cronaca

Differenziata: polemiche per i rifiuti “persi” dai mezzi di raccolta

lunedì 15 agosto 2016
Differenziata: polemiche per i rifiuti “persi” dai mezzi di raccolta

Succede, forse più in alcune zone che in altre, ma è un coro di proteste che si registra in diverse zone dell’Orvietano. La polemica, all’ombra di Ferragosto, si concentra sul fatto che da alcuni mezzi del servizio di raccolta di rifiuti di Cosp volano via rifiuti.

Ovviamente non un a pioggia di sacchetti e schifezze varie, ma si tratta spesso di plastica o materiale che una volta all’interno del cassone il vento riesce ad alzare a trascinare fuori. Secondo i più attenti questo avviene perché in alcune zone del territorio vengono utilizzati dalla società che si occupa della raccolta dei mezzi che non hanno il sistema di contenimento dei rifiuti.

Tra di fatto che in alcune aree sul ciglio della strada di trovino bottiglie e sporcizia varia. Nonostante la pazienza e la bravura di alcuni operai della ditta, anche se scelgono di procedere al rallentatore per evitare “l’infiorata di immondizia” non possono fare nulla contro il vento.

Una caso, in particolare, è quello della zona di Rocca Ripesena dove buona parte della strada in alcuni giorni della settimana si presenta in uno stato non propriamente consono alla bellezza dei luoghi. Alcune volte la cura degli abitanti della zona serve a recuperare l’immondizia, altre volte si accumula sul ciglio della strada a e li rimane.

Probabilmente da parte dell’amministrazione e soprattutto della società urge un intervento per risolvere il problema.

 

Melasecche: "Altri rifiuti in Umbria?"

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 gennaio