sport

Matteo Solforati mette in guardia la sua Zambelli Orvieto

martedì 18 aprile 2017
di Alberto Aglietti
Matteo Solforati mette in guardia la sua Zambelli Orvieto

Anche l’ultima sosta prevista dal calendario è scivolata via ed ora la Zambelli Orvieto si getta anima e corpo nello sprint che porta verso la fine del girone di ritorno, traguardo che mette in palio la posta più alta. Le tigri gialloverdi sono prime della classifica, ma in buona compagnia con la Teodora Ravenna che è appaiata al comando, attardata di quattro lunghezze c’è la Olimpia Ravenna e poco dietro Perugia e San Lazzaro che inseguono a cinque punti. Le rupestri sanno che di essere vicine allo striscione d’arrivo, ma sanno anche che le tre giornate che mancano al termine della stagione regolare di serie B1 femminile saranno impegnative e cariche di tensione.

È l’allenatore Matteo Solforati a fare il punto della situazione: «La squadra è in condizioni buone sia sotto l’aspetto fisico che mentale. Quando ci si avvicina al mese di maggio vanno centellinate le energie e questa pausa, anche se ha interrotto il ritmo gara, ci è servita per ricaricare le batterie in vista del finale di campionato. Le ultime due vittorie in trasferta contro San Lazzaro e Teodora Ravenna significano semplicemente aver dimostrato ancora una volta quanto sia equilibrato il campionato. All’inizio della stagione parlare di livellamento in alto sembrava una frase di rito ed invece il girone ha evidenziato che ci sono cinque squadre che lottano sullo stesso piano per i play-off. Le ultime due vittorie non hanno cambiato molto le cose, cosa ben diversa sarebbe stato se le avessimo perse, i giochi sono ancora tutti aperti e rimaniamo in corsa per il primo posto. Questi risultati ci hanno dato la consapevolezza di essere una squadra che ha acquisito la capacità di reagire di fonte alle difficoltà, non abbiamo mai mollato ed abbiamo lottato sino in fondo vincendo al quinto set. Essere primi è positivo, magari non ci dà la sicurezza ad oggi, ma è la conferma di aver lavorato bene durante l’anno in un girone che ha espresso livelli tecnici altissimi. Al di là di come finirà la stagione abbiamo sempre occupato i primissimi posti della classifica, abbiamo avuto un rendimento abbastanza costante con molti alti e pochi bassi».

All’interno dello spogliatoio si respira un’atmosfera di grande fiducia ma la capolista sa di dover confermare sul campo il suo valore e che le rivali ad attenderla saranno tutte molto agguerrite.
«Adesso molto dipenderà da noi, avremo due partite in casa contro avversarie come Firenze e Castelfranco che ci hanno tolto quattro punti all’andata ed avremo la trasferta a Perugia contro una squadra che tra le mura amiche è stata quasi perfetta. Non saranno partite facili per noi, anche se abbiamo un piccolo vantaggio sulle inseguitrici saranno battaglie da giocare senza respiro. È abbastanza probabile che sarà una corsa a due per la promozione diretta tra noi e Teodora Ravenna. Ad ogni modo anche la seconda posizione darà discreti vantaggi nella post season rispetto alla terza e la quarta posizione e dunque bisogna fare più punti possibili».

Il tecnico di origine marchigiana sa perfettamente che la ricetta migliore in questi casi è quella di non perdere di vista i propri obiettivi, preparandosi nella maniera migliore possibile ad ogni singolo appuntamento. «Sinceramente oggi non guardo troppo avanti, penso solo alla prossima partita, ogni volta che si sono fatti i conti poi il fine settimana successivo sono stati smentiti, quindi è inutile fare previsioni o azzardare pronostici. Come ripeto sempre alle ragazze non dobbiamo guardare la classifica ma cercare di prepararci al meglio ad ogni partita, alla fine quando cadrà l’ultimo pallone tireremo le somme di quello che è stato fatto. Bisogna affrontare una gara alla volta con la coscienza che stiamo lavorando bene e che stiamo attraversando un buon periodo, vedo la giusta concentrazione e la giusta determinazione nelle atlete ed il mio auspicio è quello di continuare su questa strada».

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 12 dicembre

Furti, spaccate e falsi incidenti: il lato "oscuro" del Natale

I vicoli diventano toilette per cani, scoppia la protesta

A Spagliagrano ritiro mensile del clero della Diocesi di Orvieto-Todi

L'Orvietana rallenta, a Giove è pareggio

Grande accoglienzaa Giove, il volto migliore del calcio

Una Vetrya incerottata spreca nell’ultimo quarto

Griffe false, finanza sequestra 6000 capi nell'orvietano

Week end di normale “pazzia” futsalistica per l’Orvieto Fc

Acqua e rifiuti, le scuole visitano gli impianti della provincia

"D'oro e d'argento", rassegna corale di beneficenza al Teatro Boni

Investimento territoriale integrato, ora si passa alla fase operativa

Inaugurati i lavori di Rotecastello, migliorata l'accessibilità al borgo

Semmai un giglio

La Zambelli Orvieto corre forte e semina il San Lazzaro

Orvieto Cittaslow come esempio di turismo culturale a Berlino

Il "frottolo" fiorentino, ovvero: "Chi è causa dei suoi mali..."!

Marta

Parco Nazionale dei Monti Sibillini: rischi lungo i sentieri dopo il sisma, ma non in tutti

Flavio dei miracoli

Risate&Risotti compie dieci anni, in viaggio tra buona cucina e divertimento

La piazza della fontana nascosta

Tradimenti

Cinquanta presepi, mercatini e Babbi Natale in Harley Davidson per le feste

In distribuzione le tessere per i parcheggi gratuiti

Attivata la rete Wi-Fi gratuita in tutto il centro storico

Il Corporale di Orvieto in onda su Rai2 per "Voyager, ai confini della conoscenza"

Controlli intensificati per il Ponte dell'Immacolata, ecco gli esiti

"The Bus Driver is Drunk". Musica live in Piazza della Repubblica

A Castel Viscardo e nelle frazioni si accende il Natale, nel segno della solidarietà

"19 note per un sorriso". Beneficenza insieme a Massimiliano Varrese

Rapina lampo al Monte dei Paschi di Siena, in manette il ladro

Germani rimodula la squadra e va avanti

Senso unico in Via degli Ulivi per lavori urgenti di manutenzione straordinaria della rete idrica

Celebrazioni liturgiche del Natale, tutti gli appuntamenti in Duomo

Selargius spaventa la Azzurra Ceprini

"Un dono per un dono". Mercatino della Croce Rossa in Piazza Gualterio

Meteo

martedì 12 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 11.8ºC 95% buona direzione vento
21:00 9.6ºC 96% discreta direzione vento
mercoledì 13 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 88% buona direzione vento
15:00 9.4ºC 67% buona direzione vento
21:00 3.4ºC 90% buona direzione vento
giovedì 14 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 7.6ºC 97% foschia direzione vento
15:00 10.2ºC 96% discreta direzione vento
21:00 9.9ºC 98% foschia direzione vento
venerdì 15 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 98% foschia direzione vento
15:00 10.9ºC 98% foschia direzione vento
21:00 9.0ºC 96% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni