cultura

Carta Unica, l'assessore Marino puntualizza

lunedì 22 aprile 2013
Carta Unica, l'assessore Marino puntualizza

In relazione ad un commento di Maria Cecilia Stopponi, capogruppo Prc in Comune, comparso sulla nostra testata e relativo alla gestione della biglietteria di Carta Unica, l'Assessore al Turismo Marco Marino replica:

"Leggo il commento di Cecilia Stopponi, pubblicato da Orvietonews, al comunicato da me emesso sulla spinosa questione della dubbia presenza legale della biglietteria della Carta Unica e di OrvietoUnderground all'interno degli uffici dell'azienda di promozione turistica. Con la volgarità tipica di chi lancia illazioni di scarsa correttezza verso gli avversari, la consigliera comunale scrive testualmente: 'uno scontro che sembra avere tanti coinvolgimenti di carattere personale'. Aldilà del solito tutelativo furbesco 'sembra', tipico di chi lancia il sasso e nasconde la mano, quali sono questi coinvolgimenti? Visto che a suo parere questi sono tanti, poteva per esempio citarne almeno due o tre. E invece no. Frase sibillina e lasciare che ognuno pensi ciò che vuole, possibilmente male". "Provo un senso di profonda pietà cristiana - conclude Marino - verso chi usa questi mezzucci, però, sono comunque pronto ad un confronto leale ed aperto di fronte alla stampa, dove mi aspetto che emergano le motivazioni delle affermazioni sostenute".

Carta Unica: la consigliera Stopponi ribatte ancora all'assessore

Commenta su Facebook

Accadeva il 27 maggio