advertising
sapori

Caccia al tartufo e sapori tipici, al Seven Café la qualità fa gol

lunedì 4 novembre 2019
di Davide Pompei
Caccia al tartufo e sapori tipici, al Seven Café la qualità fa gol

Umbrichelli alla contadina e bruschette con l'olio nuovo. Specialità rigorosamente a marchio De.Co., quelle finte sui tavoli del Seven Café di Monteleone d'Orvieto sabato 2 e domenica 3 novembre, giusto in concomitanza con l'iniziativa "Le Macine degli Angeli", seconda edizione dell'appuntamento dedicato ai prodotti a denominazione comunale che, con sempre maggiore frequenza, l'Amministrazione Comunale e la Pro Loco intendono calendarizzare così da promuovere aziende, prodotti e il nome stesso del paese come un marchio identitario.

Ma la filosofia dell'eccellenza locale a chilometro zero, al Seven Café, è portata avanti già da tempo al punto che Andrea Filosi, insieme al fratello Michele – che raccoglie, impiatta e sperimenta – e al cane Argo, praticamente tutto l'anno, guidano nei boschi gli stranieri che vengono in questo angolo di Umbria ma anche la gente del posto, alla ricerca di quei tesori come funghi e tartufo che finiranno nel piatto. Veri e propri tour, vissuti con entusiasmo anche da qualche vip che non disdegna un ritorno in queste zone, grazie anche a simili esperienze dirette.

La scuola di cucina stagionale resta quella di mamma Paola, da abbinare a un'ampia selezione di vini. Etichette appartenenti all'Umbria ed altre provenienti da Toscana, Sicilia e Piemonte, riunendo in un'ideale cantina il meglio del vino italiano, una passione che, per Andrea, arriva dai tempi del post-partita trascorsi nella zona del Lago di Garda. Da Ostia Mare a Castelnuovo di Garfagnana, fino a Montichiari, a 500 chilometri da casa, dove alla vigilia della partita contro il Como, lo raggiunse il padre, Alessandro, proponendogli un investimento importante.

Che, oggi, è diventato il suo presente lavorativo. E lo ha riavvicinato a casa, dopo 9 anni passati a correre sui campi della serie C come esterno destro. Sportivo e competitivo, il centrocampista classe 1983 che ha da poco firmato l'accordo con l'Asd Pro Ficulle per la Stagione 2019/20, lo rimane anche ora che ha appeso al muro la maglia con quel 7 fortunato che lo accompagna da sempre. Dall'esordio, a 18 anni, nella Viterbese, sigillato dal gol, al numero del letto di ospedale dove Simona lo ha reso due volte papà. E ancora tutta una serie di aneddoti e ricorrenze.

È una storia di famiglia anche quella che, nel 2009, lo ha portato a rilevare un bar in chiusura ed aprire alle porte di Monteleone d'Orvieto, il Seven Café, proprio accanto al civico 28 di Via Pertini, dove il locale si è trasferito a luglio 2016, come impresso vicino al bancone. "Dopo 7 anni – racconta – siamo stati chiusi appena 20 giorni. Alla ripartenza, però, abbiamo deciso di andare oltre la tradizionale caffetteria. L'estate si lavorava un po' di più, ma qui, soprattutto l'inverno, non è facile superare la soglia giornaliera di 30 caffè e 28 cappuccini".

Di qui, il tentativo – andato a rete – di spingere su un'offerta di qualità inedita, orientandosi anche sulla ristorazione. La giornata inizia alle 6 con la fragranza dei croissant ma il locale, finito il mese scorso anche sulle pagine di Bell'Italia, ItalieMagazine e Corriere dell'Umbria, è garanzia anche per pranzi, aperitivi e cene, dove il profumo è quello del tartufo bianco che nevica sui tagliolini. Dai porcini alla pappa al pomodoro con burrata fresca, dalla tagliata di manzo alla pasta fatta in casa, passando per la pizza con un impasto lievitato 72 ore, senza farine Ogm.

Chiamare "bar di paese" un luogo che ha fatto della valorizzazione della materie prime locali la sua mission, appare insomma riduttivo. Il fatto che si tratti di un progetto di famiglia, poi, soprattutto nelle difficoltà, si è rivelato un elemento di forza. "La fatica del campo è più fisica, ma la soddisfazione che si prova nel condividere i risultati non ha confronti". In questa affiata squadra "giocano" anche 5 dipendenti. E, anche fuori dallo spogliatoio, quella di Andrea si mostra una personalità leader, in grado di ascoltare i consigli di chi, come la sua famiglia, ha sempre tifato per lui. Che, con il "Seven", ha fatto gol.

Per ulteriori informazioni:
www.seven-cafe.it

Commenta su Facebook