cronaca

Lavori di ripavimentazione in Via Adige, Strada delle Conce e Dritta del Marchigiano

mercoledì 7 novembre 2018
Lavori di ripavimentazione in Via Adige, Strada delle Conce e Dritta del Marchigiano

Al fine di consentire l’esecuzione dei lavori di ripristino del manto stradale nelle strade comunali Via Adige, Strada delle Conce e Dritta del Marchigiano nel periodo compreso tra venerdì 9 e venerdì 16 novembre è stata disposta la seguente  disciplina della circolazione veicolare con i relativi percorsi alternativi: 

venerdì 9 e lunedì 12 novembre 2018, con orario 08:30 – 18:00, viene istituito il senso unico di marcia in Via Adige nella direzione Orvieto – Sferracavallo 
Tutti i flussi veicolari diretti al centro storico di Orvieto da Sferracavallo, saranno deviati su via Arno
 
martedì 13, mercoledì 14 e giovedì 15 novembre, con orario 08:30 – 18:00, viene istituito il senso unico di marcia in Strada delle Conce nella direzione Sferracavallo – Orvieto 
Tutti i flussi veicolari da Orvieto centro storico diretti a Sferracavallo e Orvieto Scalo, saranno deviati in Strada di Porta Romana o in alternativa in Via Dritta del Marchigiano
 
mercoledì 14, giovedì 15 e venerdì 16 novembre, con orario 08:30 – 18:00, viene interrotta la circolazione veicolare in via Dritta del Marchigiano.
 
La ditta esecutrice provvederà alla segnalazione del cantiere in entrambe le direzioni di marcia, al posizionamento della segnaletica necessaria alla chiusura delle strade ed alle relative deviazioni di traffico, garantendo, in deroga al divieto imposto, il transito in strada delle Conce agli scuolabus negli orari compresi tra le ore 13:00 e le ore 14:00 e tra le ore 16:00 e le ore 17:00, nonché e al ripristino, nel più breve tempo possibile, della segnaletica orizzontale cancellata a seguito dell’asfaltatura.  Il Comando della Polizia Locale adotterà i provvedimenti necessari a garantire il normale flusso della circolazione.


Questa notizia è correlata a:

Via al rifacimento delle strisce per il carico/scarico merci

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 gennaio