opinioni

Lettera al dirigente Gaudino 2

giovedì 26 settembre 2013
di Giuseppe San Giorgio

Gentile Dott. Gaudino,

Non voglio entrare nel merito della Signora che si lamentava della mancata lode concessa alla figlia all'esame di maturità, ognuno và dove lo porta il cuore e si sa che " i figli so piezze e core!".

D'altronde viviamo un momento estremamente drammatico: " L'Italia, come un aereo in caduta libera, continua a perdere posti di lavoro. Tutte le previsioni per quest'anno, nonostante le attese di una ripresa dell'economia a partire da metà anno, segnano un ulteriore peggioramento: la disoccupazione «ufficiale» arriverà al 12%, e toccherà il 12,4 nel 2014 stima Confindustria .

La crisi economica continua a bruciare migliaia di posti di lavoro ogni giorno. Duemila al giorno, ha denunciato venerdì Angeletti della Uil. E la montagna delle ore totale di cassa integrazione, quasi un miliardo e cento milioni di ore (+12,1% rispetto al 2011), spalmate su circa due milioni di lavoratori, conferma a pieno tutta la drammaticità della situazione. "( Fonte La Stampa).

A questo aggiungiamo che nel 51% dei casi, secondo la Coldiretti, le famiglie sostengono di riuscire a malapena a pagare le spese e di non potersi permettere alcun lusso, c'è poi un 8% che non ha un reddito sufficiente per far fronte all'indispensabile, cioè una spesa improvvisa, tipo quella sanitaria, li metterebbe di fronte ad un grave problema.

Moltissime, troppe famiglie, non sanno cosa mettere in tavola a pranzo e a cena, non hanno la capacità economica reale di fare due pasti regolari, molti impiegati, ceto medio, si affidano alle mense Caritas......................

Ma in troppi fanno la fila per comprare l'I Phone 5s.......................Questa è l'Italia!!!!

Ognuno ha le sue priorità, la signora ha la lode per la figlia, molti hanno l'I Phone, troppi, purtroppo e sono con loro, hanno la priorità di arrivare a fine mese, altri ed è la cosa più grave, hanno la priorità di riuscire a mangiare!!!

In questa situazione estremamente grave tutti abbiamo il dovere di andare avanti per cercare di traghettare questo paese verso un futuro migliore e lo dobbiamo fare soprattutto per i nostri figli.

Ed arrivo al mio cruccio, alla cosa che da un mese mi assilla, una domanda che come un tarlo mi rode il cervello e che vorrei rivolgerle dottor Gaudino, preside, anche della scuola media Scalza Signorelli, frequentata da mio figlio.

Vorrei chiederle....................Come è possibile che ad una classe di terza media che deve sostenere un esame, ragazzi di 13 anni in piena tempesta ormonale, con tutte le ansie, la tensione e le paure per un esame che nella loro ottica, sarà sicuramente duro e difficile, le chiedo come è possibile consentire la sostituzione di cinque professori, delle cinque materie principali, Italiano, Matematica, Spagnolo, Inglese e se non sbaglio Arte.

Faccio fatica, io che tutti giorni combatto con la vita per insegnare a mio figlio a stare bene con tutti, insegnandogli una buona educazione, il rispetto per gli altri, per i compagni, per i professori, per tutti, per crescere sano e con buoni principi, integrato nella comunità.

Le chiedo Signor Gaudino che rispetto ha avuto questa scuola nei loro confronti, che rispetto hanno avuto gli insegnanti nei loro confronti, mollandoli a se stessi alla fine del loro percorso vicini al traguardo che insegnamento gli abbiamo lasciato a questi ragazzi.

Dopo due anni insieme, dopo che con grande fatica ognuno di loro era riuscito a conoscere i limiti, i pregi e i difetti reciproci, quello che ogni singolo alunno poteva dare e ricevere, un affetto e una stima, costruite con le discussioni, con i confronti e anche, perche no, con le note, con le sgridate!

Ragazzi presi per mano da piccoli e portati a crescere, a raggiungere obiettivi e traguardi importanti come la vittoria del premio di giornalismo, lo scorso anno.

Le chiedo Signor Gaudino che rispetto ha avuto questa scuola nei loro confronti!!!????

Le garantisco che molti di loro sono rimasti negativamente colpiti e amareggiati da questo evento non le nascondo, un po' anomalo, sono anni che gravito intorno alle scuole, avendo tre figli e un trasferimento di massa come questo non mi era mai capitato.

