politica

Rifondazione Comunista propone un percorso comune a sinistra del PD

venerdテャ 23 marzo 2007
Mentre DS e Margherita appaiono avviati a un processo di accelerazione del progetto del Partito Democratico, continua la riflessione politica all段nterno del Circolo di Orvieto del Partito della Rifondazione Comunista sull段mportanza di un'aggregazione di tutte le forze a sinistra del PD. 鏑a dichiarazione del Segretario Nazionale Franco Giordano con la quale Rifondazione Comunista lancia una sfida unitaria a tutta la sinistra, ai movimenti, alle associazioni, per restituirle una progettualit ed una nuova idea di socialismo afferma la Segreteria orvietana del PRC - al centro di un dibattito serrato che porter anche ad Orvieto Rifondazione Comunista a proporre, indipendentemente dalla collocazione di ciascuno, l誕pertura di un cantiere che tenga viva questa riflessione politica e culturale. Avanziamo a chiunque ci sta, la proposta di dar vita ad una sinistra che critichi il capitalismo e sia in grado di collocarsi sullo scenario europeo accanto a quelle forze che vengono dall弾sperienza del conflitto sociale. Quello che secondo PRC bisogna evitare, una sterile sommatoria di gruppi dirigenti da cui sperare una ricaduta elettorale. Ma attraverso il fare concreto, bisogner piuttosto 途ideterminare un percorso di massa da cui innovare pratiche e culture politiche, una diversa concezione dei livelli istituzionali e dei governi, che devono essere il mezzo con cui concretizzare il progetto di trasformazione e le risposte per la comunit熹. Con questo approccio, nelle prossime settimane, secondo la Segretaria Rosanna Barbanera, occorrer determinare anche ad Orvieto, e in pari dignit, le condizioni con cui possano incontrarsi, per intraprendere un cammino comune, associazioni, movimenti, forze politiche e singole soggettivit.

Anche l'ARS Orvieto a favore di una costituente per la sinistra

Commenta su Facebook