sport

Scherma, 1° Prova Interregionale ad Ariccia. Lo Conte terzo, Rocchigiani sesto

martedì 5 novembre 2019
Scherma, 1° Prova Interregionale ad Ariccia. Lo Conte terzo, Rocchigiani sesto

Ha preso il via lo scorso fine settimana la stagione agonistica per i giovani agonisti della Uisp Scherma Orvieto con la 1° Prova Interregionale Lazio-Umbria-Marche-Campania-Abruzzo riservata alle categorie del Gran Premio Giovanissimi svoltasi ad Ariccia. Quasi mille, i giovani atleti provenienti dalle cinque regioni, divisi tra fioretto, spada e sciabola. Undici, gli atleti orvietani che hanno raggiunto il PalAriccia sabato 2 novembre per svolgere le gare di Spada.

Ancora una volta hanno confermato il loro promettente valore Edoardo Lo Conte, arrivato terzo nella categoria Giovanissimi Spada su quasi 80 partecipanti e Lorenzo Rocchigiani, sesto su oltre 130 partecipanti nella gara di Allievi Spada. 

Edoardo è stato ad un soffio dall’accesso alla finalissima per il primo posto, avendo perso 6-5 in un assalto al cardio palma che è terminato solo al minuto supplementare e prendendo la stoccata decisiva a soli 9 secondi dalla fine del match. Sicuramente non fortunato l’epilogo dell’assalto, ma ottima la prestazione che non lo ha visto perdere nessun assalto in tutta la gara fino a quel momento e che vedeva impegnati molti tra i giovani più bravi d’Italia per la sua categoria.

Bene anche Lorenzo che ha confermato il suo valore in una gara lunga e difficile. Con allenamento e sacrificio il prossimo anno sarà pronto per il salto nella categoria cadetta. "Edoardo è ancora piccolo ma dimostra buona attitudine all’agonismo e buona concentrazione. È stato sempre tranquillo, mostrando una diversità di colpi che fanno ben sperare per il futuro" questo il commento del Maestro Davide Lo Conte, suo zio, che lo ha seguito a fondo pedana.

"Lorenzo - continua Lo Conte - è stato bravo ed ha perso l’assalto per il podio anche perché stanco. Dovrà forse lavorare di più, ormai è cresciuto e a questi livelli dovrà fare qualche sacrificio. La società e i maestri lo seguiranno". Una nota particolare per i piccoli Francesco Massino (Cat. Maschietti Spada) ed Elena Rocchini (Cat. Bambine Spada), alla loro prima esperienza agonistica di livello. Nonostante l’emozione hanno dato prova di grande potenzialità.

"Il movimento della scherma ad Orvieto è ormai una realtà affermata. Anche quest’anno stiamo registrando l’arrivo di nuovi bambini che si affacciano a questo sport. Noi facciamo del nostro meglio ma ribadisco l’appello alle istituzioni locali affinché ci supportino nel giungere ad avere una Sala scherma, come ormai da molti anni ci è stato promesso", queste le parole del presidente della Uisp Scherma Orvieto, Domenico Lo Conte.

Ecco l’elenco gli altri atleti orvietani che hanno partecipato:

Cat. Allieve: Elisa Dominici (62^), Caterina Della Ciana (50^), Sofia Tognarini (57^), Fiorinda Urbani (27^)
Cat. Allievi: Alessio Neri (108^), Lorenzo Rocchigiani (6^)
Cat. Giovanissime: Ludovica Foresi (30^)
Cat. Giovanissimi: Edoardo Lo Conte (3^), Flavio Montesanti (55^)
Cat. Bambine: Elena Rocchini (20^)
Cat. Maschietti: Francesco Massino (53^)

Commenta su Facebook