ambiente

Mercurio nel Paglia. Italia Nostra: "Dal focus dati allarmanti, occorrono ordinanze più restrittive"

lunedì 18 luglio 2016
Mercurio nel Paglia. Italia Nostra: "Dal focus dati allarmanti, occorrono ordinanze più restrittive"

"Il Focus di approfondimento sull’emergenza mercurio nel Fiume Paglia, che ha avuto luogo a Orvieto martedì 12 luglio, ha portato alla luce alcuni aspetti allarmanti". Ne è convinto il responsabile di Italia Nostra - Sezione Orvieto Lucio Riccetti. "Primo fra tutti - osserva - la lentezza pachidermica della burocrazia con cui si muovono gli enti territoriali regionali e nazionali. In buona sostanza, sembra essere stato accertato che il mercurio presente nel Fiume Paglia (e sulle sue sponde) provenga dal Monte Amiata, dall’estrazione di fluidi geotermici e dall’emissione delle centrali geotermiche di vecchia e nuova generazione e, soprattutto, dalle miniere di cinabro attive per circa un secolo, dal 1880 al 1980.

"Da allora, e per circa 40 anni - afferma Riccetti (nella foto) - il mercurio ha raggiunto il Mar Tirreno lungo il corso del fiume Paglia e del Tevere senza che, apparentemente, nessuno degli enti preposti se ne fosse accorto, benché i cumoli degli scarti della lavorazione delle rocce contenenti cinabro (le cosiddette calcine) siano ancora oggi in bella vista nella zona mineraria e industriale di Abbadia S. Salvatore, fino a quando, in anni recenti, la ditta privata proprietaria della discarica delle Crete (di fronte a Orvieto) non ha dato l’allarme.

Durante il Focus è stato dichiarato che 60 tonnellate di mercurio sono presenti nel primo tratto del fiume Paglia (fino ad Allerona) e proseguono lungo il corso del fiume, fino a Orvieto, alla diga di Corbara e, lungo il Tevere, al Mar Tirreno. Siamo di fronte a un danno ambientale esteso. Considerato che oggi il danno ambientale è un reato (L. 68 del 22/05/2015), anche se non se n’è parlato nel Focus, ci auguriamo che vengano prese tutte le misure necessarie per individuare le responsabilità, già a partire dalla mancata (o parziale) mitigazione delle cave amiatine a circa quarant’anni dalla loro chiusura".

"Ciò che rende altamente pericolosa la contaminazione delle acque dei fiumi Paglia e Tevere, e delle loro sponde - aggiunge - è l’accertata presenza dell’avvenuta conversione del mercurio inorganico non tossico in metil-mercurio, forma altamente tossica, mobile, soggetta a bioaccumulo e biomagnificazione all’interno degli organismi viventi, quindi anche dell’uomo. La conversione avviene a opera di batteri anaerobi metanogeni, presenti nei sistemi fognari, nelle cosiddette acque scure, trovando ambiente favorevole nel fiume … Da qui, forse, la giusta preoccupazione della ditta proprietaria della discarica, che ha denunciato la contaminazione da mercurio dichiarandosi, nello stesso tempo, estranea e non responsabile.

La presenza di metal-mercurio in quantità rilevanti nel tessuto muscolare dei pesci dimostra che il trasferimento alla biosfera, e quindi alla catena alimentare, è in atto. Riteniamo che gli abitanti delle aree interessate non siano stati sufficientemente informati della pericolosità di tale contaminazione e chiediamo che le autorità e enti con competenza territoriale si attivino con la massima urgenza per diramare ordinanze di divieto di pesca e di balneazione nel fiume Paglia, ma anche, se lo riterranno necessario sulla base dei dati già in loro possesso, ordinanze che vietino l’uso dell’acqua del fiume per l’irrigazione dei campi e delle colture, anche col posizionamento lungo il corso del fiume di cartelli di divieto. Chiediamo un maggior controllo e monitoraggio degli animali – specialmente quelli selvatici, quali i cinghiali o altra selvaggina - che possono entrare in contatto con l’acqua del fiume Paglia".

Commenta su Facebook

Accadeva il 16 agosto

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni