sociale

La Campagna 'Meno Beneficenza, Più Diritti'

giovedì 18 gennaio 2007
di davidep
Nel delicatissimo gioco dei ruoli, molti sono gli attori economici influenti e profondo l'eco del loro agire. Imprese, governi, istituzioni ma anche semplici cittadini hanno la necessità di impegnarsi in comportamenti che siano il più possibile rispettosi dei diritti umani e dell'ambiente in tutto il mondo. Per sensibilizzare, o meglio per obbligare le imprese a questo tipo di atteggiamento, è partita "Meno Beneficenza, Più Diritti". La Campagna è promossa da ARCI, Fair, Mani Tese, Actionaid, Amnesty International, Cittadinanzattiva, Coordinamento Lombardo Nord Sud del Mondo, CTM Altromercato, Fondazione Culturale Responsabilità Etica, Legambiente, Libera, Save the Children e TransFair Italia. Dopo un accurato esame del quadro nazionale e internazionale in materia di responsabilità sociale d’impresa, la campagna intende perseguire una serie di obiettivi prioritari, suddivisi in tre campi d'azione che coinvolgono Governo, Parlamento e forze politiche, chiedendo tra le altre cose in ambito nazionale l’attuazione di una normativa sulla responsabilità sociale d’impresa che "recepisca e riproduca le più avanzate Convenzioni Europee e internazionali in materia di Diritti Umani, Diritto del Lavoro e Protezione dell’ambiente, oltre alle norme delle Nazioni Unite sulla responsabilità delle imprese transnazionali ed altre imprese". E, ovviamente, "l’impegno a costruire un codice di condotta-guida ad adesione volontaria per le imprese italiane, realizzato sulla base dei principi contenuti nei maggiori trattati e convenzioni internazionali in materia di ambiente, diritti umani e lavoro e formulato coinvolgendo tutti i portatori di interesse". In ambito europeo, si chiede che ci si adoperi perché il Consiglio e la Commissione sviluppino una quadro normativo che disciplini le attività delle imprese europee all’estero, facendo riferimento alle più avanzate Convenzioni europee e internazionali, oltre alle Norme Onu. Per quanto riguarda l'ambito internazionale che vengano messe a disposizione risorse per aiutare i governi dei paesi in via di sviluppo a trasporre la normativa internazionale in materia di lavoro e ambiente, nelle loro legislazioni nazionali e ad implementare politiche per l'effettivo rispetto della stessa. Il testo esteso dell'iniziativa è consultabile presso il sito internet della campagna: www.menobeneficenzapiudiritti.it

Questa notizia è correlata a:

Orvieto al World Social Forum di Nairobi per testimoniare la responsabilit sociale delle imprese

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 febbraio

Meteo

sabato 24 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 9.2ºC 80% buona direzione vento
21:00 5.0ºC 94% buona direzione vento
domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 0.5ºC 93% discreta direzione vento
15:00 -1.2ºC 91% discreta direzione vento
21:00 -3.4ºC 87% buona direzione vento
lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -4.3ºC 71% buona direzione vento
15:00 -4.1ºC 62% buona direzione vento
21:00 -8.1ºC 95% buona direzione vento
martedì 27 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.6ºC 68% buona direzione vento
15:00 -1.7ºC 55% buona direzione vento
21:00 -8.0ºC 86% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni