sport

Cerimonia di intitolazione per il Campus Andrea Bartoli

giovedì 6 dicembre 2018
Cerimonia di intitolazione per il Campus Andrea Bartoli

Sarà inaugurato domenica 9 dicembre a Vetralla, nell'area antistante la Chiesa della Madonna della Folgore nel Bosco delle Valli, il Campus intitolato al maresciallo della Guardia di Finanza e tecnico internazionale di atletica leggera Andrea Bartoli, accasciatosi il 26 settembre scorso mentre camminava come al solito sulle amate piste del Bosco della Folgore.

Il Campus diventerà una vera università del cross, del fondo e mezzo fondo di atletica leggera, dove i suoi atleti organizzeranno meeting di preparazione in vista di gare agonistiche e amatoriali. Alla cerimonia saranno presenti il generale Gianni Gola, già presidente della FIDAL e del Comitato Sportivo Militare Internazionale e molti dei suoi atleti allenati durante la sua fulgida carriera di allenatore, come Arese, Fava, Giocondi, Nicosia, Fauci, Di Saverio, Barbieri, Colloca, De Narde e la pluricampionessa italiana di Cross Federica Dal Ri e tanti altri.

Andrea Bartoli (16/02/1940- 26/09/2018) è stato un allenatore di Atletica Leggera laziale (nato a Vetralla in provincia di Viterbo), tecnico del gruppo sportivo Fiamme Gialle di Ostia per le specialità di mezzofondo e fondo e responsabile della Nazionale Italiana di Maratona Femminile.

La sua carriera da allenatore ha inizio nel 1972 conseguendo la tessera FIDAL da Istruttore per poi diventare negli anni Tecnico Internazionale. Bartoli inizia a seguire il settore giovanile delle Fiamme Gialle G.Simoni (appartenendo orgogliosamente all’arma della Guardia di Finanza dove conseguirà il grado di Maresciallo Capo) per poi entrare nel mondo del professionismo affiancando il suo amico e mentore Oscar Barletta.

Sarà però la sua amicizia fraterna con il campione Franco Arese a far capire ad Andrea Bartoli che il mondo del professionismo potesse essere la sua strada. Con Arese passerà indimenticabili periodi all’Hotel Belvedere di Ostia (all’epoca centro nevralgico della FIDAL e location per moltissimi campionissimi) capendo molto bene le dinamiche che muovono un atleta di livello mondiale.

Il suo palmares da allenatore è vastissimo per risultati conseguiti ed atleti allenati nel corso degli anni, oltre all’atletica leggera ha prestato il suo contributo a sportivi di altre discipline come la boxe e il tennis.

Ha conquistato più di 50 titoli italiani in discipline che spaziano dagli 800 metri alla Maratona.

Storico fu anche il primo titolo conquistato nel 1985 ai CAMPIONATI MONDIALI MILITARI DI CROSS (mai conquistato prima dall’Italia) e bissato due anni dopo.

Tra le medaglie vinte come allenatore possiamo ricordare:

2 MEDAGLIE D’ORO AI CAMPIONATI MONDIALI MILITARI DI MARATONA (Ostia 1986 con Salvatore Nicosia; Roma 1995 con Francesco Ingargiola);

UNA MEDAGLIA D’ARGENTO ALLE UNIVERSIADI DI MARATONA (Kobe 1985 con Salvatore Nicosia)

UNA MEDAGLIA DI BRONZO AI MONDIALI DI MEZZA MARATONA JUNIOR (Francesco Ingargiola)

UNA MEDAGLIA D’ARGENDO NEI 1500m ALLE UNIVERSIADI (Fukuoka 1995 con Andrea Giocondi)

Una COPPA DEL MONDO A SQUADRE DI MARATONA (Seul 1987 con Salvatore Nicosia)

Vittoria al GOLDEN GALA DI ROMA, Meeting IAAF del Gran Prix (1995 Andrea Giocondi)

7º posto nella finale ai CAMPIONATI DEL MONDO degli 800m di Göteborg 1995 (con Andrea Giocondi)

4º posto assoluto ai CAMPIONATI EUROPEI DI CROSS (nel 2001 a Thun, in Svizzera, sfiorando uno storico podio con Gabriele De Nard)

Tra gli atleti allenati nel corso della sua carriera possiamo ricordare: Salvatore Nicosia, Francesco Fauci, Luciano Carchesio, Salvatore Vincenti, Gabriele de Nard, Andrea Giocondi, Andrea Ceccarelli, Giacomo Mazzoni, Francesco Ingargiola, Marco Barbone, Paolo Soffietto, Vittorio Di Saverio, Ernesto Nocco, Stefano Cecchini, Alberto Corvo, Emanuele Arese, Sabrina Varrone, Federica dal Ri e moltissimi altri.

Andrea Bartoli è uno dei pochissimi tecnici a poter vantare atleti partecipanti ad ogni genere di evento internazionale: MONDIALI DI ATLETICA, OLIMPIADI, CAMPIONATI EUROPEI, Coppa Europa, Coppa Del Mondo, Mondiali ed Europei di Cross, Giochi del Mediterraneo e ovviamente Mondiali Militari.

