sport

Nel 72esimo Anniversario della Liberazione, "Orvieto Cammina" per la libertà

venerdì 21 aprile 2017
Nel 72esimo Anniversario della Liberazione, "Orvieto Cammina" per la libertà

"Camminare insieme fa bene a tutte le età. Fa bene al fisico, alla mente e facilita la possibilità di socializzare". E’ con questo spirito che martedì 25 aprile, nel 72° anniversario della Festa della Liberazione, camminare insieme sarà importante anche per ricordare gli avvenimenti storici degli anni del regime nazifascista.  L’iniziativa è all’interno del progetto “Orvieto Cammina” che, recentemente ha preso avvio ad Orvieto nell’ambito del programma “Umbria Cammina” per le attività previste dal Piano Regionale della Prevenzione 2014–2018 e nell’ambito delle iniziative ed attività legate ad “Orvieto Comune Europeo dello Sport 2017”.

“In questo periodo le passeggiate del programma ‘Orvieto Cammina’ si svolgono di martedì e quella, già programmata, del 25 aprile coincide con la Festa della Liberazione – spiega la Vice Sindaco e Assessore alla Pubblica Istruzione, Cristina Croce – per questo abbiamo condiviso l’idea di celebrare questa importantissima ricorrenza in modo irrituale, fuori dagli schemi formali, invitando i concittadini ad una camminata attraverso alcuni luoghi significativi di Orvieto, durante la quale verranno proposte alcune testimonianze a cura dell’Associazione ‘Lettori Portatili’.

Questa volta, oltre gli aspetti salutistici, infatti, l’uno a fianco dell’altro, avremo modo di passeggiare per la città facendo memoria storica, magari ascoltando i ricordi di coloro che hanno vissuto quel periodo buio della vita del nostro Paese che ha lascito segni indelebili anche in questa città. Una camminata quindi che avvicinerà le varie generazioni per riaffermare i valori della partecipazione, della responsabilità e della solidarietà che la giornata del 25 Aprile vuole rappresentare, affinché gli errori ed orrori del passato siano da monito per il futuro. Di quì l’invito a tutti gli orvietani di ogni età a partecipare numerosi a questo appuntamento di condivisione di valori che sono fondamentali”.

"Il 25 aprile è una data importante nella storia del nostro Paese, alla quale la Uisp ogni anno dedica attenzione e impegno – afferma Federica Bartolini, Presidente del Comitato Uisp Orvieto Mediotevere - perché memoria e futuro, libertà e democrazia, abbiano un significato particolare anche nel movimento sportivo. Per celebrare l’anniversario della Liberazione lo sport sociale e per tutti Uisp dà vita in questi giorni ad una serie di iniziative in tutta Italia, anche ad Orvieto e l’appuntamento è alle ore 10,30 in Piazza Cahen con arrivo in Piazza del Popolo".

Commenta su Facebook