sport

"Corro dunque sono". Presentata la prima edizione de "La Corsa delle Fornaci"

lunedì 11 novembre 2019
di Davide Pompei
"Corro dunque sono". Presentata la prima edizione de "La Corsa delle Fornaci"

"Correre è strappare il ritmo al tempo, è rinascere con un altro respiro". C'è tutta la vitalità dello sport nelle parole di Fabrizio Caramagna. E nello spirito che sottende la prima edizione de "La Corsa delle Fornaci", l'evento sportivo presentato sabato 9 novembre nella Sala del Camino del Museo Dinamico del Laterizio e delle Terrecotte di Marsciano con un incontro dal titolo "Corro dunque sono. Il Podismo come stile di vita". L'appuntamento è per domenica 24 novembre. A farsene promotrice, la Pro Loco con il patrocinio di Comune, Uisport Avis Todi e Federazione Italiana di Atletica Leggera Umbria, la partnership delle Fornaci Briziarelli e il contributo di alcuni sponsor aziendali.

"Una bellissima iniziativa – ha sottolineato, in apertura, il sindaco, Francesca Meleche nasce grazie al lavoro di persone che amano Marsciano e sarà un’occasione, per tutti, di vivere questa città e i suoi paesaggi in modo diverso, vedendone angoli che non sempre sono conosciuti o frequentati. Il Comune farà la sua parte per fare in modo che la Corsa delle Fornaci diventi una tradizione per un territorio che ha molto da offrire, e che sia anche il primo di una lunga serie di nuovi eventi a carattere sportivo". Sulla stessa linea anche l'assessore allo sport, Dora Giannoni, e il consigliere comunale con delega agli eventi sportivi, Angelo Facchini.

"L'Amministrazione Comunale – ha spiegato, nel suo intervento, la prima – ha accolto con piacere questa iniziativa, visto che si apre anche, specialmente con la corsa non competitiva, alla partecipazione delle famiglie e della scuola. Unire il mondo dello sport a quello dell'educazione, incentivando i più giovani a fare pratica sportiva e adottare uno stile di vita sano, infatti, è uno dei temi sui quali stiamo investendo". Tra gli argomenti affrontati nel corso della presentazione, anche la situazione dell’atletica leggera e dell’impiantistica in Umbria con un dibattito che si è stato arricchito della testimonianza della podista marscianese Silvia Tamburi.

Moderati dal giornalista Riccardo Cucchi, hanno portato il loro contributo anche Carlo Moscatelli e Patrizio Luchetti, rispettivamente presidente e responsabile delle corse su strada, del comitato regionale della FIDAL. Affidata al rappresentanti del Comitato organizzatore – presente, tra gli altri, con Claudio Morelli ed Enrico Mancini – l'illustrazione tecnica della gara. Dal presidente della Pro Loco, Sauro Barbarossa, sono arrivati, invece, i ringraziamenti rivolti all'Amministrazione Comunale e alla Famiglia Briziarelli per arrivare ad enti e associazioni che collaborano all’evento, fino alle forze dell’ordine che si occuperanno della sicurezza e agli sponsor.

Al termine dell’incontro è seguita una breve visita al museo. Quanto all'appuntamento podistico, prevede due percorsi – uno agonistico di 11,5 chilometri e uno non competitivo di 5 chilometri – che si snoderanno all’interno dell’area urbana di Marsciano, attraversando alcuni luoghi significativi legati alla produzione del laterizio. La giornata prende il via alle 8 con il ritrovo al Palasport "Maria Stella Pippi e Marcello Tiberi", in Piazzale Europa. Alle 9.30, la partenza delle gare dal Teatro della Concordia, in Piazza della Vittoria e, al termine, seguono le premiazioni, intorno alle 11. È possibile effettuare una pre-iscrizione on line tramite il sito www.dreamrunners.it, entro le 12 di sabato 23 novembre.

Ed iscriversi il giorno della gara, fino a 30 minuti prima della partenza, presentando regolare tesserino, valido per il 2019, e copia del certificato medico. La quota di partecipazione per la corsa non competitiva è di 4 euro. Per la corsa competitiva, la quota è di 8 euro se si effettua la preiscrizione e di 10 euro se ci si iscrive il giorno della gara. Verranno premiati i primi tre classificati tra uomini e donne, ma anche i primi cinque delle varie categorie maschili e femminili. Tutti i partecipanti riceveranno un pacco gara.

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni:
338.6986098 – 333.8526113

Commenta su Facebook