cronaca

Strada dissestata a Canonica e San Quirico, nuova segnalazione dei residenti al sindaco

lunedì 3 agosto 2020
Strada dissestata a Canonica e San Quirico, nuova segnalazione dei residenti al sindaco

Strada dissestata, pericolo pubblico. Con una segnalazione protocollata giovedì 18 giugno un gruppo di residenti e proprietari di case e/o di terreni agricoli nella frazione di Canonica e nella località San Quirico, hanno fatto presente al sindaco, Roberta Tardani, la grave situazione in cui versa la Strada Comunale che da Canonica porta al bivio chiamato "Quattro Strade".

"Le buche profonde e i dislivelli sconnessi, soprattutto nella curve in salita - affermano - sono ormai tali da rendere pericolosa la normale circolazione. Il ripristino del manto stradale è necessario e urgente, anche per evitare il rischio di incidenti che sarebbero, poi, da imputare alla mancata manutenzione della strada da parte del Comune.

Da aggiungere che la strada, dopo il bivio delle Quattro Strade porta alla Fonte del Tione, molto frequentata. Lungo tutta la strada sono evidenti altri segni di totale assenza di manutenzione. L’erba sui bordi della strada non è stata falciata; pesanti rami pendono dai grandi alberi e, staccandosi, hanno già determinato situazioni di vero pericolo.

Finora, dopo un mese e mezzo, il Comune non ha intrapreso alcuna azione, tranne sistemazione di due cartelli stradali indicando 'strada dissestata'. Ma, com’è noto, segnalare il dissesto non ripara la strada! Ecco il perché della seconda segnalazione, depositata lunedì 3 agosto in Comune, anche perché tra poco la strada rischia di non essere più percorribile".

Via ai lavori di ripavimentazione della SP 56 e della SP 12 Bagnorese