politica

Alta Velocità a Orte, Panunzi (Pd): "Il servizio continuerà regolarmente"

giovedì 9 settembre 2021

"Nessun fine corsa per l'Alta Velocità a Orte". Lo sottolinea il consigliere regionale del Pd Enrico Panunzi, a seguito della decisione della Regione Lazio che garantirà la continuità del servizio della tratta Roma-Viterbo e Roma-Milano, attualmente gestito da Trenitalia.

"Appena uscita la notizia del blocco delle prenotazioni - afferma il vicepresidente della X Commissione - mi sono attivato, di concerto con l’assessore regionale Mauro Alessandri, che ringrazio, per avere chiarimenti da Trenitalia. La Regione Lazio, al termine del periodo sperimentale che non è ancora finito, garantirà il servizio con un investimento di 1.200.000 euro all’anno, destinato alla società che si aggiudicherà l’appalto.

Il treno che alle 6.43 parte da Orte, con arrivo alle 9.50 a Milano, e quello che parte da Milano alle 19.10, con arrivo a Orte alle 22.20, continueranno regolarmente a fermarsi. L'Alta Velocità a Orte è il risultato di un lungo lavoro che ho portato avanti in questi anni, di concerto con tutte le forze del territorio. Un tassello fondamentale che ha avvicinato la Tuscia alle grandi città italiane, a cui non possiamo, né dobbiamo rinunciare".


Questa notizia è correlata a:

"Freccia Rossa ad Orte prenotabile per tutto settembre". In corso il confronto con Trenitalia