cultura

"La Terrazza. Incontri" si prolunga. In arrivo anche Ozpetek, Raznovich e Fuksas

sabato 1 agosto 2020
di Davide Pompei
"La Terrazza. Incontri" si prolunga. In arrivo anche Ozpetek, Raznovich e Fuksas

Forte degli ottimi riscontri sin qui ricevuti, "La Terrazza" di San Casciano dei Bagni prolunga il calendario degli incontri gratutiti per tutta l'estate. E lo fa con personaggi d'eccezione legati al territorio della Val di Chiana e della Val d’Orcia che, all'ora dell'aperitivo, nell'accogliente e rilassata cornice di Piazza della Repubblica li vede dialogare con il pubblico. Un'iniziativa che, dall'allestimento floreale alle foto fino alle disposizioni anti Covid, è curato in ogni dettaglio.

Nasce tutto dalla volontà dell’attuale sindaco, Agnese Carletti, e di Federica Damiani, ma anche di tanti cittadini, attività commerciali e una realtà termale di prim'ordine come l'Hotel Fonteverde, soggiorno per numerosi vip che aggiunge piacere all'incanto di uno de “I Borghi più belli d'Italia”, Bandiera Arancione del TCI, situato nel punto più meridionale della provincia senese, dove le ultime propaggini delle colline toscane si fondono con il paesaggio di Umbria e Lazio.

A ridosso dei monti Cetona ed Amiata. Per parlare di se e della propria attività, spaziando sulla vita, senza prescindere dal rapporto con il territorio. Ad inaugurare la seconda tranche di incontri, sabato 1° agosto alle 18.30 sarà il microbiologo Rino Rappuoli, originario di Radicofani, considerato un vero fuoriclasse nella ricerca che, a colloquio con il giornalista Pino Di Blasio declinare l'attuale tema "Dai vaccini agli anticorpi, la nuova frontiera dei virus".

Attesi per domenica 2 agosto alle 18.30 due influencer d'eccezione come Paolo Stella, autore del caso editoriale "Meet me alla boa" e del più recente "Per caso (tanto il caso non esiste)", e Cristina Fogazzi, alias "L'Estetista Cinica" che con il dottor Enrico Motta ha pubblicato "Guida cinica alla cellulite", edita sempre da Mondadori. Il tempo di trascorrere in tranquillità Ferragosto e mercoledì 19 agosto sarà la volta del regista de "Le Fate Ignoranti", ma non solo, Ferzan Özpetek.

Turco di Instanbul naturalizzato romano, alle 18.30 si racconterà alla giornalista Alessandra De Luca, presentando il suo terzo romanzo "Come un respiro". Alle 21.30, poi, sarà proiettato il suo ultimo film, "La Dea Fortuna" con Stefano Accorsi ed Edoardo Leo, vincitore di due David di Donatello, per la Miglior Canzone Originale scritta e interpretata da Diodato e la Migliore Attrice Protagonista Jasmine Trinca.

"Immaginando il prossimo viaggio", sabato 5 settembre alle 18.30 arriva la conduttrice tv Camila Raznovich, autrice a sua volta di alcune pubblicazioni con un passato da vee-jay ad Mtv e un presente alla guida del programma "Il Borgo dei Borghi". Brilla la stella di un archistar come Massimiliano Fuksas, intervistato sabato 12 settembre alle 18.30, dal giornalista Walter Mariotti sul tema “Grandi città e piccoli borghi. L'architettura dopo la pandemia”.

La rassegna è la conferma di un lungo percorso da parte del Comune. "Pur nelle difficoltà e nella limitazione di posti – afferma il primo cittadino – questa quarta edizione ha confermato il successo di una intuizione. Semplicemente, portiamo sul palco ciò che avviene ogni giorno, ovvero personaggi della cultura che si interfacciano con i semplici cittadini. Le vie di una crescita del tessuto sociale passano, sempre di più anche forme di confronto come questa".

Per ulteriori informazioni:
info@laterrazzaincontri.com