economia

Il piano integrato del sistema commerciale del Comune di Orvieto: le linee

lunedì 16 ottobre 2006
Evidenziato dall'assessore Frellicca, in sede di Conferenza dei Servizi, che quello della grande distribuzione è uno degli aspetti del sistema commerciale, un sistema che più in generale prevede: 1) il Centro Commerciale Naturale del Centro Storico come punto di eccellenza del sistema che è fatto dall’integrazione commerciale e artigianale con percorsi, gallerie, valorizzazioni dei quartieri storici. I suoi sottosistemi (Piazza Cahen, area ex Caserma, Fortezza dell’Albornoz, parcheggio pluripiano di Via Roma, Piazza Duomo, Palazzo dei Sette, Palazzo della Cultura, Palazzo Simoncelli, Palazzo del Popolo/Centro Congressi) 2) l’integrazione tra le medie strutture commerciali di Ciconia, Orvieto Scalo, Sferracavallo con operazioni strutturali e di marketing (Ex Molajoni, ex Garbini, Piazza del Commercio, il Borgo, Piazza Olona) 3) la porta della Città (Centro Commerciale di 5000 mq. Coop - Punto informativo-turistico per far conoscere la città sul piano culturale, ricettivo, enogastronomico, commerciale, artigianale di Orvieto e dell’Orvietano - Esposizione di prodotti tipici) 4) i mercati ambulanti (Piazza del Popolo rivisto e modernizzato, il Mercato Coperto, altre nuove ipotesi che possono nascere per il mercato ambulante nei grandi quartieri, lo spostamento del mercato di Orvieto Scalo, Ciconia) 5) i borghi delle frazioni valorizzando le botteghe tematiche di esposizione e vendita delle tipicità di quelle frazioni Sugano, Benano, Prodo, Torre San Severo, e così via) 6) il commercio equo e solidale 7) e-commerce (lo scaffale on-line)”. L’obiettivo finale - ha sottolineato Frellicca - è quello di riuscire a creare un polo di attrazione, sotto l’aspetto commerciale, concorrenziale con i territori confinanti, volto alla rivalutazione della Città di Orvieto sotto l’aspetto sia economico che culturale.

Questa notizia è correlata a:

Insediamento della Coop centro Italia sull'Amerina: la Conferenza dei Servizi ha detto sì. Al via la megadistribuzione

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"