cultura

Note biografiche su Lisa Nocentini

giovedì 25 maggio 2006
Lisa Nocentini è nata a Firenze nel 1955. Ha ottenuto nel 1978 il Diploma in Arti Applicate dall’Istituto Statale d’Arte di Firenze. In seguito ha studiato pittura e ceramica presso l’Ecole des Beaux-Arts di Aix-en-Provence e presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze. Ha frequentato seminari specialistici con i ceramisti David Leach, John Colbeck, Sebastian Blackie, Ruth Ann Tudball, Takeshi Yasuda, Giovanni Cimatti, Walter Keeler, Ian Gregory. Dal 1978 al 1981 è stata apprendista presso il laboratorio di ceramica di Bruno Gambone (www.brunogambone.com) a Firenze. Alla fine del 1981 ha aperto il proprio laboratorio iniziando una produzione di oggetti d’uso in grès venduti in tutta Italia e all’estero (Svizzera, Germania e U.S.A.). Ha partecipato a mostre e concorsi in Italia (Firenze, Fiesole, S.Gimignano, Assemini, Monterosso, Piombino, Sirmione, Perugia ecc.), Germania (Monaco di Baviera, Freiburg) e Svizzera (Zurich). Per diversi anni è stata invitata a rappresentare la Regione Toscana alla Mostra Internazionale dell’Artigianato di Firenze. E’ stata membro fondatore del Consorzio Mestieri d’Arte, una associazione il cui scopo è stato la valorizzazione dei tradizionali mestieri artigiani. Dal 1990 fa parte del corpo insegnante dello Studio Art Centers International (www.saci-florence.org) di Firenze, università americana che offre corsi d’arte a studenti di tutto il mondo. In anni recenti, progressivamente, ha sviluppato un interesse per una produzione svincolata dal concetto della funzionalità e si è principalmente indirizzata verso la creazione di pezzi unici in terracotta di carattere figurativo unendo terracotta, legno e altri materiali. Per maggiori notizie sull'autrice www.lisanocentini.it

Questa notizia è correlata a:

Memorie in cattività: Lisa Nocentini in mostra alla Galleria Zerotre

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 ottobre