politica

Valorizzazione del Giardino della Regina nell’area archeologica del Campo della Fiera

mercoledì 19 ottobre 2005
Nell’area archeologica di Campo della Fiera, il Dipartimento di Scienze Archeologiche e Storiche dell’Università di Macerata conduce dal 2000, con concessione ministeriale, regolari campagne di scavo che hanno portato alla luce notevoli resti archeologici. L’ intervento programmato si prospetta dunque come un’opera di alto livello scientifico, proprio per la presenza di emergenze archeologiche di grande rilievo, che necessitano di forme di intervento adeguate alla complessità globale del sito, sia dal punto di vista geomorfologico che da quello prettamente archeologico.
Il progetto per l’area di Campo della Fiera interessa una superficie di circa 2 ettari, si estende ad ovest della Rupe in una zona compresa fra il fosso Rio Chiaro e l’acquedotto medievale. Con esso si intendono attivare processi di qualità dei luoghi, in grado di incrementare l’offerta turistica e di essere potenziali motori di sviluppo socio economico.
Articolata in settori distinti, l’area è caratterizzata dalla presenza di strutture pertinenti ad un lunghissimo arco cronologico, che va dal VI sec. a.C. al XIV secolo, dall’epoca etrusca, all’epoca romana e al medioevo.
A causa della presenza di una falda acquifera sotterranea, per la maggior parte dell’anno tali strutture risultano sommerse e, quindi, non visitabili. Gli interventi per la definitiva risoluzione del problema riguarderanno movimento terra, messa in opera della recinzione e dei cancelli, regimazione delle acque, realizzazione dei drenaggi a monte dell’area archeologica, collocazione di griglie e pozzetti, depolverizzazione della strada di accesso e pulitura dei fossi.
Data l’importanza dell’area archeologica e delle imponenti strutture già portate alla luce, durante l’esecuzione delle opere è prevista la costante presenza di archeologi ,che dovranno verificare la correttezza delle operazioni, eseguire la pulizia manuale degli strati archeologici che verranno rinvenuti a causa dei movimenti terra, documentare la stratigrafia graficamente (rilievo archeologico) e fotograficamente (camere digitali e convenzionali), anche con l’ausilio di strumentazione digitale e su supporto informatizzato, eseguire una prima valutazione archeologica delle strutture e dei reperti di nuovo rinvenimento, curarne l’inventario anche su supporto informatico. Gli archeologi cureranno inoltre la relazione finale sulle attività svolte durante le operazioni di assistenza ai lavori e supporteranno la Direzione Lavori nella soluzione dei problemi connessi con la valorizzazione dell’area.

Questa notizia è correlata a:

Verso il Parco Archeologico dell'Orvietano. Approvati due importanti progetti esecutivi

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 febbraio

Il Treno Verde di Legambiente e FS fa tappa in Umbria. A bordo, l'economia circolare

GamberoRosso - Il vino, di generazione in generazione. L'Orvieto

TouringClub - Le più belle città sotterranee in Italia - regioni del Centro

L'esordio in campionato di Simone Mari (Orvieto Fc) regala subito due goal

Lei espone quadri astratti di anima

"M'illumino di meno". Ecco dove la condivisione accende il risparmio energetico

La Zambelli Orvieto disputa un'amichevole contro Sant'Elia Fiumerapido

Per Orvieto città sicura, Spagnoli (Consap): “Telecamere, giustizia più severa e risorse a forze dell’ordine”

“Orvieto Sicura” che fine ha fatto il progetto?

CNA: "Dalla fusione dei Comuni tante risorse all'Umbria"

Le sculture esterne della Collegiata in un video promozionale a scopo turistico

Comune all'opera per lo "Street Music Festival 2017". A giugno, la settima edizione

Una barba bianca, da grigia che era

Conclusi i lavori al cimitero di Asproli-Porchiano, in partenza a Torregentile

Verdecoprente, il bando scade l'8 marzo. Spettacoli di residenza artistica in sei Comuni

Potatura in corso, senso unico alternato a Canale

Tecnici al lavoro, interruzione di energia elettrica per un'ora nel centro storico

Parterre di mute internazionali per il 31esimo campionato Sips su cinghiale

Sisma e agricoltura, erogati da Agea oltre 28 milioni di euro

Meningite: 23enne ricoverata a Terni, attivata la profilassi

Effetti post sisma sul turismo: minoranze chiedono sgravio su Imu, Tasi e Tari

Nel Cremonese, l'ultimo saluto a monsignor Carlo Necchi

La pineta

Casa di Riposo "San Giuseppe", a giorni il bando europeo per la gestione

Rifiuti, Camillo: "Il sindaco eviti strumentalizzazioni politiche"

Province, azzerati dalla Conferenza Unificata i tagli 2017

Carta Tutto Treno, raggiunto l'accordo con Comitati pendolari e Federconsumatori

Accordo riparto Fondo sanitario nazionale, all'Umbria oltre 1,6 miliardi di euro

Quaresima Eucaristica, il calendario delle celebrazioni

Sì del Consiglio dei Ministri al decreto legge, previste forme di cooperazione rafforzata

Anci: "Ai sindaci più poteri per garantire ordine pubblico e qualità della vita ai cittadini"

Verso "Orvieto in Fiore 2017". Terremoto e rinascita il tema delle infiorate

Meteo

venerdì 23 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.7ºC 91% buona direzione vento
15:00 5.5ºC 95% discreta direzione vento
21:00 5.1ºC 97% discreta direzione vento
sabato 24 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.8ºC 94% buona direzione vento
15:00 7.2ºC 92% buona direzione vento
21:00 4.7ºC 95% discreta direzione vento
domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 2.4ºC 86% buona direzione vento
15:00 0.8ºC 83% discreta direzione vento
21:00 -3.1ºC 92% foschia direzione vento
lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.1ºC 78% discreta direzione vento
15:00 -3.8ºC 70% buona direzione vento
21:00 -7.3ºC 87% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni