cultura

Alessandra Carnevali torna in libreria con "Il Giallo di Palazzo Corsetti"

martedì 22 maggio 2018
di Davide Pompei
Alessandra Carnevali torna in libreria con "Il Giallo di Palazzo Corsetti"

"Un giallo intricato, ambientato in un antico castello, in perfetto stile Agatha Christie". Non poteva essere altrimenti il terzo, attesissimo, capitolo firmato dalla scrittrice e blogger musicale orvietana Alessandra Carnevali che torna in libreria a due anni dall’uscita di "Uno strano caso per il Commissario Calligaris", vincitore del premio #ilmioesordio2015 e disponibile da giovedì 14 giugno in edizione economica per la collana "La Compagnia del Giallo", e dodici mesi dopo "Il Giallo di Villa Ravelli", che ha ugualmente conquistato critica e pubblico.

Sventolano bandiera "Newton Compton Editori", le 288 pagine di fresche di stampa disponibili al prezzo di 9,90 euro da giovedì 31 maggio e in e-book per la collana "Nuova Narrativa Newton". Promette suspence e mistero e, al solito, risate di pancia la nuova imperdibile indagine del Commissario Adalgisa Calligaris alle prese, stavolta, con il dorato mondo dei talent show musicali. Un mondo che Alessandra Carnevali frequenta, conosce e segue a colpi di tweet.

Nel 2007 è stata la prima blogger ufficialmente accreditata al Festival di Sanremo. In veste di autrice diplomata al CET di Mogol aveva già partecipato nel 2002 con il brano "All'Infinito" eseguito da Andrea Febo. Al centro de "Il Giallo di Palazzo Corsetti. Un'indagine del Commissario Adalgisa Calligaris" – questo il titolo del romanzo che attende di essere presentato ad Orvieto – ancora una volta la cittadina umbra – fantasiosa, ma neanche troppo a giudicare dal dialetto parlato dai residenti – di Rivorosso, in fermento per l'imminente arrivo delle telecamere di Canale 16, neonata rete televisiva, che ha scelto il Castello della Contessa Corsetti Billi come location per un reality show musicale dal titolo "Sing Sing".

Secondo le prime anticipazioni "i sei concorrenti scelti dalla produzione dovranno cantare, vivere e raccontare al pubblico di sé rimanendo dentro il castello, senza poter mai uscire. Tutto procede a meraviglia fino alla serata finale, che decreterà il vincitore in diretta nazionale. Mezza Italia, con l’intera Rivorosso in prima fila, è davanti alla tv, in attesa del verdetto, quando un terribile incidente trasforma in tragedia il clima festoso della proclamazione e dà inizio a una serie di omicidi misteriosi. Tutti gli ex concorrenti sono spaventati e in pericolo. Chi vuole la loro morte? Il Commissario Adalgisa Calligaris, affiancato dal fedele Ispettore Matteo Corvo, e da qualche cittadino di Rivorosso improvvisatosi detective, si troverà a indagare nel mondo patinato dello show business e nelle vite private degli artisti. Che sono luminose solo all’apparenza".

Commenta su Facebook