cultura

Mediazione Linguistica, inaugurato il nuovo Anno Accademico

mercoledì 21 novembre 2018
Mediazione Linguistica, inaugurato il nuovo Anno Accademico

È stato inaugurato mercoledì 21 novembre, come annunciato, alla Sala dei Notari, l'Anno Accademico 2018/2019 della SSML - Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Perugia. “Per quanto riguarda la laurea triennale – ha sottolineato nel suo intervento Catia Caponecchi, direttrice della SSML - questo nuovo anno accademico ha registrato una percentuale significativa di riconferme tra gli iscritti del II anno, con un 30% in più di iscrizioni rispetto al passato. Abbiamo avuto anche casi di studenti che si erano trasferiti ma, siamo orgogliosi di dire, che successivamente hanno deciso di tornare da noi”.

Un importante traguardo di questo 2018-2019 è poi “l’attivazione del II e ultimo anno della nostra laurea magistrale in Traduzione e Interpretariato per l’Internazionalizzazione dell’Impresa. Un corso – ha proseguito Isabella Preziosi, direttrice didattica dell'Istituto perugino - avviato in convenzione con l’Università per Stranieri di Perugia e che ad oggi ha più che soddisfatto le nostre aspettative in termini di iscritti e che coinvolge 18 docenti della nostra Scuola incaricati degli insegnamenti di Lingua e Traduzione, CAT Tools, Laboratori di traduzione audiovisiva e di localizzazione di videogiochi”.

A seguire ha preso la parola Alessandra Riccardi, Coordinatrice della Laurea Magistrale in Traduzione Specialistica e Interpretazione di Conferenza, con un intervento su Traduzione e interpretazione a confronto. Peculiarità e strategie. Dopo di lei Lorenzo Lanari dell'Universidad de Málaga, ha parlato di Libri e amici e amici libri: vivere l’università. Al termine dell'incontro, come da tradizione, la SSML ha consegnato gli attestati e le borse di studio – 25 quest'anno - agli studenti più meritevoli.

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Perugia è attiva nel capoluogo umbro da 42 anni e dalla sua fondazione ha visto laurearsi oltre 2000 studenti, diventati interpreti, traduttori, consulenti aziendali, liberi professionisti in Italia e in Europa, offrendo così grandi occasioni occupazionali in un mondo del lavoro sempre più globale e interculturale. Dallo scorso anno l'Anno Accademico dell'istituto perugino è diventato a ciclo completo, grazie al nuovo corso di Laurea Magistrale in Traduzione e Interpretariato per l’Internazionalizzazione dell’impresa, nato in collaborazione con l'Università per Stranieri, che si è affiancato ai corsi di Laurea Triennale già esistenti.

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"