cronaca

Anche l'ARS Orvieto a favore di una costituente per la sinistra

sabato 24 marzo 2007
Dalla situazione politica attuale e dalle prese di posizione di alcuni dirigenti nazionali delle forze della sinistra - afferma un documento elaborato dall'Associazione per il Rinnovamento della Sinistra - emerge l'esigenza di dar vita ad un nuovo soggetto politico unitario della sinistra". Come Rifondazione, anche l'ARS di Orvieto ritiena che questo nuovo soggett non debba essere la sommatoria di partiti esistenti ma che si debba costituire una forza politica che unisca tutta la sinistra. Alla base dovrebbero esserci, secondo l'ARS, quei principi politici, etici, morali e culturali che hanno caratterizzato la storia del movimento dei lavoratori attraverso le diverse forme organizzative. "Si tratta di dare vita ad una forza che sia in grado di imprimere un nuovo slancio a tutto il sistema politico - afferma ancora L'ARS - che sappia coinvolgere forze nuove della societ, basandosi sulla democrazia affermata dalla Carta Costituzionale, garante dell'uguaglianza e della difesa dei cittadini. Questa nuova soggettivit politica non pu basarsi sugli attuali modelli che caratterizzano oggi i partiti, ma si deve affermare una nuova politica ed un'etica pubblica che tenda ad avvicinare i cittadini alla politica ed agli ideali della sinistra". "Per questo - conclude il dcocumento - si deve ripensare ad un nuovo modello di partito che si possa costituire attraverso la partecipazione organizzata della societ. Come ARS di Orvieto riteniamo che siano ormai maturi i tempi per aprire una fase costituente che abbia come obbiettivo la formazione di un nuovo soggetto politico della sinistra".

Questa notizia è correlata a:

Rifondazione Comunista propone un percorso comune a sinistra del PD

Commenta su Facebook