advertising
sport

Il Venezia è troppo forte. La Coar Orvieto cede il passo

lunedì 9 novembre 2009
di davide

COAR - VENEZIA:
COAR: Teodori, Badin, Capotosti, Akira,  Carpinelli, Gabelli, Cerrotta, Pirati, Felicino, Chiucchiurlotto, Pazzaglia, Settimi. All. Lima
VENEZIA: Alonso Rafael, Crepaldi, Ercolessi, Bortolozzo, Canonica, Chimanguinho, Romano, Cantagallo, Alonso Renan, Bortoli, Chinango, Morosini. All. Zanella.
Arbitri: Frasoni di Olbia, Balli di Prato. Galletti di Civitavecchia.

Non inizia bene la gara per gli orvietani di Lima, con Akira e Cerrotta recuperati, ma senza Pellegrini. Gli ospiti si presentano da subito come una super formazione, oltre ai molti sudamericani vantano tra le file due nazionali italiani, Ercolezzi e Romano e dopo due bei tentativi di Cantagallo e proprio di Romano su cui Carpinelli c'è, al 3' e al 4', arriva il gol al 5' con Cantagallo, ben servito da Canonica.
La Coar prova a reagire con tutta se stessa, ma i veneti hanno effettivamente un altro passo; Felicino, Akira e ancora Felicino ci provano e su di loro il portiere Rafael fa un buon lavoro. Stessa cosa sull'insidioso tiro di Akira pochi minuti dopo, ma il Venezia ragiona di più non butta mai palloni così, con la massima calma, dopo tre tocchi di prima la palla giunge a Ercolessi che raddoppia.
Ancora uno sfogo biancorosso  con due tentativi di Chiucchiurlotto e con Felicino che da due passi mette fuori di un soffio, ma niente reti.
Così il Venezia si riaffaccia e di nuovo con un'azione precisa e ragionata Canonica segna la terza rete.
Ci riprova Pirati, ma colpisce l'esterno della rete.
Ancora un paio di tentativi per entrambe le squadre e si va a riposo sullo 0-3.
Si rientra, nemmeno il tempo del fischio d'inizio e Canonica porta a 4 le reti venete.
Pazzaglia ci prova sottoporta ma il suo tocco va alto e  Pirati non ha fortuna e la sua deviazione sottoporta non va a segno.
Nonostante l'impegno, la Coar trova difficoltà a sfondare la quadrata difesa ospite, precisa ed attenta e Lima tenta la carta di Akira portiere in movimento,ma purtroppo è ancora il Venezia ad andare a segno, ancora con Canonica, che sigla il 5-0. Non vi saranno altre reti nonostante i tentativi ed il tempo rimasto; una vittoria assolutamente meritata per il Venezia e sulla quale la Coar ha fatto ciò che poteva fare al cospetto di una formazione veramente forte.
Prossimo scoglio forse ancora più duro; derby con i cugini del Magione, che viaggiano ad un solo punto in più in classifica e che pertanto sono in cerca di punti scongiura play out.

Niente buone notizie nemmeno dal fronte U21, dove la Coar ha perso con la fortissima CLT terni per 6-3.
Un buon inizio con almeno tre occasioni di Pantarelli per andare in vantaggio, ma poi la rete dei ternani e il primo tempo che si chiudeva sul 2-0.
Nella ripresa i giovani orvietani ci hanno provato,  ma anche il CLT, con numerosi sudamericani in campo, aveva decisamente un passo migliore e la gara finiva 6-3 per il CLT Terni, che a questo punto raggiunge proprio la COar in vetta alla classifica con 9 punti.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 novembre

A piedi sul "Sentiero dei Vigneti", camminando nella storia con l'Asds Majorana

La Fondazione e la sua partecipazione in Cassa di Risparmio di Orvieto Spa

"Cultura per il No Profit". Un bando per la gestione di tredici gioielli demaniali

Pressing della minoranza, "Sia Orvieto la sede della stazione MedioEtruria"

Nebbia di me

Zambelli Orvieto con grande concentrazione al derby di San Giustino

Ode per la ragazza del Discount

Dentro questo mio accanito desiderio

Caterina Costantini e Lucia Ricalzone al Boni con "Il Club delle Vedove"

Finisce nel fiume Paglia, in buone condizioni l'operaio salvato dai vigili del fuoco

"La rivoluzione giovanile del '68" apre l'anno del Centro di Studio "Bonaventura da Bagnoregio"

Azzurra, Ipc Srl è match sponsor del prossimo turno di campionato

Nuove prospettive turistiche dalla valorizzazione della Via Romea Germanica

Piano di tutela delle acque, la giunta regionale preadotta l'aggiornamento

"Van Gogh Shadow", la cultura multimediale in mostra a Palazzo dei Priori

Sisma, riunione fra Regione, Protezione Civile e Anas per ripristino viabilità

Il Comune incontra i cittadini. Il quarto appuntamento è a Torre San Severo

Glicine dunque

Il Comitato Risparmiatori risponde alla Fondazione Cro

Si presenta il "Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile"

Insieme per dire basta alla violenza sulle donne. Iniziative a Orvieto, in Umbria e a Roma

"La Via della Misericordia nel Lazio. Immagini e riflessioni nell'anno del Giubileo e dei Cammini"

Ferraldeschi (Storia e futuro): "Un'amministrazione comunale che non c'è"

All'Unitre si presenta il libro "Sopportare pazientemente le persone moleste"

Unioni civili. Scontro al calor bianco tra M5S e Sel in consiglio

Sosta gratuita per quattro ore dal 14 dicembre. "Identità e Territorio" contraria

La Regione in campo con 12milioni di euro per il bacino del Paglia, ora la speranza è che partano i lavori

Elezioni Regionali: il Pd ha deciso di concedere il bis a Catiuscia Marini

Caso licenza ex Coop, il Comune batte i pugni: "Non siamo intenzionati a concedere proroghe"

Prima seduta del Cda del Centro Studi: Carlo Mari eletto presidente

Percorso di formazione “Fede Bene Comune - Nuova Civitas”, un momento di approfondimento e riflessione

Dalla chiusura del Giubileo un progetto di speranza e sostegno per l’Oratorio parrocchiale grazie al Rotary di Orvieto

Battipaglia – Azzurra Orvieto: 79 – 59. Rimbalzi difensivi, palle perse e altro fanno la differenza

"La Chiesa dei poveri. Dal Concilio a papa Francesco". Si presenta a Orvieto il libro di monsignor Bettazzi

Completati i lavori di adeguamento del depuratore. Venerdì l'inaugurazione

La tv tedesca racconta in un documentario come Orvieto si salvò dai bombardamenti

Omphalos: "In una città che sostiene tutte le famiglie si vive meglio"

La Compagnia del Limoncello porta in scena "Cercasi Scalandrino"

La figlia di Aldo Moro al convegno della Polstrada: "Lo Stato siamo tutti noi"

Enel effettua taglio piante e deramificazione nei pressi delle linee elettriche