cultura

L'Umbria alle finali nazionali di "Miss Grand Italy", c'è anche Agnese Quattranni

venerdì 6 settembre 2019
L'Umbria alle finali nazionali di "Miss Grand Italy", c'è anche Agnese Quattranni

Mc Marin's Ristorante ai Giardini Thebris di Ponte Felcino, sono le 21. Roby la Rocca Dj completa le rifiniture tecniche curando abilmente gli allestimenti e i dettagli dell'audio sotto la guida vigile della “Manuel Events”, agenzia incaricata di gestire le coreografie della manifestazione “Miss Grand Italy” di cui ha l'esclusiva per l'Umbria “Nathù parrucchieri” di Foligno.

Nel retro del ristorante, si sentono alcune risate e chiacchiere che spezzano un filo di tensione da parte di Francesca Serafini, Liliana Alvarez, Azzurra Santini, Gina Pintea, Samantha Tribbioli, Ludovica Picchioni, Medjana Cupi, Jennifer Estefania Uquillas Meza, Elisa Guerri, Angela Brenci, Sofia Withbread, l'orvietana Agnese Quattranni, Vanessa Mannaioli mentre vengono pazientemente acconciate e truccate.

Sono loro, le 13 finaliste che sfileranno poco dopo nel corso della serata per deliziare il pubblico degli ospiti del ristorante, diventato improvvisamente gremito, non solo di cibo, ma anche di eleganza. In palio c'è la qualificazione alla finale nazionale del concorso che richiede ben tre giorni di impegno a Benevento, da sabato 7 a martedì 10 settembre, riservata a 40 ragazze provenienti da tutta Italia. Dopo la finalissima che sarà presentata da Barbara Chiappini, Jo Squillo, Gianni Sperti e altre personalità del mondo dello spettacolo,  verrà permesso ad una ragazza di rappresentare l'Italia alla finale internazionale di “Miss Grand International” in Venezuela venerdì 25 ottobre.

A tutte è richiesto il necessario passaporto e la palla passa a Giuseppe Puzio, Patròn del concorso italiano il quale dovrà accogliere le ragazze umbre che avranno accettato di aderire alla fase Nazionale nonostante i tempi stretti a seguito della finale regionale. La finale regionale Umbria immortalata dalle riprese televisive di EtvUmbria canale 14 e alcuni canali Sky grazie ad Alessandro Mastrini e Roberto Mattioli, ha promosso Gina Pintea come vincitrice di tappa assieme a Liliana Alvarez, Medjana Cupi, Agnese Quattranni, Jennifer Uquillas Meza e Sofia Withbread.

La giuria tecnica (composta da Sylvia Piazzoli avvocato di Perugia, Antonello Casciarri, Laura Mancinelli,  Entela Thanasko ed Elena Danilova entrambe fotomodelle, Yarelys Monoche e Carlo Mariani appartenenti all'agenzia di moda “Best Top Model of the Universe”) intervistata ai microfoni dei conduttori Stefano Mariotti e Martina Rossi, ha ripetutamente ammesso l'estrema difficoltà del giudizio per un livello ritenuto molto alto.

Tutte le ragazze hanno sfilato con grinta regalando la propria eleganza durante la cena, una cena che sicuramente verrà ricordata al Mc Marin's. Un Mc Marin's nel quale è stato possibile anche ammirare due abiti della collezione “Red Carpet Fashion Store” di Elce, indossati rispettivamente da una giurata e dalla stessa conduttrice Martina Rossi. Lo staff si augura che con umiltà l'evento possa essere utile al percorso di crescita personale delle concorrenti che hanno ricevuto un assaggio di un mondo difficile quale è quello della bellezza e Moda. Si invita a seguire gli sviluppi del concorso “Miss Grand International” tramite la pagina  facebook dell'Umbria missgrandinternationalitalyumbria.

In chiusura non si può trascurare l'espressione di Manlio, un cliente della serata che ha voluto dire al microfono concesso dai conduttori “Mi avete fatto venire il mal di testa da quante belle ragazze avete portato...”. Hanno sostenuto l'evento Net Dev soluzioni informatiche di Santa Maria degli Angeli, Red Carpet Fashion Store di Elce, Nicola Dozzini agente farmaceutico, Casale Daviddi vini di Montepulciano, Azienda Agricola Casaioli di Fontignano, Vitivinicola “Valchiarò” dei Colli Orientali del Friuli, Nadir Ristorante di Perugia, Cimarredi Impianti di Federico Pagliari, Fisioter One studio fisioterapico di Ponte San Giovanni. Per lo svolgimento delle sfilate si ringraziano anche le location “Zocco Beach” di San Feliciano al Trasimeno e quelle fornite dagli enti del Motor Style e Paiper Festival di Montefalco.      

Commenta su Facebook