sociale

Orto Medievale di San Giovenale, il Comune attiva la procedura d'intervento del FAI

venerdì 19 giugno 2015
di Davide Pompei
Orto Medievale di San Giovenale, il Comune attiva la procedura d'intervento del FAI

A poche settimane dal convegno "Il riuso di un’area verde urbana a Orvieto: l'orto medievale di San Giovenale", il progetto illustrato in occasione della terza edizione di "Orvieto in fiore" prosegue fiero il suo corso. L'amministrazione comunale ha attivato, infatti, in questi giorni la procedura di richiesta di contributo del FAI nella misura di 30.000 euro, in aggiunta al cofinanziamento di 3.000 euro a carico del Comune che garantirà la manutenzione ordinaria.

Cifre, queste, che consentiranno di avviare gli interventi di recupero, restauro e riqualificazione con l'impianto di colture orticole e arboree, ispirato alla tradizione monastica dell’Hortus Conclusus, e quindi la tanto attesa realizzazione dell'orto medievale. Per la classifica ufficiale pubblicata dal FAI in occasione della settima edizione del censimento "I Luoghi del Cuore", i voti espressi a favore del progetto sono stati 3.123. Anche se, da ulteriori conteggi, risulterebbero essere di più.

In ogni caso, la cittadinanza anche per effetto di un’alta densità di popolazione over 65 e di stranieri, ha manifestato una forte istanza collettiva che riconosce alla zona un'importante valenza aggregativa, sociale e di attività per anziani e giovani oggi riuniti nel Comitato di Quartiere, che sostiene con tenacia il progetto proprio per il valore identitario che assume quel luogo.

Con una superficie di circa 4000 metri quadri, l'area verde di proprietà comunale – posta sul ciglio della Rupe all'estremo lembo del pianoro antistante la Chiesa di San Giovenale ed esposta a nord-nord-est – costituisce l'unico spazio verde pubblico della zona, interessata finora solo da interventi di ordinaria manutenzione quali il taglio dell’erba e la rimozione di residui urbani e, per mancanza di risorse, non ancora consegnata pienamente ad Orvieto.

Di qui, l’istanza di riaprire una volta per tutte il cancello di quell'area preservandolo e presidiandolo come patrimonio prezioso per la sostenibilità della città. "Un bene da riqualificare con interventi di tipo agronomico per la valorizzazione delle peculiarità naturalistiche e paesaggistiche che lo contraddistinguono – è scritto nel progetto – anche al fine di fornire un modello di intervento ambientale e socio-culturale per stimolare partecipazione e aggregazione a scopo sociale, didattico e terapeutico nonché di integrazione etnico-culturale con nuovi ponti di cultura tra generazioni, abilità diverse ed etnie conviventi".

Tra gli obiettivi anche la promozione dell'orticoltura urbana come occasione di confronto e scambio in relazione alle diverse tipicità territoriali e tradizioni agricole rappresentate dalle diverse componenti etniche e generazionali. E poi la diffusione della "cultura del verde" per migliorare gli stili di vita, valorizzare il paesaggio come bene culturale con importanti ricadute in termini di sviluppo turistico. E, in collaborazione con la scuola, la funzione di percorso didattico per trasmettere indirizzi e stimoli alternativi al consumo.

Nessuna opera muraria, ma tecniche di ingegneria ambientale e sistemi che prevedono la suddivisione armonica degli spazi in base a forme geometriche simboliche del legame uomo-natura-universo. Un luogo dello sguardo e dello spirito – fruibile dalla comunità locale e da inserire nei percorsi turistici come nuova attrattiva del quartiere medievale – dove natura, devozione, lavoro e arte dell’uomo convivono.

"L’intervento che l’Amministrazione Comunale ha presentato al FAI attraverso il progetto dell’Orto Medievale di San Giovenale – spiega il sindaco Giuseppe Germanivuole essere un modello nuovo di azione che accoglie le istanze della comunità locale e del terzo settore coinvolgendo queste importanti risorse. Le aree verdi della città sono uno dei tanti segni della storia dell’uomo, e uno dei più rappresentativi esempi del suo interagire con la natura, anche in ambito urbano.

La direzione dei lavori è affidata all'Ufficio Tecnico del Comune, che si è fatto promotore del progetto, curato dall'ingegner Mario Angelo Mazzi, grazie al successo ottenuto da questa proposta nell’ambito dell'iniziativa del FAI. L’obiettivo è far conoscere e conservare il più possibile la memoria degli orti urbani, la cui fruizione va recuperata e riconsegnata socialmente e culturalmente alla collettività per radicare la coscienza della necessità di vivere quotidianamente il verde, di mantenerlo e presidiarlo".

