politica

Sopralluoghi in Via Malabranca. "L'obiettivo è il mantenimento delle strade nel tempo"

venerdì 22 ottobre 2021

Rispetto alla sicurezza delle strade del centro storico, il consigliere Pd Federico Giovannini ha richiamato l'attenzione sulle infiltrazioni del muro in Via Malabranca. "Vorrei anche sapere - ha chiesto - come e quando verrà affrontata la questione del rifacimento dei manti stradali in selci e sampietrini che, un po’ ovunque nel centro storico, mostrano avvallamenti e disconnessioni.

Chiedo, inoltre, se alla luce del problema di Via Malabranca è prevista una ricognizione delle strade e dei punti più critici della città, con una osservazione mirata alla prevenzione di danni futuri ben più gravi, si pensi al cedimento verificatosi in Piazza Buzi durante la passata consiliatura”.

"In Via Malabranca - ha spiegato l'assessore ai Lavori Pubblici, Piergiorgio Pizzo - sono stati già effettuati sopralluoghi da parte dei tecnici comunali. Continueremo a monitorarla ma prevalentemente è una criticità che andrà affrontata da parte dei privati. Anche per queste problematiche stiamo procedendo al monitoraggio della Rupe attraverso l’Osservatorio di Alta Scuola. Il prossimo anno interverremo per la riqualificazione delle strade del centro storico con il rifacimento in selci e sampietrini. L’obiettivo è il mantenimento delle strade nel tempo”. 


Questa notizia è correlata a:

Secondo stralcio della Complanare, il Comune tira dritto. "L'opera è strategica"