sport

Per Giulio Basili un terzo posto incoraggiante

lunedì 9 settembre 2019
di Roberto Pace
Per Giulio Basili un terzo posto incoraggiante

Nella domenica dei podi non poteva mancare quello delle due ruote. Un podio non di prima fascia, perché quella svoltasi sul Circuito Internazionale di Viterbo, non era gara del vero campionato nazionale, ma, senza dubbio beneaugurante per Giulio Basili.

Il ragazzo di Porano, reduce da una stagione molto complicata per via di una caduta, manifesta una ripresa lenta ma progressiva e il terzo gradino, nell’ultima corsa valida per la Fast Rider Cup, appare, per questo, indicativo.

Giulio ha corso bene, terminando alle spalle dei due concorrenti alla guida di MiniGP Daytona, il cui propulsore eroga più CV rispetto alla sua, girando su tempi abbastanza interessanti, ancora leggermente superiori al suo standard pre incidente.

Dalla prossima e ultima corsa della stagione valida per l’Italian Cup, si conta sulla conferma del graduale miglioramento. Ma, il Giulio vero, mettiamo in conto di ritrovarlo al via della stagione 2020.

Commenta su Facebook