sport

Vetrya Orvieto Basket, buona la prima. Espugnato il campo della Giromondo Spoleto

venerdì 22 settembre 2017
Vetrya Orvieto Basket, buona la prima. Espugnato il campo della Giromondo Spoleto

È iniziata con il piede giusto la nuova stagione della Vetrya Orvieto Basket. I ragazzi di coach Brandoni hanno espugnato, infatti, il palazzetto della Giromondo Spoleto per 58-94 nella prima gara del Girone B di Coppa Umbria. Nonostante le assenze di Trinchitelli, Frosinini, Pimpolari e dei fratelli Knezevic, i biancorossi sono riusciti a ottenere una importante vittoria, dalla quale lo staff ha potuto ricevere buone risposte anche dai molti giovani under 18 e under 20 che sono stati chiamati in causa.

I primi cinque a scendere in campo sono stati Giorgini, Casanova, Marcante, Alunderis e Toselli. L’inizio è stato subito ad alto ritmo, con grande aggressività da entrambe le parti. Orvieto ha provato a far valere la maggiore fisicità dei vari Marcante, Alunderis e Toselli, che potevano creare mismatch importanti, a cui coach Fratini ha risposto con il talento di Varriale e Tardocchi. È stato proprio l’ex di turno Varriale a ingaggiare con Alunderis un vero e proprio duello balistico, in cui i due giocatori si sono risposti colpo su colpo con tiri dalla lunga distanza.

A metà gara Orvieto è rientrata negli spogliatoi avanti nel punteggio per 51-34, un vantaggio da amministrare e ampliare nel secondo tempo. Al ritorno in campo i biancorossi hanno alzato il livello della pressione difensiva anche a metà campo e hanno messo a segno il parziale che ha definitivamente indirizzato la partita dalla propria parte.

Oltre alla solidità di Alunderis e Toselli e alle capacità di gestione di Marcante e Abet, importante è stata l’intensità portata in campo dai più giovani in uscita dalla panchina, che hanno trovato presto ritmo con buone giocate difensive da cui è stato possibile partire per piazzare il break decisivo. In questo modo il vantaggio si è ampliato ulteriormente fino alla sirena finale, che ha fatto terminare la partita sul 58-94.

Nonostante le assenze, sono arrivati buoni segnali da un gruppo che, con gli allenamenti, sta imparando a conoscersi e a trovare il giusto amalgama per ottenere risultati. Prossimo appuntamento con la Coppa Umbra domenica 24 settembre ore 18 al PalaPorano per l’esordio casalingo contro Ellera, in conclusione dei Valeria’s Days.

GARA 1 A. – COPPA UMBRIA
PALLACANESTRO GIROMONDO – ORVIETO BASKET 58 – 94 (18-26 ; 16-25 ; 9-29 ; 15-14)

A.S.D. ORVIETO BASKET
GIORGINI 9, BONIFAZI 4, PIGOZZI, RADICCHI 2, ALUNDERIS 36, TOSELLI 11, DUBINI 2, ABET 7, MARCANTE 16, CASANOVA 4, RUSSO 1, PROSPERINI 2.
Allenatore: A. Brandoni
Assistente All.: M. Staccini

A.S.D. PALLACANESTRO GIROMONDO
OFOSU 6, REALI 6, TARDOCCHI 10, PONTI 5, GINEPRI, SCARABOTTINI 3, PALUELLO, GENNENZI, PINTO, VARRIALE 22, QUONDAM 3.
Allenatore: F. Fratini

ARBITRI: L. Silvi, L. Francia

www.orvietobasket.it

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità