cultura

Un'altra "Notte di Follia". E una Stagione effervescente al Rivellino

venerdì 9 novembre 2018
di Davide Pompei
Un'altra "Notte di Follia". E una Stagione effervescente al Rivellino

Una sola "Notte di Follia" non bastava. È forse per questo che, dopo Anna Galiena, Corrado Tedeschi ha voluto al suo fianco Debora Caprioglio per viverne un'altra. A dieci mesi dallo spettacolo andato in scena al Teatro Comunale "Lea Padovani" di Montalto di Castro, domenica 11 novembre alle 17.30 la commedia approda così sul palco del Teatro Il Rivellino "Veriano Lucchetti" di Tuscania.

Cambia la location, cambia la protagonista femminile e cambia, almeno in parte, la pièce tratta da "Nuit d'Ivresse" dell'acclamata attrice e autrice francese Josiane Balasko, che mantiene inalterato il turbinio di emozioni che derivano da un incontro fortuito che è anche scontro di vite. Un testo di grande intelligenza e divertimento, portato in scena con la regia di Antonio Zavatteri.

Altro punto fermo, l'interprete maschile che impersona Jacques, un noto conduttore televisivo che beve per dimenticare e, brillo, importuna una cliente sotto gli occhi di un barista irriverente Alessandro Marmorini. "Debora ha trasformato il personaggio, secondo la sua interpretazione. Anche la commedia ha preso un sapore diverso poiché basata principalmente sui nostri dialoghi".

Per l'attrice veneta, ormai habitué dei teatri dell'Alto Lazio, il ruolo è quello di una donna da poco uscita di prigione che non si lascia mettere i piedi in testa. Agli antipodi eppure accomunati da un segreto, i due iniziano così un dialogo divertente e serrato, fino a che emerge il vero malessere che li pervade e tra offese, battute e malintesi, emerge ciò che veramente li attira uno all'altro.

La commedia, che arriva a Tuscania grazie all'Agenzia Ar Spettacoli diretta da Alessandro Rossi, è l'anteprima che alza il sipario sulla Stagione Teatrale che entra ufficialmente nel vivo sabato 24 novembre alle 21 con "La Signora della Camelie". Il capolavoro ottocentesco della letteratura francese rivive nell'interpretazione di Marianella Bargilli, Ruben Rigillo, Silvia Siravo e Carlo Greco.

"Stavamo meglio quando stavamo peggio?" è la domanda, legittima, a cui sabato 15 dicembre alle 21 tentano di rispondere Stefano Masciarelli e Fabrizio Coniglio, autori e interpreti di una commedia leggera che è un viaggio ricco di divertimento con la giuste dose di nostalgia, un racconto ironico di usanze e costumi per riportare a galla i favolosi anni '60 e '70.

I ballerini della Compagna Nazionale "Raffaele Paganini" e della Compagnia Almatanz prestano le punte mercoledì 26 dicembre alle 17.30 all'immancabile favola natalizia de "Lo Schiaccianoci". È un altro tipo di danza, invece, quella proposta da "Lezioni di Burlesque. The Secret Show" con Giulia Di Quilio e Ilaria Mencaroni in arrivo sabato 12 gennaio alle 21.

In "E pensare che ero partito così bene...", domenica 3 febbraio alle 17.30, Flavio Bucci racconta e si racconta fuori dai denti vita e carriera, successi e défaillance, aneddoti veri e riflessioni filosofiche, citazioni di lavori, suoi e degli altri, tra vizi privati e pubbliche virtù, dal mondo dello spettacolo a quello non meno teatrale della politica.

Andrea Giordana, Galatea Ranzi e Luchino Giordana si dividono lo spazio scenico domenica 10 febbraio alle 17.30 per il poetico "Le Ultime Lune". Fanno altrettanto domenica 24 febbraio alle 17.30 Roberto Alpi, Laura Lattuada, Agnese Nano ed Isabel Russinova per la rocambolesca e tragicomica commedia "Il Seduttore".

Con "il ritmo e la vivacità delle commedie del vaudeville francese, il cui unico scopo è quello di far ridere", Miriam Mesturino, Alessandro Marrapodi e Giorgio Caprile, sabato 9 marzo alle 21 propongono "Stasera si cena a letto". Chiedono "Una settimana, non di più!" Milena Miconi, Mario Antinolfi e Antonio Conte sabato 16 marzo alle 21.

