politica

Costumi del Corteo Storico al Palazzo dei Sette. Lega: "Accolte le nostre proposte"

martedì 12 gennaio 2021
Costumi del Corteo Storico al Palazzo dei Sette. Lega: "Accolte le nostre proposte"

"Accogliamo con favore e soddisfazione la scelta del Comune di Orvieto di avviare le opportune verifiche per spostare la sede dell’Associazione “Lea Pacini” e di conseguenza, i 400 costumi del Corteo Storico, e  i 150 del Corteo delle Dame, dalla fatiscente ed inadeguata ex Caserma Piave al più dignitoso e centrale Palazzo dei Sette".

Così la nota con cui il referente Lega Comprensorio Orvietano, Davide Melone, sostiene la scelta dell'Amministrazione Comunale di cambiare sede ai costumi del Corteo Storico di Orvieto. "Sono anni - aggiungono  i leghisti - che ci battiamo per una sede più dignitosa, consona ed adeguata, che sia in grado di ospitare e valorizzare degnamente l'immenso patrimonio artigianale, artistico e culturale rappresentato dai costumi del Corteo Storico.

Uno dei punti del nostro programma elettorale era quello di rendere fruibili a tutti, tramite una mostra permanente, questi preziosi costumi, testimonianze tangibili delle capacità manifatturiere degli artigiani orvietani". "Come sostentiamo da tempo - sottolineano - il Palazzo dei Sette è la destinazione migliore per realizzare questo ambizioso obiettivo". "Grazie all’impegno della giunta e alle nostre proposte - concludono dal Carroccio - quello che avevamo scritto su carta, per ridare slancio al  Corteo Storico e a tutto l’indotto, come volano turistico del territorio, sta concretamente prendendo forma”.


Questa notizia è correlata a:

Corteo Storico, verso lo spostamento dei costumi a Palazzo dei Sette