ambiente

"100 fiori contro la geotermia". Giornata di mobilitazione interregionale

giovedì 21 aprile 2016
"100 fiori contro la geotermia". Giornata di mobilitazione interregionale

Domenica 24 aprile i comitati contro la geotermia elettrica speculativa e inquinante di Lazio, Umbria e Toscana hanno indetto una giornata di mobilitazione congiunta nei vari territori. Dal monte Amiata, all’Alfina, passando per la Maremma alla Val di Cecina a Castel Giorgio l’obiettivo è quello di unire le vertenze nei confronti di una minaccia come quella della geotermia speculativa che riguarda tutti e non solo i singoli territori interessati.

"Le recenti rivelazioni scandalose sulla concessione della VIA di Bagnore 4 sull’Amiata al pari delle provocazioni del capo del Governo Renzi che rilancia l’obiettivo del raddoppio della produzione geotermica in Toscana - affermano dalle Rete Nazionale NO Geotermia Elettrica Speculativa e Inquinante -rivelano sempre più la distanza incolmabile fra le decisioni che piovono dall’alto delle istituzioni e le reali istanze dei territori. La liberalizzazione del settore e la pioggia di incentivi pubblici contribuiscono a creare un clima di “corsa all’oro” e una vera e propria competizione fra le imprese implicate in questo tipo di Business. Ne è testimonianza quanto sta emergendo sull’ ”affare petroli” culminate con le dimissioni della ex-ministra del MISE Guidi.

Non sappiamo chi ne uscirà vincitore, ma sicuramente saranno le popolazioni locali e l’ ambiente a subirne le conseguenze devastanti. Il 24 aprile vigilia della “Liberazione” sarà l’occasione oltre che per liberarci dall’invasione della geotermia elettrica speculativa e inquinante anche per ribadire proposte e pratiche che pongono al centro la questione di un modello “altro” di gestione del territorio rispettoso dell’ambiente, della sostenibilità e della volontà di chi lo abita".

Ecco, dunque, le iniziative in programma:
venerdì 22 aprile 2016 iniziativa ad Abbadia San Salvatore dalle ore 16 alle ore 20: costruzione con i cittadini del “Manifesto dell'Amiata, per uno Sviluppo Durevole del Territorio", petizione contro la geotermia, video, musica, volantinaggio;

domenica 24 aprile 2016 iniziativa a Pitigliano dalle ore 15 evento culturale - musicale contro la geotermia, lettura fiabe resistenti, dibattito, performance su madre Terra, interventi liberazione zona Pitigliano, musica;

domenica 24 aprile 2016 iniziativa a Santa Fiora dalle ore 10,30 volantini e materiale informativo; dalle ore 17 proiezione nel palazzo comunale del film “Un Monte d’acqua”;

domenica 24 aprile 2016 iniziativa a Monticello Amiata dal pomeriggio: caccia al tesoro per bambini, merenda per sottoscrizione, laboratorio striscioni, assemblea, apericena con musica dal vivo;

domenica 1° maggio 2016 iniziativa a Castel Giorgio (Castello di Montalfina) dalle ore 9 al tardo pomeriggio: escursioni, crowfunding, mostra fotografica, musica, danza, teatro e…sorprese; festa del paese di domenica 24 aprile: stand anti-geotermia con raccolta fondi;

domenica 22 / lunedì 23 maggio 2016 iniziativa a Casole Val d’Elsa (in definizione).

 


Questa notizia è correlata a:

Lo scandalo di potenza sui conflitti di interesse al mise si allarga alla geotermia

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"