sociale

"Il Comune devolve il 5xMille al sostegno delle attività del Centro Antiviolenza"

lunedì 25 novembre 2019
"Il Comune devolve il 5xMille al sostegno delle attività del Centro Antiviolenza"

"La Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne va vissuta con l’impegno in prima persona, ad educare e a fare tutto quello che è in nostro potere, nelle Istituzioni e nel quotidiano, affinché si interrompa la catena dei femminicidi e della violenza sulle donne e sui minori. Per questo serve concretezza e incisività". Lo afferma il sindaco di Orvieto, Roberta Tardani che annuncia la "riunione, entro fine anno, del Tavolo Operativo della Zona Sociale n. 12 all’interno del quale verrà stilato il documento di attuazione delle azioni da declinare e realizzare su tutto il territorio”.

“Come segno tangibile e di sostegno concreto all’azione del Centro Antiviolenza ‘Albero di Antonia’ di Orvieto – aggiunge il Sindaco – l’Amministrazione Comunale devolverà il 5 per Mille del 2018 al Centro stesso facendosi portavoce di analoga iniziativa verso tutti i Comuni della Zona Sociale n. 12”.
 
“Altro impegno che questa Amministrazione intende assolvere, in collaborazione con l’Associazione ‘Albero di Antonia’ – prosegue il Sindaco, Tardani - è la ripresa delle Giornate Formative sulla Violenza di Genere rivolte a tutti i soggetti che, a vario titolo, svolgono attività di prevenzione sul territorio: operatori sociali e sanitari, forze dell’ordine, operatori scolastici e ovviamente gli studenti perché la lotta a questo fenomeno inizia a scuola”.
 
“La recente firma del Protocollo d’Intesa per la promozione sul territorio orvietano di strategie condivise per prevenire e contrastare il fenomeno della Violenza contro le Donne, non è un punto di arrivo ma di partenza – conclude – e i punti suddetti sono l’avvio di un percorso del fare concreto, senza retorica ma con la reale volontà di dare seguito ad impegni sottoscritti sulla carta che devo però avere le idee e i mezzi per diventare una prospettiva concreta di affermazione del principio inviolabile del rispetto della persona e dei diritti delle donne.

La città di Orvieto da sempre è sensibile ai temi della prevenzione e del contrasto della violenza in ogni sua forma. Sappiamo purtroppo che la nostra realtà non è immune da questo fenomeno e che è necessario congiuntamente fare ciascuno la propria parte”.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Orvieto


Questa notizia è correlata a:

Conferenza Fidapa Bpw Italy "Ridammi il rosa, non tingermi di rosso"

Commenta su Facebook