cultura

Rita Levi Montalcini, un'innata ottimista

lunedì 19 aprile 2010
Rita Levi Montalcini, un'innata ottimista

"A me nella vita è riuscito tutto facile, le difficoltà me le sono scrollate di dosso, come acqua sulle ali di un'anatra. Non è passato un secolo dai miei tempi, sono passati molti secoli. Uno sviluppo tecnologico come quello odierno era impensabile cinquanta-sessant'anni fa. Ma la tecnica non basta, serve una visione più ampia.
Ho perso un po' la vista, molto l'udito. Ma penso più adesso di quando avevo vent'anni. Il corpo faccia quello che vuole. Io non sono il corpo, sono la mente.
Forse io sono un'innata ottimista, ma penso che ci sia sempre qualcosa che ci salva. Le leggi razziali si sono rivelate la mia fortuna, perchè mi hanno obbligata a costruirmi un laboratorio in camera da letto, da dove ho cominciato le ricerche che mi hanno portato alla scoperta dell'NGF. In "Le antenate" presento settanta casi di donne-genio a partire da Ipazia".
(Rita Levi Montalcini intervistata da Paolo Giordano, Wired 2009)

BACKGROUND: LE NOSTRE 3 R

RICERCA
L'Italia spende solo l'1.1% del PIL (dati OCSE), la metà rispetto ai Paesi del G7 (2.2%), ben al di sotto
della media di investimento europea aperta a ventisette Paesi (1,76% del PIL).
RITA
La Montalcini rappresenta un modello, un eroe positivo instancabile e votato alla conoscenza. Quella sua sete di ricerca, di confronto, di ascolto diventa il mantra per il popolo della rete, un'espressione della positività di modelli senza tempo.
RETE

Rita Levi Montalcini ha da sempre creduto nel valore della rete, della condivisione, della diversità, del tutto salvaguardando il singolo. Ecco allora che la rete delle micro web tv italiane unitamente a blog e portali informativi desidera omaggiare il Premio Nobel.

IL PROGETTO

Rita101 è il tributo della rete alla grandiosità di Rita Levi Montalcini, la donna che più di ogni altra incarna la ricerca e la sete di conoscenza. L'idea degli auguri a Rita Levi Montalcini nasce in occasione del suo 101° compleanno, che ricorrerà giovedì 22 aprile.
La rete intende festeggiare Rita Levi Montalcini proponendo le storie di (stra)ordinaria quotidianità legate ai ricercatori italiani in Italia e a chi ha scelto di fare ricerca all'estero. Non è un caso che questo pensiero avvenga ad un anno dai cento anni: le micro web tv rappresentano l'anticonvenzionalità e lo spirito anticonformista della rete, e con questa ricorrenza intendono mantenere un presidio sul tema della ricerca attraverso la grande Nobel.
Conquiste, denunce, battaglie vinte e perse, impegno e determinazione, sconforto, obiettivi raggiunti, il ruolo della rete, le sinergie con i ricercatori esteri, le eccellenze che decidono di "espatriare". Questi i temi che verranno esplicitati nell'ambito del progetto Rita101.

PROMOTORI E PARTNER

Il progetto è ideato e coordinato dall'osservatorio sulle micro web tv e micro media iperlocali Altratv.tv e dalla Onlus Ipazia Promos.
romos
Main-partner del progetto è Wired, che ha dedicato la prima copertina dell'edizione italiana proprio a Rita Levi Montalcini. Media-partner dell'iniziativa Current e Nòva24-Sole24Ore.


Questa notizia è correlata a:

Auguri a Rita Levi Montalcini. Per i suoi 101 anni diretta da Bologna a rete unificata. Dalle 21 di giovedì 22 aprile 2010 segui l'evento su Orvieto.TV

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"