Noi genitori vi affidiamo i nostri figli per molte ore al giorno, nella maggior parte dei casi, ci sono sempre le eccezioni, creiamo delle sinergie con i professori, al fine di crescere insieme nel migliore dei modi i ragazzi, in modo tale che possano rendere il massimo, nella scuola, così come nella vita, poi all'improvviso come per incanto, vengono buttati due anni, dentro al gabinetto in nome di non si sà che cosa e nessuno che si sia affrettato a dare una spiegazione plausibile a questi ragazzi, considerazione zero!!!!

Ora oltre alla tensione per l'esame si trovano a dover affrontare una nuova ed imprevista situazione, ricominciare tutto da capo!!!

Nuovi professori, nuove metodologie d'insegnamento, nuovi caratteri, nuovi limiti da dover conoscere ed in fretta!!

Un nuovo mondo da scoprire e velocemente perche questo mondo gira in fretta e non guarda in faccia a nessuno, come un rullo compressore gira, gira e tu devi correre in fretta, se non vuoi essere schiacciato dal suo peso.

Un peso enorme per un adolescente, un rullo che non ha il coraggio di dire la verità, neanche a dei ragazzi di tredici anni con tutti i loro dubbi e tutti i loro perché, con tutte le loro incertezze e senza nessuno che abbia rispetto per loro....................neanche la scuola!!!!!

Attendo, se vorrà darmela, una sua risposta.................

Cordialmente,

Giuseppe San Giorgio

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 10 dicembre

L'ambasciatore della Repubblica Ceca in Comune, Orvieto tende la mano a Praga

Il Lions Club dona una macchina dattilo-braille all'Istituto comprensivo Orvieto-Baschi

Carabinieri in festa per la Virgo Fidelis patrona dell'Arma. Consegnati due attestati di merito

Partito democratico, è tempo di conferenza programmatica tra dissapori e speranze

Porte aperte al Majorana e al Maitani per l'orientamento scolastico

Insieme per un Cambiamento Progressivo

"Riservato A. Lattuada". A Orvieto una mostra e una rassegna nel centenario della nascita

Da Cardèto un'etichetta speciale per omaggiare il grande maestro del cinema

Proposta di struttura ed organizzazione del PD di Orvieto

Per tre giorni Orvieto capitale dell'archeologia italiana ed europea

Lo "slow-travel" del treno a vapore di Gianni Morcellini: dalle pagine di "Signori in carrozza!" alla stazione di Fabro-Ficulle

Taglio del nastro per il pozzo medievale di Piazza IV Novembre e la ristrutturazione delle scuole

Per anni è mancata una strategia turistica e ci si è adagiati su Umbria jazz winter

Al Teatro del Carmine per "Coesioni in musica" è l'ora di Max Manfredi

Eleonora Fastellini predica pazienza alla Zambelli Orvieto

Comincia con la trasferta di Rieti il girone di ritorno dell'Orvieto Basket

Al Palazzo del Capitano del Popolo torna la "Festa del Baschettaro"

Premiata la scuola "Pascoli". I giovani diventano campioni di energia con "Play Energy Enel"

Il Presepe Blu Notte di Guido Strazza nei sotterranei del Duomo di Orvieto

L'Albero di Antonia apre le iscrizioni al corso di autostima al femminile "Il potere di cambiare"

Ecco le linee di indirizzo del progetto preliminare delle opere di messa in sicurezza del Paglia

"As you like it" al Teatro Mancinelli: così Shakespeare parla con grande attualità alla nostra sensibilità moderna

Rivestimenti in ceramica per il "Giardino dei lettori" alla Biblioteca Fumi

A Orvieto il 21esimo convegno internazionale di archeologia italiana ed europea

Incontro su "La dignità della differenza: le ragioni di un dialogo"

Operazione anti-camorra, arrestato a Orvieto un 58enne

La polizia arresta in flagranza topo d'appartamento

Una partita a scopone scientifico

Il video del Progetto Memoria del Cesvol tra i finalisti del Festival "Raccorti sociali"

Digital divide. Convenzione tra il Ministero e la Regione sblocca 10 milioni di euro per le reti in Umbria

Nuovi sommelier e cena degli auguri per la Fisar di Orvieto

Yes men, yes sir

Meffi capisce o no di politiche di bilancio?

