sport

Scarpinata a Monte Rufeno, "Il Pulpito del Diavolo" apre la 34esima edizione

venerdì 14 settembre 2018
di Davide Pompei
Scarpinata a Monte Rufeno, "Il Pulpito del Diavolo" apre la 34esima edizione

Acquapendente, Allerona e Trevinano come vertici dell'ideale "triangolo benedetto d'Italia" che lega Umbria, Lazio e Toscana. Trekking, escursionismo e nord walking come pratiche salutari, prima ancora che sportive, anche per chi abitualmente non cammina. E l'edizione numero 34 della Scarpinata a Monte Rufeno come rinnovata occasione per farlo, attraversando un ambiente unico, ricco di bellezze naturalistiche.

Alle porte dell'autunno, la manifestazione nazionale valida per i concorsi "IVV" e "Piede Alato FIASP", è organizzata anche quest'anno dall’Assessorato allo Sport e al Turismo del Comune di Acquapendente in collaborazione con la Riserva Naturale Monte Rufeno, le rispettive Pro Loco e i soci UniCoop Tirreno di Acquapendente. Nata nel 1984 su impulso dei podisti dell'Atletica Monte Rufeno, negli anni ha smussato il suo aspetto agonistico aprendosi a chiunque voglia partecipare.

Così come avviene da 28 anni a questa parte, sono tre le giornate in movimento. Si inizia venerdì 21 settembre ad Acquapendente. Raduno dei partecipanti alle 15.30 sotto i portici del Palazzo Comunale e alle 16 la partenza per il percorso circolare "Il Pulpito del Diavolo", lungo circa 10 chilometri. Al termine, intorno alle 19.30, cena con prodotti tipici locali. Secondo appuntamento, sabato 22 settembre, in terra umbra, ad Allerona.

Raduno ed iscrizioni in Piazza del Comune alle 9 e mezz'ora dopo la partenza per l'escursione di circa 12 chilometri. Alle 13.30 pranzo all'aperto, organizzato dalla Pro Loco e consegna di un riconoscimento a tutti i partecipanti. Alle 19.30, a Trevinano la presentazione della Scarpinata e una cena conviviale. Vigilia, questa, del grande giorno di domenica 23 settembre. Proprio dal borgo aquesiano, al Centro Culturale "Renato Giannotti" si dipanano i percorsi dell'edizione 2018.

Due, rispettivamente di 10 e 23 chilometri, a passo libero nei sentieri della Riserva Naturale Monte Rufeno dove saranno dislocati Guardiaparco, Carabinieri Forestali, volontari di Protezione Civile e Croce Rossa Italiana e Guardie Volontarie Venatorie. L'iscrizione – a fronte di un contributo di 10 euro (gratuito fino a 10 anni), che comprende anche un riconoscimento, soste ristoro e il pranzo delle 12.30 organizzato dai volontari della Pro Loco di Trevinano – è a partire dalle 8.30, la partenza un'ora dopo.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:
0763.7309206 – 339.2680840
turismo@comuneacquapendente.it 

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 novembre

A piedi sul "Sentiero dei Vigneti", camminando nella storia con l'Asds Majorana

La Fondazione e la sua partecipazione in Cassa di Risparmio di Orvieto Spa

"Cultura per il No Profit". Un bando per la gestione di tredici gioielli demaniali

Pressing della minoranza, "Sia Orvieto la sede della stazione MedioEtruria"

Nebbia di me

Zambelli Orvieto con grande concentrazione al derby di San Giustino

Ode per la ragazza del Discount

Dentro questo mio accanito desiderio

Caterina Costantini e Lucia Ricalzone al Boni con "Il Club delle Vedove"

Finisce nel fiume Paglia, in buone condizioni l'operaio salvato dai vigili del fuoco

"La rivoluzione giovanile del '68" apre l'anno del Centro di Studio "Bonaventura da Bagnoregio"

Azzurra, Ipc Srl è match sponsor del prossimo turno di campionato

Nuove prospettive turistiche dalla valorizzazione della Via Romea Germanica

Piano di tutela delle acque, la giunta regionale preadotta l'aggiornamento

"Van Gogh Shadow", la cultura multimediale in mostra a Palazzo dei Priori

Sisma, riunione fra Regione, Protezione Civile e Anas per ripristino viabilità

Il Comune incontra i cittadini. Il quarto appuntamento è a Torre San Severo

Glicine dunque

Il Comitato Risparmiatori risponde alla Fondazione Cro

Si presenta il "Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile"

Insieme per dire basta alla violenza sulle donne. Iniziative a Orvieto, in Umbria e a Roma

"La Via della Misericordia nel Lazio. Immagini e riflessioni nell'anno del Giubileo e dei Cammini"

Ferraldeschi (Storia e futuro): "Un'amministrazione comunale che non c'è"

All'Unitre si presenta il libro "Sopportare pazientemente le persone moleste"

Unioni civili. Scontro al calor bianco tra M5S e Sel in consiglio

Sosta gratuita per quattro ore dal 14 dicembre. "Identità e Territorio" contraria

La Regione in campo con 12milioni di euro per il bacino del Paglia, ora la speranza è che partano i lavori

Elezioni Regionali: il Pd ha deciso di concedere il bis a Catiuscia Marini

Caso licenza ex Coop, il Comune batte i pugni: "Non siamo intenzionati a concedere proroghe"

Prima seduta del Cda del Centro Studi: Carlo Mari eletto presidente

Percorso di formazione “Fede Bene Comune - Nuova Civitas”, un momento di approfondimento e riflessione

Dalla chiusura del Giubileo un progetto di speranza e sostegno per l’Oratorio parrocchiale grazie al Rotary di Orvieto

Battipaglia – Azzurra Orvieto: 79 – 59. Rimbalzi difensivi, palle perse e altro fanno la differenza

"La Chiesa dei poveri. Dal Concilio a papa Francesco". Si presenta a Orvieto il libro di monsignor Bettazzi

Completati i lavori di adeguamento del depuratore. Venerdì l'inaugurazione

La tv tedesca racconta in un documentario come Orvieto si salvò dai bombardamenti

Omphalos: "In una città che sostiene tutte le famiglie si vive meglio"

La Compagnia del Limoncello porta in scena "Cercasi Scalandrino"

La figlia di Aldo Moro al convegno della Polstrada: "Lo Stato siamo tutti noi"

Enel effettua taglio piante e deramificazione nei pressi delle linee elettriche