cultura

20 novembre, Giornata Internazione dell'Infanzia. Regione Umbria e ArciRagazzi realizzano una guida

giovedì 19 novembre 2009
20 novembre, Giornata Internazione dell'Infanzia. Regione Umbria e ArciRagazzi realizzano una guida

"Tutti i bambini e le bambine devono conoscere i loro diritti, perchè solo così ci si potrà impegnare insieme e individuare percorsi per garantire la libertà e la crescita di ogni individuo partendo dalla prima e delicata fase della vita, come l'infanzia, appunto".
Per la Giornata Internazionale dell'Infanzia l'assessore regionale alle politiche sociali, Damiano Stufara, vuole ricordare alle giovani generazioni l'importanza del 20 novembre, data in cui l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato la Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

"Con questa Convenzione - ha detto l'assessore - per la prima volta i bambini vengono riconosciuti quali soggetti titolari di diritti, considerati come cittadini capaci di avere opinioni e di assumere decisioni, e non più soltanto persone bisognose di assistenza e di protezione. La Convenzione - ha aggiunto - presenta concetti nuovi come il rispetto dell'identità del bambino, della sua privacy, della sua dignità e della libera espressione e riprende, ampliandoli e specificandoli, i principi stabiliti dalla Dichiarazione sui diritti del fanciullo del ‘59. Gli adulti e le istituzioni devono favorire i momenti di ascolto delle istanze dei bambini a partire da tutto ciò che sentono di esprimere in famiglia e a scuola, due riferimenti importanti per la loro crescita e formazione".

Per ricordare a tutti che la ricorrenza del 20 novembre è importante, l'Assessorato alle politiche sociali della Regione Umbria e Arciragazzi Umbria, hanno realizzato un volume dedicato ai ragazzi con il testo della Convenzione in italiano, inglese, francese, spagnolo, rumeno, albanese e arabo.

"Il testo sarà distribuito nelle scuole e nei centri per l'infanzia, biblioteche, scuole, polisportive, centri di aggregazione dei Comuni - ha detto Stufara - E' tradotto in più lingue per permettere ai bambini non italiani che risiedono nella nostre città di avere un approccio più agevole alla lettura, anche sotto la guida dei loro genitori. L'assessore, dopo aver ricordato che l'art 31 della Convenzione stabilisce che il bambino ha diritto di giocare, di riposarsi e svagarsi, ha annunciato che "per alleggerire un momento di apprendimento importante abbiamo pensato di proporre 'Il grande gioco dei diritti', una simulazione del Gioco dell'Oca, ricco di riflessioni in ogni casella e che sarà distribuito in allegato al volume sulla Convenzione. Un gioco utile per i bambini, ma anche per gli adulti che hanno voglia di darsi da fare per migliorare la qualità della vita dei nostri ragazzi".

A Fabro un seminario formativo per incontrare Bruno Munari

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 febbraio

Il Treno Verde di Legambiente e FS fa tappa in Umbria. A bordo, l'economia circolare

GamberoRosso - Il vino, di generazione in generazione. L'Orvieto

TouringClub - Le più belle città sotterranee in Italia - regioni del Centro

L'esordio in campionato di Simone Mari (Orvieto Fc) regala subito due goal

Lei espone quadri astratti di anima

"M'illumino di meno". Ecco dove la condivisione accende il risparmio energetico

La Zambelli Orvieto disputa un'amichevole contro Sant'Elia Fiumerapido

Per Orvieto città sicura, Spagnoli (Consap): “Telecamere, giustizia più severa e risorse a forze dell’ordine”

“Orvieto Sicura” che fine ha fatto il progetto?

CNA: "Dalla fusione dei Comuni tante risorse all'Umbria"

Le sculture esterne della Collegiata in un video promozionale a scopo turistico

Comune all'opera per lo "Street Music Festival 2017". A giugno, la settima edizione

Una barba bianca, da grigia che era

Conclusi i lavori al cimitero di Asproli-Porchiano, in partenza a Torregentile

Verdecoprente, il bando scade l'8 marzo. Spettacoli di residenza artistica in sei Comuni

Potatura in corso, senso unico alternato a Canale

Tecnici al lavoro, interruzione di energia elettrica per un'ora nel centro storico

Parterre di mute internazionali per il 31esimo campionato Sips su cinghiale

Sisma e agricoltura, erogati da Agea oltre 28 milioni di euro

Meningite: 23enne ricoverata a Terni, attivata la profilassi

Effetti post sisma sul turismo: minoranze chiedono sgravio su Imu, Tasi e Tari

Nel Cremonese, l'ultimo saluto a monsignor Carlo Necchi

La pineta

Casa di Riposo "San Giuseppe", a giorni il bando europeo per la gestione

Rifiuti, Camillo: "Il sindaco eviti strumentalizzazioni politiche"

Province, azzerati dalla Conferenza Unificata i tagli 2017

Carta Tutto Treno, raggiunto l'accordo con Comitati pendolari e Federconsumatori

Accordo riparto Fondo sanitario nazionale, all'Umbria oltre 1,6 miliardi di euro

Quaresima Eucaristica, il calendario delle celebrazioni

Sì del Consiglio dei Ministri al decreto legge, previste forme di cooperazione rafforzata

Anci: "Ai sindaci più poteri per garantire ordine pubblico e qualità della vita ai cittadini"

Verso "Orvieto in Fiore 2017". Terremoto e rinascita il tema delle infiorate