"Come ammazzare la moglie o il marito senza tanti perché" lo spiegano con umorismo elegante Maddalena Rizzi, Andrea Murchio, Bruno Governale ed Alessandra Cavallari, domenica 14 aprile alle 17.30. Tra gli eventi speciali di una Stagione che ha fatto dell'effervescenza naturale il suo leitmotiv, sabato 26 gennaio alle 21 "Teo Mammucari Live".

Rassegna nella rassegna "Domenica in Famiglia" - abbonamento a 4 spettacoli 20 euro, posto unico 7 euro - si inaugura domenica 18 novembre alle 17 con la storia di un amore all'apparenza improbabile, quello de "La Bella e la Bestia". Alla stessa ora, domenica 16 dicembre è il turno di "Chi ha incastrato Babbo Natale", domenica 17 febbraio "L'Isola del Tesoro" e domenica 10 marzo "Le Avventure di Pinocchio".

L’anno nuovo, infine, porterà anche due concerti (biglietto intero 16 euro, ridotto 13): sabato 19 gennaio alle 21 "Re Queen", tribute band del gruppo rock britannico, formatosi a Londra nel 1970 con in testa l'iconico Freddie Mercury. E sabato 30 marzo alle 21 con "The Dark Side", tributo a un altro pezzo di storia della musica attivo dalla seconda metà degli anni '60 come i Pink Floyd.

Già aperta la Campagna Abbonamenti al Botteghino del Teatro, aperto il martedì, il giovedì e il sabato dalle 9.30 alle 12.30 e due ore prima l'inizio di ogni spettacolo, da Underground Viterbo e su www.ticketitalia.com. Per ogni spettacolo il costo del biglietto intero è di 16 euro, ridotto 13 euro, ad eccezione de "Lo Schiaccianoci" (18 intero, 15 ridotto). Per 10 spettacoli, il costo è di 100 euro. Si scende a 90 euro, per 8, a 70 per sei.

Per ulteriori informazioni e prevendite:
393.9041725 – 335.474640 – teatrorivellino@virgilio.it

Commenta su Facebook

Accadeva il 11 dicembre

"ValorePaese". Immobili in concessione, con la promessa di rinascita

Pronta la prima area di sgambatura per cani, già previste altre due

Cena degli Auguri di Natale ed assemblea generale per l'Unitre

Vetrya Orvieto Basket d'autorità in casa della capolista

"Questa nostra Italia". In tanti a Orvieto per l'ultimo libro di Corrado Augias

Pulcinella

Orvieto FC, la prima squadra ritorna in vetta. Momento magico per la società

Orvieto Comune Europeo dello Sport 2017, la tribuna dello Stadio ha il tetto bucato

Quella faccenda lunga della "Settimana Corta"

Comitato Pendolari Roma-Firenze: "Delusi dall'assessore Chianella"

L'Orvietana mette paura alla capolista

In Via Vecchietti torna il Mercatino di Natale della Solidarietà

Pagamento mensa e trasporti, il bollettino arriva a casa

Torna "Valner.In.A.Box", il regalo che non dimentica l'Umbria post sisma

"Campioni in Cattedra" con il Coni, Alessio Foconi alla Scuola Primaria "Barzini"

Gli studenti dell'Istituto Comprensivo a "Mezzogiorno in famiglia"

Televisori sintonizzati su Raitre, Orvieto in onda su "Geo&Geo"

Assemblea regionale di "Potere al Popolo Umbria"

XXV Convegno Internazionale di Studi su Storia e Archeologia dell'Etruria

Prestiti "ad occhi chiusi" in biblioteca per un invito alla lettura a sorpresa

Guasto meccanico all'ascensore del sottopasso ferroviario

In 350 sulla Rupe per la tre giorni di "Orvieto Tango Winter"

Consulta per il sociale e Consulta giovani al Villaggio di Natale con la mostra di pittura

Medaglia d'Oro alla Protezione Civile, sede umbra collegata per la cerimonia

Raffiche di vento e pioggia, si moltiplicano gli interventi dei Vigili del Fuoco

Giornata di studio all'Unitus, Lazio terreno fertile per il futuro