sport

Sbandieratori e Musici di Orvieto alle Selezioni della Nazionale LIS 2019

mercoledì 10 aprile 2019
di Davide Pompei
Sbandieratori e Musici di Orvieto alle Selezioni della Nazionale LIS 2019

Mirko Grillo

Cinque giovani. Quattro sbandieratori e un tamburino. Eccola, la compagine orvietana che nel weekend approderà a Chianciano Terme. Dall'Umbria alla Toscana per partecipare alle Selezioni Ufficiali della Nazionale 2019 della Lega Italiana Sbandieratori. Stesso contesto dove a marzo 2018 riuscì nell'impresa conquistandosi un posto il capitano del Gruppo Sbandieratori e Musici dei Quartieri di Orvieto, rinato nel 2012, Mirko Grillo (32 anni).


Gaia Sangiovanni

Al suo fianco, con la bandiera al seguito, parteciperanno stavolta anche Samuele Mandini (22 anni) e le due quota rosa Gaia Sangiovanni (17 anni) e Giulia Bocchino (16 anni). Determinato a farcela, anche il tamburino Luca Nania (17 anni) che per un soffio lo scorso anno aveva visto svanire il sogno di far parte dei musici. Come comunicato dal presidente della LIS Marco Gastoldi potranno partecipare solo gli atleti che risultano regolarmente tesserati.


Giulia Bocchino

Si inizia sabato 13 aprile alle 14 con il ritrovo nel Salone Nervi, all’interno del Parco Acqua Santa delle Terme. Sbrigate le operazioni di registrazione delle presenze, consegna dei moduli e comunicazione delle taglie per i nuovi, seguiranno i provini veri e propri che avverranno distintamente per gli sbandieratori al Palamontepaschi, mentre per i musici nel Salone Nervi e nella Sala Fellini, al civico 3 di Piazza Martiri Perugini fino alle 19.30.


Samuele Mandini

Alle 10 di domenica 14 aprile, la nomina dei membri della Rosa 2019, la consegna del materiale ufficiale e il primo allenamento congiunto tra sbandieratori e musici al Palamontepaschi. La foto di rito delle 14 sigla il termine dei lavori. E l'inizio di un'esperienza che per qualcuno potrebbe essere una conferma, per altri un debutto nel progetto nato nel 2014 con lo scopo di creare un'entità rappresentativa della Lega Italiana Sbandieratori, verso le istituzioni ed il territorio nazionale.

"La Nazionale – spiegano dall'associazione di promozione sociale che opera esclusivamente con tutti soci volontari in ogni sua attività e che è iscritta al Centro Sportivo Educativo Nazionale, riconosciuta dal CONI – può essere utilizzata, oltre che come momento aggregativo e di socializzazione tra gli atleti, al fine di eventuali uscite rappresentative in Italia e all’Estero nonché negli eventi interni delle singole Compagnie".

"Dal canto nostro – affermano dal Gruppo Sbandieratori e Musici Città di Orvieto – siamo fieri di portare per il secondo anno i colori della nostra città in un contesto così importante che vede esibirsi gruppi da tutta Italia. Ci siamo allenati molto durante tutto l'anno e speriamo di riuscire a portare a casa il risultato che tutti noi speriamo di poter condividere con tutta la città. Incrociamo le dita e confidiamo nel successo".

Luca Nania

Commenta su Facebook