cultura

Marilena Fonti presenta "I punti ciechi", nuovo libro ambientato a Civita di Bagnoregio

lunedì 25 luglio 2022

Nuova settimana di appuntamenti per la terza edizione del Festival "Civita Luogo del Pensare". Mercoledì 27 luglio alle 21.30 alla Casa del Vento di Bagnoregio per la presentazione del libro "I punti ciechi" arriva la scrittrice Marilena Fonti. Ancora una volta il piccolo borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi diventa d'ispirazione per la narrativa contemporanea, segno dell'importante successo conquistato negli ultimi anni. 

Carrie Townsend è una donna psicologicamente provata da una vita vissuta a metà, piena di "punti ciechi", confusione e dolorose riflessioni, nella quale si dibatte dal momento in cui, per sfuggire a una situazione di violenza coniugale, è scappata di casa lasciando anche la figlia Alison, di soli quattro anni.

Davanti alla legge viene accusata di abbandono di minore e diffidata dall'avvicinarsi alla bambina, che rimane sotto la tutela del padre.  Dopo anni di angosce, paure e appostamenti a distanza, l'unico scopo nella vita della donna è quello di riannodare il rapporto con la figlia, ora adolescente, che frequenta una scuola americana nel viterbese.
 
Per questo, Carrie giunge in Italia, precisamente a Civita di Bagnoregio, dove un'amica americana le concede l'uso di casa che lei occupa soltanto durante le vacanze estive. L'antico borgo, suggestivo e misterioso, diventa la giusta trasposizione spaziale della confusione emotiva di Carrie, dove però la donna incontra anche delle persone amiche e riesce, almeno in parte, a ritrovare se stessa.