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 luglio

Notte Bianca e Notte Blu in riva al lago. Nel mezzo, i fuochi d'artificio di Santa Marta

"Flower Party" gratuito sul lungolago. Dal tramonto in poi, meglio degli hippie

Simone Monotti presidente dell'Ordine degli Ingegneri di Terni. Gli auguri dell'assessore Custolino

Seduta straordinaria per il consiglio comunale, otto punti all'ordine del giorno

Orvieto Scalo in festa per Sant'Anna patrona. Il programma dei festeggiamenti

Con il murale "Il Creatore", Orvieto Scalo gira il mondo

Li Donni: "La Cassa di Risparmio di Orvieto è soggetta all'attività di direzione e coordinamento di Bari"

Colombia, Messico, Martinica e Kenia per la decima edizione del Festival del Folklore

Piano sanitario, al via tavoli tematici. Fino al 31 luglio è possibile inviare candidature a partecipare

Lavoro, strumento di dignità sociale. Il progetto "Sfide 2" coinvolge 80 soggetti in esecuzione penale esterna

Bocconi avvelenati per uccidere animali, istituzioni unite contro l'ignobile pratica

Apertura straordinaria per lo sportello Agenzia delle Entrate-Riscossione

"Stella d'Oro". Il Festival di Teatro Amatoriale alza il sipario sulla 21esima edizione

Acqua a singhiozzo in alcune zone del territorio, gli interventi della SII

La Polizia di Stato a Villa Paolina per il campo scuola "Anch'io sono la protezione civile"

Alla Galleria "Falzacappa Benci" prosegue la mostra "Cartapescheria"

Un altro nome nuovo in casa Azzurra, Irene Kolar si presenta

Comune e "Amici del Cuore" verificheranno insieme il riposizionamento dei defibrillatori

Seduta di fine luglio per il consiglio comunale. Venti punti all'ordine del giorno

Unione dei Comuni del Trasimeno, firmata la convenzione per 15 milioni di euro

L'Unitre assegna la borsa di studio "Maria Teresa Santoro"

Il Maniero di Melezzole finisce all'asta per oltre 3,7 milioni di euro

A fuoco sterpaglie e bosco, altra domenica di lavoro per i vigili del fuoco

Musica dal vivo, birra e gastronomia al Carbognano Beer Festival

Necropoli di Crocefisso del Tufo, giovani leve per la campagna di scavo 2017

"CineCastello" omaggia la commedia all'italiana. I protagonisti della sesta edizione

Zeno (Pdci): "Sanità come investimento". Galanello (Pd) sostiene il disegno di legge

L'Orvietana Calcio apre le iscrizioni per la nuova stagione sportiva

Lite tra i comitati dei Pendolari, è scontro sulla soppressione della fermata di Orte

L'Orvieto Basket rinuncia alla serie B e si iscrive alla C2

Parte del ricavato della Castellana donato in beneficenza

In memoria di Paolo Borsellino

Il "Baccano Calcio" a Budrio per raccogliere fondi in favore dei bambini di Cremisan

Cestistica Azzurra Orvieto. Confermato l'assistente coach Massimo Romano

Un regime autoritario è alle nostre porte

Concerto dei finalisti del concorso per cantanti lirici

Orvietana, "Basta con il tutti contro tutti, c'è bisogno di ripartire"

Orvietana, per pensare in grande c'è bisogno di umiltà

Stabili le condizioni dell'ingegner Marco Longo, resta la prognosi riservata

Mattia Palmerini saluta l'Orvieto Basket

Il presidente Meroi rilancia l'ipotesi della Provincia della Tuscia con Orvieto, Viterbo e Civitavecchia

Delineato il quadro della Serie A1 di basket femminile. La Ceprini Orvieto tra le favorite

Allo Stella D'Oro in scena la compagnia di Formia con "La Cattedrale"

Campo estivo della Protezione Civile, i ragazzi subito protagonisti

Corso estivo ispirato a "Le rose nell'insalata"

Eolico sul Peglia. No unanime del consiglio comunale.

A Nucci la presidenza della Commissione Bilancio

Erasmus+:Gioventù in Azione in KA1. Simulata di cittadinanza attiva al Cerquosino

Scopetti vara la nuova segreteria del Pd e annuncia la data della Festa dell'Unità nazionale #scuola2.0

Concina soddisfatto: "Ora lavoriamo per il rispetto del piano pluriennale"

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni