ambiente

Il "Mare di Allerona" alla Settimana del Pianeta Terra. Dal 4 al 10 ottobre al Museo dei Cicli Geologici

venerdì 1 ottobre 2021

Ci sarà anche Allerona, con il suo "Golfo del Pleistocene", tra gli eventi della “Settimana del Pianeta Terra”, il Festival Nazionale delle Geoscienze giunto alla nona edizione in programma da lunedì 4 a domenica 10 ottobre. Sede dell’evento alleronese, come anticipato, il Museo dei Cicli Geologici, aperto nel 2011 e riproposto con una nuova veste dal 2018. Il museo è una delle antenne dell’Ecomuseo del Paesaggio Orvietano (EPO) ed ospita nelle sue sale una collezione di reperti fossili di vertebrati (mammiferi marini) ed invertebrati marini.
 
Il tema dell’edizione 2021 è riservato alla “biografia” della “Gran Dama”, l’imponente balena che, in compagnia di altri cetacei fra cui i capodogli, nuotava nelle acque basse e tiepide del “Golfo” di Allerona, quasi una riserva ante-litteram o una “nursery”  per i piccoli di questi maestosi mammiferi marini. Tracce fossili di quel mare del Pleistocene sono rimaste imprigionate, per qualche milione di anni,  in scrigni di argille che talora riemergono quasi a rimembrare quella geografia ancestrale. È quello che è accaduto a Bargiano, quando, casualmente, riemersero i resti di un’imponente balena.
 
Il restauro della balena di Allerona, iniziato alla fine del 2019, e proseguito con grandi difficoltà dovute all’isolamento per la pandemia, si è finalmente concluso ed ora lo scheletro potrà essere visitabile, concretizzando in tal modo il progetto museale finalizzato al potenziamento del patrimonio paleontologico dei mammiferi marini quaternari dell’Umbria. 

L'evento di Allerona prevede anche escursioni nel Parco Naturale della Selva di Meana, al sito fossilifero di Bargiano (Petit tour), la Mostra d'arte e disegno naturalistico "Disegnare il mare" di Angelo Speziale (EPO), uscite con gli anziani testimoni della memoria, visite per le scuole e attività e laboratori per le famiglie e per i più piccoli ospitando il Bibliobus e Nati per leggere.
 
L’evento è organizzato dal Comune di Allerona, dalla Coop. Soc. di Comunità O.A.S.I., dal Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università degli Studi di Perugia e dall’Ecomuseo del Paesaggio Orvietano in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Muzio Cappelletti – CEA Laboratorio Ambiente e la Coop. Soc. Il Quadrifoglio. L’evento rientra nella programmazione del progetto Musei in rete per il territorio. Realizzato con il contributo della Regione Umbria.


 
Di seguito il programma completo:
 
da lunedì 4 a venerdì 8 ottobre
Museo aperto e Visite organizzate per le scuole (online e offline) dalle 8 alle 13
dalle 17 alle 19: Visite organizzate per famiglie, ragazzi, studenti (su prenotazione)
 
da mercoledì 6 a venerdì 8 ottobre
dalle 15 alle 17: Memorie d’oltremare: a spasso nel fondo del mare pleistocenico con gli anziani custodi della memoria
 
venerdì 8 ottobre
dalle 15 alle 19: Apertura Mostra d’arte e disegno naturalistico “Disegnare il Mare” di Angelo Speziale
Visite guidate con gli esperti alla “Dama di Allerona” Cetaceo fossile restaurato.
dalle 16 alle 18: Attività per i più piccoli “un tuffo nei mari di tanto tempo fa” (in collaborazione con Bibliobus e Nati per leggere)
 
sabato 9 ottobre
dalle 9: Museo aperto e Visite guidate con gli esperti alla “Dama di Allerona”.  
Mostra d’arte e disegno naturalistico “Disegnare il Mare” di Angelo Speziale
dalle 9 alle 13: Petit tour - Escursione “Dal Monte al Mare Antico” percorso Villalba/Allerona/Museo
dalle 16 alle 18: Attività per i più piccoli “un tuffo nei mari di tanto tempo fa” (in collaborazione con Bibliobus e Nati per leggere)
alle 18 Campagna Plastic Free:  Proiezione del documentario “A Plastic Ocean” di  Craig Leeson  (Gran Bretagna/Hong Kong), 2016
 
domenica 10 ottobre
dalle 9: Museo aperto e Visite guidate con gli esperti alla “Dama di Allerona”.  
Mostra d’arte e disegno naturalistico “Disegnare il Mare” di Angelo Speziale
dalle 9 alle 13: Petit tour - Escursione Sentiero delle Crete - Sito paleontologico di Bargiano