sport

Giulio Basili torna alle competizioni

domenica 10 marzo 2019
di Roberto Pace
Giulio Basili torna alle competizioni

Occhio! Torna Giulio, il nostro numero 44, pilota di moto, MiniGP, identificabile in Giulio Basili, tredici anni da poco compiuti. Archiviato un 2018 sfortunato, causa la caduta nelle prove libere a Ottobiano, il giovanissimo driver delle due ruote è pronto a cavalcare la nuovissima CBM SP 10, moto tutta umbra, progettata e costruita nello stabilimento di Perugia, sotto la vigile guida del fondatore della CBM, Andrea Biordo. L’accordo è stato perfezionato giorni addietro e prevede la partecipazione del ragazzo di Porano al campionato Dodici Pollici Italian Cup.

La categoria è la MiniGP Under, il calendario prevede cinque prove, in alternanza con test precampionato e collettivi come si conviene alle manifestazioni di alto livello. L’intesa prevede, inoltre, la presenza di Giulio alla Ride Faster Cup 2019 in almeno due delle cinque gare in programma, prima delle quali, il prossimo 31 marzo, sul Circuito Internazionale di Viterbo, situato sulla via Cassia, a metà strada tra Montefiascone e il capoluogo di Provincia.

Competizione, la Ride Faster, che consentirà a Giulio di intensificare gli allenamenti e prendere maggiore confidenza con il nuovo mezzo, e trovarsi pronto per l’esordio in campionato previsto per il sette aprile a Ottobiano. Nell’occasione, tornerà proprio sulla pista, dove avvenne la caduta, dalla quale si è rimesso in tempi celeri, aiutato dal carattere indomito di combattente qual è. La stagione si presenta impegnativa e, di pari passo, onerosa sul piano economico.

La carena della SP 10 ha ancora spazi disponibili, utilizzabili da sponsor generosi con la voglia di dare una mano alla giovane promessa del motorismo orvietano a due ruote. Tra l’altro, è in via di definizione la pratica per la costituzione di un’ASD, con la quale dare la massima trasparenza al contributo di chi ama il motociclismo da corsa.

Commenta su Facebook