cultura

Mostra 'Sterminio in Europa. Perché ricordare' a Palazzo dei Sette

mercoledì 24 gennaio 2007
Da sabato 20 gennaio e fino al 3 febbraio 2007, presso l’atrio del Palazzo dei Sette, è aperta la mostra “Sterminio in Europa. Perché ricordare”, sulla storia della deportazione in Italia ed in Europa, realizzata dall’ANED. La mostra è programmata nell’ambito del progetto Futuro alla Memoria, ideato e gestito dall’Associazione Aquincum e dall’Arci di Orvieto con il sostegno del Ce.S.Vol. ed il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Terni e del Comune di Orvieto. Alla presentazione hanno preso parte la Vicepresidente della Provincia di Terni, Loriana Stella, il Vicesindaco di Orvieto, Carlo Carpinelli, l’Assessore all’Istruzione, Maria Cecilia Stopponi, la Storica e Segretaria Regionale dell’Aned, Olga Lucchi, Anna Faretti dell’Ufficio di Presidenza del Ce.S.Vol. di Terni e il Presidente dell’Associazione Aquincum Arciturismo Orvieto, Gino Rotella. Il progetto Futuro alla Memoria iniziato nell’ottobre scorso, prevede un percorso formativo articolato in seminari, lezioni multimediali itineranti, rassegna cinematografica “Resistenza”, al quale partecipano 200 studenti delle scuole medie superiori di Orvieto, per far vivere nei giovani i segni della storia, con particolare riferimento alla Liberazione dell’Italia dalla tragedia del nazifascismo ed al germoglio della democrazia. Il progetto si concluderà con l’elaborazione di testi individuali e collettivi da parte degli studenti delle Scuole che saranno premiati.

Questa notizia è correlata a:

27 gennaio 2007 - Orvieto celebra il Giorno della Memoria

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 febbraio

Le Velette e Il Botto, nuova escursione ed assemblea dei soci per il CAI di Orvieto

Italia Nostra solleva il caso sul rifacimento delle facciate in piazza Duomo

Nella Cripta del Santo Sepolcro. Dall'articolo su "MedioEvo" alle riflessioni in biblioteca

"Scoperte di Gusto", il calendario della seconda edizione

"Incredibili Ars e Arpat, sulla geotermia tirano dritti come nulla fosse"

Rubinetti a secco a Ciconia, sospensione dell'erogazione idrica dalle 22 alle 7

Corso di distillazione delle piante aromatiche ed officinali. Teoria e pratica a Villa Paolina

Collina e sole

L'opposta Elisa Mezzasoma felice per il primo posto della Zambelli Orvieto

Al Teatro Boni Seven Cults porta in scena "Maria Stuarda. Le donne e il potere"

"La Gazza Ladra" di Rossini apre il ciclo di ascolti "Nonsololirica in Sala Eufonica"

Il reparto manutenzioni del Comune si rafforza, in arrivo più mezzi e personale

Karate, 576 atleti in gara a Orvieto. Qualificazioni provinciali del Comitato FIK Viterbo

Nasce il "Circolo Arci Bene Comune Porano". Festa del tesseramento in Via Petrarca

Presentazione bandi regionali per le aziende. Incontro pubblico per micro, piccole e medie imprese

Il Cannara alza la voce, l'Orvietana fuori dalla Coppa

58° Charter Night del Lions Club di Orvieto, nuovi soci e rinnovati impegni

Corteo, la proposta di Ettore della Casa: "Rifare lo Statuto e abolire il collegio dei Decani"

Doppio gioco

A scuola con il tablet. Beneficiano dei vantaggi gli alunni della Primaria e Secondaria di primo grado

Giallo di San Valentino. Indagini non escludono nessuna pista: disposta autopsia sulla 17enne

Sull'Alfina ritorna il sorriso per il Castel Giorgio Volley

Presente e futuro dell'ospedale di Acquapendente a 15 mesi dalla riapertura