politica

La relazione di Barbabella

venerdì 17 maggio 2013

Orvieto 2014. Per un Patto Civico
(Incontro stampa COVIP 16 maggio 2013)

Orvieto, come l'Italia, si è cacciata in un tunnel. All'origine non ci sono i fatti del 2009, perché tutto è cominciato prima, con le lotte di fazione. Non quelle medievali, che avevano comunque una patina di nobiltà, ma quelle del periodo post seconda guerra mondiale, che si sono proiettate fino ai giorni nostri. Lotte deleterie: hanno distrutto risorse, legami, prospettive e speranze. Ma, mentre nel periodo della guerra fredda potevano avere un fondamento storico, dopo hanno perso ogni giustificazione e sono diventate solo lotte di potere senza prospettive.

Il COVIP è nato per superare questa situazione, che aveva generato l'anatra zoppa e faceva presagire una pericolosa deriva della città, frutto perverso e inevitabile delle lotte di fazione. Facemmo per questo una proposta di collaborazione a tempo determinato tra gli schieramenti contrapposti nell'interesse supremo della città, per risanare il bilancio e andare poi a nuove elezioni e governare con rinnovato slancio. Non siamo stati ascoltati. Sono prevalsi i conservatori e ad essi va la responsabilità di non aver né risanato il bilancio né preparato il futuro.

Ma il COVIP ha comunque dimostrato che tra portatori di storie e culture diverse si può collaborare, si possono tirar fuori proposte di governo e si possono mettere in primo piano l'interesse generale della città e i problemi reali dei cittadini che la abitano. Ha dimostrato che nell'epoca in cui viviamo bisogna avere una visione ampia e lì dentro vanno collocate azioni concrete e coraggiose per assicurarci il nostro destino. Sappiamo bene che molto non dipende da noi, ma sappiamo anche che noi possiamo interpretare la realtà e comunque in ogni caso non ci è dato di poter sfuggire alle nostre responsabilità.

Così, esaminando il passato e il presente con la preoccupazione di intercettare la luce della speranza, siamo arrivati alla convinzione che dal tunnel si può uscire e che è possibile dire anche come. Perciò ci mettiamo in gioco, con un percorso che, mentre è individuale e collettivo, prima di essere di persone è di idee e di metodi, per cui solo al termine sapremo chi eventualmente si impegnerà concretamente e con chi, per fare che cosa e come. Per questo partiamo con un'assemblea pubblica per lanciare un blocco essenziale di concetti e di proposte. Da qui cominceremo a registrare contributi (integrazioni, approfondimenti, correzioni) e disponibilità di soggetti (individuali e/o collettivi) ad impegnarsi con noi per scrivere una nuova pagina di storia orvietana.

Lo ripetiamo: a fondamento della nostra proposta c'è la convinzione che è necessario e possibile uscire dal tunnel se si superano le contrapposizioni preconcette e le lotte di fazione che hanno ingenerato sfiducia e depressione. La parola guida dunque sarà cooperazione, e di conseguenza il punto centrale della verifica di fattibilità dell'operazione "Patto Civico" sarà la rilevazione dell'esistenza delle condizioni di cooperazione, cioè la disponibilità reale delle diverse articolazioni della città a cooperare, facendo prevalere i sentimenti di coesione e gli interessi di tutti, in cui peraltro legittimamente si proiettano gli interessi di ciascuno.

 


Questa notizia è correlata a:

Un Patto Civico per Orvieto 2014. Se ne fa promotore il COVIP

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 maggio

La scultura "50 sfumature di me. Donna" si aggiudica il concorso "D.O.N.N.A."

Orvieto, Montefiascone e Pitigliano ancora uniti sotto il segno di "Volcanic Wines"

Calato il sipario sui festeggiamenti di San Venanzio Martire

Azzurra Ceprini Orvieto. Francesco Tringali, assistente allenatore della A1 e della U18 e coordinatore del settore giovanile

In tanti per ammirare l'infiorata artistica in onore della Madonna Ss. del Poggio

Ceramiche e fiori al Pozzo della Cava, arriva "Oltre la finestra"

L'Unione Orvietana Rugby alla Cittadella del Rubgy di Parma

"Un fiore per la città" mette radici nella Chiesa di San Giuseppe Patrono

Fiamme in via Garibaldi, fatti evacuare gli ospiti di un B&B

Orvieto Basket vs Foligno, tutto pronto per la finalissima

Susanna Tamaro incontra e incanta la scuola primaria di Sferracavallo

Nicoletta Campanella presenta "Le più belle del reame" dedicato alle Rose Banksiae

La disciplina delle circolazione stradale. Ecco cosa cambia

Polizia in campo per il contrasto all'immigrazione clandestina

L'Oasi WWF Lago di Alviano partecipa alla 25esima edizione di "Giornata delle Oasi"

Festival al Museo delle Terrecotte, un successo di "Parole & Note"

Caccia. La giunta regionale approva il calendario venatorio 2015-2016

Pd: "Sì al campo polivalente, no alla devastazione dei giardini pubblici"

Versamento acconto Imu e Tasi 2015. Va effettuato entro il 16 giugno

Casaperazza in festa per Santa Rita da Cascia

Gli studenti dell'Università della Tuscia restaurano il busto di Innocenzo X e lo Stemma in Travertino di Gregorio XIII

"Ri-governare Orvieto" con Laura Ricci Sindaca: Politiche giovanili, Scuola, Formazione, Sport

"Ri-governare Orvieto" con Laura Ricci Sindaca: Sociale, Sanità, Diritto alla Salute

Ad Allerona: "I fiori nel piatto - Le erbe spontanee mangerecce, come riconoscerle, apprezzarle .. e mangiarli"

Verso la gestione integrata dei rifiuti nel comprensorio orvietano

A Orvieto l'open day dei servizi educativi per la prima infanzia

In manette gli "amanti della truffa", rubavano soldi agli anziani con travestimenti e storie strappalacrime

"Ri-governare Orvieto" incontra i commercianti e i gestori di locali del centro storico

Tentarono di svaligiare la gioielleria di Baschi, si costituisce il rapinatore

Giovedi, in Piazza della Repubblica la chiusura della campagna elettorale di Giuseppe Germani

Il mistero dei Templari nell'opera "orvietana" di Simone Martini

Con "Anime Parallele" Orvieto riscopre la Necropoli etrusca di Crocefisso del Tufo

[VIDEO] Presentazione di "Anime Parallele"

"Le Meraviglie" al cinema, il film di Alice Rohrwacher oggi nelle sale italiane

Da Castel Giorgio a Cannes un vortice di emozioni e attese

Dedicata a Luigi Mancinelli e Orvieto la puntata di "Note di Bianca" in onda su Sky Classica Hd (29 Maggio)

La Compagnia Mastro Titta porta in scena al Mancinelli "Flashdance"

Terzo e conclusivo precetto etico. Per non ulteriormente oltraggiare l'arte della politica

Andrea Ricci, sindaco uscente di Montegabbione, scrive ai cittadini a conclusione del suo mandato amministrativo

"Matriarché. Il principio materno per una società egualitaria e solidale"

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni