politica

Nuove entrate nella Segreteria dei DS Orvieto, Fausto Vergari Presidente dell'Unione, Mencarelli coordinatore del Comitato promotore per il PD. All'orizzonte importanti iniziative e forum tematici allargati

sabato 19 maggio 2007
Con l’indicazione unanime di Fausto Vergari alla presidenza del partito i Democratici di Sinistra completano il quadro degli organi dirigenti chiamati a gestire l’attuale fase politica. Il segretario Carlo Emanuele Trappolino ha inteso inoltre completare l’assetto della sua segreteria chiamando a collaborare Marco Moscetti e Giorgio Cesari. La decisione è stata assunta, insieme ad altre, durante la Direzione di venerdì 18 maggio, che si è dimostrata particolarmente ricca di spunti e progetti. Sono previste una serie di assemblee nelle Unità di Base del partito, per fare il punto sul percorso costituente del Partito Democratico e per dare impulso alla campagna di tesseramento 2007, e sono inoltre a breve all'orizzonte alcune importanti iniziative politiche. Tra queste ultime, il 29 maggio verranno ricordati i settanta anni della scomparsa di Antonio Gramsci, mentre il 2 giugno, assieme all’ANPI, presso la “Gorgone” di Ciconia sarà rammentato e festeggiato l’anniversario della Repubblica Italiana. “Un partito vitale e aperto alle sollecitazioni delle energie sociali più dinamiche, quello descritto dal segretario Trappolino – afferma una nota stampa dei DS Orvieto - interamente proteso in un’opera di forte rinnovamento della politica in vista del grande appuntamento del 14 ottobre, data di elezione delle assemblee costituenti nazionali, regionali, provinciali e territoriali del partito Democratico>/strong>. Come sempre, la festa dell’Unità , quest’anno anche “festa dell’Ulivo”, rappresenterà il termine di riferimento dell’intenso sforzo organizzativo dei Democratici di Sinistra. Un evento che vorrà essere, oltre che una gioiosa festa di popolo, un momento di riflessione e di dibattito su temi decisivi per il futuro della città e del Paese. “Sarà all’interno della Festa dell’Unità che i diversi soggetti chiamati a costituire il Partito Democratico dovranno confrontarsi per dare contenuti e metodi innovati al nuovo soggetto politico”, affermano ancora i DS. Rispetto al progetto del PD, il segretario Trappolino ha indicato Lorenzo Mencarelli, in questa prima fase, quale coordinatore del Comitato Promotore dei Democratici di Sinistra per il Partito Democratico e ha preannunciato la realizzazione di forum tematici attraverso i quali andare a costruire, con la Margherita e le diverse espressioni della società civile, l’alfabeto di una politica chiamata a dare risposte alle domande della società del terzo millennio. Tra i primi appuntamenti dei forum, quelli riferiti ai temi della partecipazione democratica e al tema del lavoro.

Politica locale: il segretario Trappolino invita l'amministrazione ad aprire rapidamente la fase delle opere, della partecipazione e dello sviluppo

Commenta su Facebook