Il Liceo Artistico di Orvieto ospite al Sottodiciotto FilmFestival di Torino

Un arresto e tre denunce da parte dei carabinieri. Sventato un furto di rame sulla Roma-Firenze

Presentato a Firenze il contratto di fiume del Paglia

"Destinazione Uganda. Viaggio alle origini, tra cooperazione e rispetto di una identità"

Differenziata: sanzioni per i Comuni, Guardea è il secondo Comune più virtuoso

Il bilancio del Comune di Orvieto in sintesi

L'Ospedale di Orvieto presenta la riorganizzazione e il potenziamento dei servizi

Alla Scuola romana di fotografia e cinema, l'anteprima del film musicale "Pergolesi Stabat Mater" di Giovanni Bufalini

Trovato morto in un casale di San Venanzo. Ha ustioni di terzo grado su tutto il corpo

"Diversamente...italiani": sabato 11 dicembre a Orvieto la premiazione del Concorso Comunicare in Umbria e i risultati della ricerca sull'immigrazione dell'UniPg

"La Scala di Napoleone. Spettacoli a Milano 1796-1814". Disponibile la nuova pubblicazione strenna degli "Amici della Scala"

Conoscere per comprendere. Media e immigrati: quali i dati reali e quali gli stereotipi. Sabato 11 dicembre, ore 10,30 a Palazzo dei Sette

RAI in sciopero generale. Contro il degrado, gli sprechi, le ingerenze politiche, il lavoro a rischio per i dipendenti interni

A Orvieto Capodanno con 5 giorni “Singolari”: dal 29 dicembre al 2 gennaio a Palazzo Caravajal Simoncelli letture, concerti, pranzi, cene, aperitivi

Vertice in Provincia per la situazione del Parco Urbano del Paglia dopo le esondazioni del fiume

Avviso per la concessione di posti auto nei parcheggi comunali di Campo della Fiera e via Roma

1° Incontro di formazione dell'Ufficio Catechistico: domenica 12 dicembre nella ex chiesa di Santa Lucia

Tg Lab Fiscasat, in primo piano il Rapporto Censis 2010, focus su lavoro femminile

"Le zone umide, fucina di biodiversità". Concorso fotografico promosso dall'Oasi WWF di Alviano

La Polizia Locale nazionale a convegno a Orvieto. Il Colonnello Vinciotti: "Importante sostenere con questo tipo di incontri la formazione professionale. I settori più delicati velocità e uso di alcol e droghe

A Orvieto i Comunisti Italiani e Rifondazione avviano una riflessione per un percorso unitario: "Riportare l'attenzione sulle gravi condizioni in cui versa il territorio orvietano"

Dedicata a Giandomenico Pistonami la Biblioteca militare di presidio nella Scuola sottufficiali dell’esercito in Viterbo

L'importanza delle radici: al Libro Parlante Susanna Tamaro presenta il suo "grande albero"

Un patto civico per la Città: la proposta del gruppo PD esplicitata dal capogruppo Germani

Le lettere inviate a Radio Torre Vetus: su Radio Orvieto Web giovedì alle 21 una puntata straordinaria di Libere Veramente

Il Sindaco Concina illustra le sue linee programmatiche - Energia (Prima Parte)

Il Sindaco Concina illustra le sue linee programmatiche - Caserma Piave e Turismo (Seconda Parte)

Apre la pista sul ghiaccio. Risolti gli ultimi cavilli burocratici

Chiarimenti in merito alle contestazioni rivolte alla pista. La Libertas pronta a ribattere

Germani commenta le Linee Programmatiche del Sindaco (Prima Parte)

Germani commenta le Linee Programmatiche del Sindaco (Seconda Parte)

Tutti insieme per addobbare l'albero di Natale di Piazza della Repubblica

Concina parla della recente Notte Bianca e della pista sul ghiaccio

Un dicembre tutto di gusto. Dalla Cucina di Natale a Umbria Jazz tutte le iniziative a Il Palazzo del Gusto

"Pulizia di fondo" delle vie e piazze del centro storico. La città si rifà il trucco in vista delle Festività

Viabilità, 500.000 euro per le strade dell'Orvietano

Arriva a Orvieto "La casa dei bambini". "Orvieto Bilingue" presenta il suo progetto di scuola bilingue montessoriana

Il "Metodo Montessori"

Il "Parto delle Nuvole Pesanti" in concerto a Orvieto. In anteprima i brani del nuovo album "magnagrecia"

Breve biografia de Il parto delle nuvole pesanti

Le società dilettantistiche nelle piccole realtà. Incontro-dibattito ad Allerona Scalo organizzato dal GSD "Romeo Menti"

"Giovani generazioni in Umbria", Venerdì iniziativa del PD su valori, culture, stili, relazioni, linguaggi dei giovani umbri

Shlomo Venezia a Orvieto: il numero 182727 di Auschwitz

Valorizzazione del settore Turismo. "Orvieto Libera" chiede in Consiglio quali sono le iniziative dell'Assessorato

Un incontro per mettere a fuoco i problemi del servizio idrico. L'assessore Zazzaretta risponde al capogruppo di Orvieto Libera

Prima nazionale a Venti Ascensionali. Intrigante appuntamento della rassegna Migrazioni con "Voluttà"

Apre la pista di pattinaggio