola

Consap chiede l'istituzione di un presidio di polizia in ospedale

Orvieto4Ever 2017. È "Victory", il tema del concerto-evento con Andrea Bocelli

Pd, macchina organizzativa al lavoro in vista delle primarie

TeMa, lettera aperta di Calcagni al sindaco Germani

Madonna del Fossatello in festa per la 277esima ricorrenza

Buon lavoro al Laboratorio per la Biennale dello Spazio Pubblico

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Escursione guidata alla scoperta delle antiche miniere e fornaci di Vetriolo

Voleva gettarsi dall'Albornoz. Ragazzo orvietano salvato da agente di Polizia

Lotta all'abusivismo. I tassisti orvietani non ci stanno e alzano la voce

Furto nella notte in un'abitazione a Pianlungo. Oro e contanti nel bottino dei malviventi

Servizi migliori a costi più bassi. Avviato dal SII il monitoraggio dei contatori abusivi

Fabro. Dal 23 aprile al 22 maggio "Il Mito di Garibaldi". Mostra storica al Castello di Carnaiola

Svolgimento della "Via Crucis" nel Centro Storico e ad Orvieto Scalo. Indicazioni per la circolazione

La Giunta regionale approva il regolamento per contributi all'attività e all'impiantistica sportiva

Calandrino, Buffalmacco e la giostra del Presidente

Allerona. Mostra fotografica di Ellen Emerson dedicata alla magia dell'albero: 23 aprile - 8 maggio

L'Assessore al Turismo e Commercio Marco Sciarra interviene sulla questione "tassisti abusivi"

Confagricoltura Umbria in prima linea per la sicurezza in agricoltura. A breve l'avvio di nuovi corsi di formazione

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Operazione "Pasqua sicura". Carabinieri in azione, due arresti per tentato furto

Continua la Conferenza programmatica del PD Orvieto. Prossime tappe centrate sull'ascolto dei cittadini

E' ancora possibile studiare e lavorare in democrazia?

Premiate le migliori pizze di Pasqua dell'Orvietano al Palazzo del Gusto

Il PdCI Orvieto su una battuta "infelice" di Fabio Fazio: "Il PdCI e Rifondazione comunista esistono ma Fazio non lo sa perché guarda troppa tv"

"Il Mosaico Risorto. Inediti di Cesare Nebbia tra restauro e valorizzazione". Spazio espositivo a Palazzo Coelli fino al 23 maggio

"Le vie della tessitura" a Palazzo dei Sette. Mostra di artigianato ed arte tessile

Settimana della Cultura. Il Duomo di Orvieto oggetto di una visita organizzata dal Comune di Castel Viscardo

Cordoglio per la scomparsa del collega Marcello Martinelli

Protezione Civile. Sabato 24 aprile ad Orvieto assemblea regionale del Volontariato

Local on line, la forza dell'informazione dal territorio. Al Festival del Giornalismo in corso a Perugia il punto su ruolo, problemi e prospettive delle news locali

Elogio dell'erba verde

Diserbo a raffica? No grazie!

"Non numeri ma persone". Mostra fotografica alla Chiesa di San Rocco

Verso OrvietoComics #2. Una locandina che farà storia

"Abruzzo un anno dopo" mostra fotografica della Protezione Civile di Orvieto

Avviato l'iter partecipativo per definire il Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico

"Il Ruggito dell'Eccellenza Italiana". Alla Tenuta Vitalonga festa in campagna in compagnia delle rosse di Maranello

Porano apre il progetto "Strade Sicure" nei piccoli Comuni della provincia di Terni. Intervista al presidente ACI Bartolini e al vice sindaco Conticelli

Venerdì a San Venanzo "La foresta incantata", spettacolo teatrale di Solidarietà

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni