cultura

Aperte le iscrizioni al Corso di Sceneggiatura tenuto da Andrea Laprovitera

mercoledì 6 febbraio 2019
Aperte le iscrizioni al Corso di Sceneggiatura tenuto da Andrea Laprovitera

A pochi giorni dalla presentazione, sono aperte le iscrizioni al corso di sceneggiatura "Come nasce una storia; dall’idea iniziale alla realizzazione della sceneggiatura" che lo scrittore e sceneggiatore orvietano Andrea Laprovitera terrà al Centro Studi Città di Orvieto. Come annunciato, il corso si svilupperà in quattro incontri di 2 ore circa ciascuno. Di seguito il programma degli incontri:

- venerdì 22 febbraio, ore 18 - L’idea e il soggetto: introduzione storica sulla nascita della “narrazione”. Da dove partiamo, dove nasce l’idea e come trovare lo spunto giusto per mettere in moto e far funzionare una macchina complessa. Come si scrive un soggetto. Inizio, sviluppo e conclusione, come bilanciare le varie fasi della storia. La scaletta e la riduzione in scene.

- venerdì 1° marzo, ore 18 - I protagonisti e lo sviluppo della storia: I protagonisti principali. Il concetto del protagonista (l’antagonista, la spalla, il deuteragonista). Come entra in scena il protagonista (“In media res”, entrata ritardata, dicono di lui ecc…). La caratterizzazione del protagonista. Il protagonista deve essere  esclusivamente buono o può anche essere negativo?

- venerdì 8 marzo, ore 18 - La sceneggiatura: cos’è la sceneggiatura. I campi e i piani d’inquadratura. Uso e significati dei campi e dei piani sopra citati in funzione della narrazione. Cosa fa lo sceneggiatore (offre il punto di vista da dove osservare” e quindi raccontare, la storia)? Il lavoro dello sceneggiatore; similitudini e differenze con il cinema. Il ritmo. La voce dei dialoghi. Quando una storia funziona davvero.  

- venerdì 15 marzo, ore 18:  Chiacchierata finale e esercizio (divertente) di scrittura: realizzazione di un soggetto e di una conseguente sceneggiatura utilizzando i codici imparati in precedenza cercando di “raccontare” una storia. Domande e curiosità.

Il costo di partecipazione è di 40 euro, da versare o in contanti o con bonifico bancario. Gli interessati al Corso possono inviare una semplice email di richiesta di partecipazione, entro il 20 febbraio 2019, al seguente indirizzo: info@orvietostudi.it oppure potranno consegnarla a mano, direttamente in Segreteria presso la sede di Palazzo Negroni, Piazza Corsica n. 2, Orvieto, negli orari di apertura al pubblico: lunedì, martedì, giovedì, dalle ore 9 alle 18; mercoledì, dalle ore 9 alle 16.30; venerdì, dalle ore 9 alle 13.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 febbraio

Le Velette e Il Botto, nuova escursione ed assemblea dei soci per il CAI di Orvieto

Italia Nostra solleva il caso sul rifacimento delle facciate in piazza Duomo

Nella Cripta del Santo Sepolcro. Dall'articolo su "MedioEvo" alle riflessioni in biblioteca

"Scoperte di Gusto", il calendario della seconda edizione

"Incredibili Ars e Arpat, sulla geotermia tirano dritti come nulla fosse"

Rubinetti a secco a Ciconia, sospensione dell'erogazione idrica dalle 22 alle 7

Corso di distillazione delle piante aromatiche ed officinali. Teoria e pratica a Villa Paolina

Collina e sole

L'opposta Elisa Mezzasoma felice per il primo posto della Zambelli Orvieto

Al Teatro Boni Seven Cults porta in scena "Maria Stuarda. Le donne e il potere"

"La Gazza Ladra" di Rossini apre il ciclo di ascolti "Nonsololirica in Sala Eufonica"

Il reparto manutenzioni del Comune si rafforza, in arrivo più mezzi e personale

Karate, 576 atleti in gara a Orvieto. Qualificazioni provinciali del Comitato FIK Viterbo

Nasce il "Circolo Arci Bene Comune Porano". Festa del tesseramento in Via Petrarca

Presentazione bandi regionali per le aziende. Incontro pubblico per micro, piccole e medie imprese

Il Cannara alza la voce, l'Orvietana fuori dalla Coppa

58° Charter Night del Lions Club di Orvieto, nuovi soci e rinnovati impegni

Corteo, la proposta di Ettore della Casa: "Rifare lo Statuto e abolire il collegio dei Decani"

Doppio gioco

A scuola con il tablet. Beneficiano dei vantaggi gli alunni della Primaria e Secondaria di primo grado

Giallo di San Valentino. Indagini non escludono nessuna pista: disposta autopsia sulla 17enne

Sull'Alfina ritorna il sorriso per il Castel Giorgio Volley

Presente e futuro dell'ospedale di Acquapendente a 15 mesi dalla riapertura