Andrea Bartoli è stato un allenatore atipico, il suo modo sanguigno ma sempre solare e onesto lo ha fatto diventare una specie di icona dell’intero movimento, si definiva un “ETRUSCO” ma sarà con l’appellativo “CAPO” che verrà ricordato oltre che per la sua acerrima lotta a qualunque genere di pratica dopante, battaglia che però lo penalizzerà non poco nella sua comunque splendida carriera.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 aprile

Allarme sicurezza, sale in ospedale per una visita e le rubano l'auto

#OrvietoSocialTour. Occhi da top Instagramers per raccontare la grande bellezza

Luci basse per l'Earth Day. Al Colle del Duomo, di notte l'arte si racconta

Il nuovo tour dei Brahmanelporto parte dalla Germania

Modifiche temporanee alla circolazione stradale, il mercato trasloca in Piazza Cahen

Consenso al Pd su sostegno alle frazioni e gestione diretta dei servizi turistici e culturali

Orvieto dice addio ad Enrico Medioli

Festa della Liberazione, le iniziative a Todi per il 25 Aprile

Il Comune di Parrano per la libertà di Gabriele Del Grande

Al via "Il Maggio dei Libri". In Umbria una settantina di iniziative e la presentazione di kit-lettura per bambini

Usl Umbria 2: "Altre cinque strutture hanno superato le verifiche per l'accreditamento"

A scuola di sicurezza, con la Polstrada. Via a un nuovo ciclo di incontri di educazione stradale

In Duomo l'ultimo saluto. Germani: "La città lo ricorderà"

Geotermia. Nogesi: "Assalto alla diligenza con la complicità del postiglione"

Inaugurato il Centro di ricerca e documentazione sulla disabilità

"Aspettando i Pugnaloni 2017", presentazione dei bozzetti al Teatro Boni

Da Bardano al resto dell'Umbria, l'abbassamento delle temperature compromette la produzione agricola

Consap chiede l'istituzione di un presidio di polizia in ospedale

Orvieto4Ever 2017. È "Victory", il tema del concerto-evento con Andrea Bocelli

Pd, macchina organizzativa al lavoro in vista delle primarie

TeMa, lettera aperta di Calcagni al sindaco Germani

Madonna del Fossatello in festa per la 277esima ricorrenza

Buon lavoro al Laboratorio per la Biennale dello Spazio Pubblico

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Escursione guidata alla scoperta delle antiche miniere e fornaci di Vetriolo

Voleva gettarsi dall'Albornoz. Ragazzo orvietano salvato da agente di Polizia

Lotta all'abusivismo. I tassisti orvietani non ci stanno e alzano la voce

Furto nella notte in un'abitazione a Pianlungo. Oro e contanti nel bottino dei malviventi

Servizi migliori a costi più bassi. Avviato dal SII il monitoraggio dei contatori abusivi

Fabro. Dal 23 aprile al 22 maggio "Il Mito di Garibaldi". Mostra storica al Castello di Carnaiola

Svolgimento della "Via Crucis" nel Centro Storico e ad Orvieto Scalo. Indicazioni per la circolazione

La Giunta regionale approva il regolamento per contributi all'attività e all'impiantistica sportiva

Calandrino, Buffalmacco e la giostra del Presidente

Allerona. Mostra fotografica di Ellen Emerson dedicata alla magia dell'albero: 23 aprile - 8 maggio

L'Assessore al Turismo e Commercio Marco Sciarra interviene sulla questione "tassisti abusivi"

Confagricoltura Umbria in prima linea per la sicurezza in agricoltura. A breve l'avvio di nuovi corsi di formazione

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Operazione "Pasqua sicura". Carabinieri in azione, due arresti per tentato furto

Continua la Conferenza programmatica del PD Orvieto. Prossime tappe centrate sull'ascolto dei cittadini

E' ancora possibile studiare e lavorare in democrazia?

Premiate le migliori pizze di Pasqua dell'Orvietano al Palazzo del Gusto

Il PdCI Orvieto su una battuta "infelice" di Fabio Fazio: "Il PdCI e Rifondazione comunista esistono ma Fazio non lo sa perché guarda troppa tv"

"Il Mosaico Risorto. Inediti di Cesare Nebbia tra restauro e valorizzazione". Spazio espositivo a Palazzo Coelli fino al 23 maggio

"Le vie della tessitura" a Palazzo dei Sette. Mostra di artigianato ed arte tessile

Settimana della Cultura. Il Duomo di Orvieto oggetto di una visita organizzata dal Comune di Castel Viscardo

Cordoglio per la scomparsa del collega Marcello Martinelli

Protezione Civile. Sabato 24 aprile ad Orvieto assemblea regionale del Volontariato

Local on line, la forza dell'informazione dal territorio. Al Festival del Giornalismo in corso a Perugia il punto su ruolo, problemi e prospettive delle news locali

Elogio dell'erba verde

Diserbo a raffica? No grazie!

"Non numeri ma persone". Mostra fotografica alla Chiesa di San Rocco

Verso OrvietoComics #2. Una locandina che farà storia

"Abruzzo un anno dopo" mostra fotografica della Protezione Civile di Orvieto

Avviato l'iter partecipativo per definire il Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico

"Il Ruggito dell'Eccellenza Italiana". Alla Tenuta Vitalonga festa in campagna in compagnia delle rosse di Maranello

Porano apre il progetto "Strade Sicure" nei piccoli Comuni della provincia di Terni. Intervista al presidente ACI Bartolini e al vice sindaco Conticelli

Venerdì a San Venanzo "La foresta incantata", spettacolo teatrale di Solidarietà

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì