cultura

Al Centro Studi le mappe della "Geografia dei sensi" di Margherita Zosi. Presentazione del volume mercoledì 28 marzo

lunedì 26 marzo 2012

È fresca di stampa la nuova raccolta poetica di Margherita Zosi, artista orvietana già nota per le sue precedenti pubblicazioni e per le sue tavole ad acquarello. Edito da Intermedia, il volume, dal titolo "Geografia dei sensi", segue le sillogi "Il sole nella poesia" e "Contemplando il Creato".

Già apprezzata dai primi lettori, la silloge "Geografia dei sensi" sarà presentata sulla Rupe mercoledì 28 marzo, alle ore 17,00 presso l'Aula Magna del Centro Studi "Città di Orvieto". Insieme all'autrice, parteciperanno all'incontro Claudio Lattanzi, editore di Intermedia, e la scrittrice Laura Ricci, autrice della prefazione al volume. A leggere alcune liriche saranno Emanuela Leonardi ed Enrico Ridolfi, dell'Associazione "Lettori Portatili". Al termine, speciale aperitivo offerto ai presenti.

Questa terza pubblicazione poetica di Margherita Zosi, più complessa e corposa delle precedenti, costituisce, come scrive nell'introduzione Laura Ricci, "un singolare Atlante poetico" che, "come nel giardino delle delizie di Hieronymus Bosch, affastella l'esagerato manifestarsi delle forme della vita" e, della vita, dispiega con abbondanza i sapori, gli odori, i colori e le forme.

Di seguito l'introduzione di Laura Ricci al libro, dedicata a Margherita Zosi "in sorellanza".

Il sesto senso, o dell'indefinibile Infinito: l'introduzione di Laura Ricci al volume di Margherita Zosi

Commenta su Facebook