sociale

"Caccia Sicura", presentato il progetto. La cardioprotezione nell'ambito della caccia al cinghiale

venerdì 28 dicembre 2018
"Caccia Sicura", presentato il progetto. La cardioprotezione nell'ambito della caccia al cinghiale

Un progetto importante, quello presentato venerdì 28 dicembre, nella Sala del Consiglio Comunale di Manciano dal titolo "Caccia Sicura", sostenuto dal Comune di Manciano, dalla Misericordia di Manciano e da Asl Toscana Sud Est. Nato da un’idea del consigliere delegato comunale alla Sanità Luca Giorgi insieme al sindaco di Manciano Mirco Morini, "Caccia Sicura" è un progetto, il primo in Toscana e unico in Italia che si unisce a quello già esistente nel territorio mancianese “Comune Cardioprotetto” (ovvero la presenza sul territorio comunale di postazioni di defibrillazione opportunamente posizionate a disposizione di coloro che, in grado di riconoscere rapidamente un arresto cardiaco, di praticare una rianimazione cardiopolmonare e di utilizzare il defibrillatore, saranno in grado di salvare una vita).

Grazie a “Caccia Sicura” sono stati consegnati stamattina ai cacciatori, che si sono formati tramite un corso certificato, i defibrillatori da utilizzare durante le battute di caccia al cinghiale. Questa iniziativa ha, infatti, come scopo quello di diffondere la cultura della cardio protezione tra i cacciatori di cinghiali, le cui battute sono generalmente fatte in luoghi impervi, difficili da raggiungere dai soccorsi, in caso di malore per arresto cardiaco.

"Questo progetto - ha spiegato il consigliere delegato comunale alla Sanità Luca Giorgi - mira ad ampliare il piano 'Comune Cardioprotetto'. La nostra amministrazione ha deciso di consegnare i defibrillatori ai cacciatori di cinghiale, dopo un accurato corso per imparare ad usarli, in quanto la caccia in Toscana è molto sentita e nel nostro comune è una delle maggiori attività hobbistiche, attività che spesso vengono praticate in posti impraticabili e difficili da raggiungere con i mezzi. Questo progetto va oltre la politica. È innovativo e il suo obbiettivo è la diffusione della sicurezza sanitaria in ambiente da caccia, ambiente che per molte ragioni, in caso di soccorso sanitario a persona, può mostrare situazioni difficoltose per raggiungere la persona colpita, in questo caso da arresto cardiaco, in tempi brevi”.

“Sono venuta oggi a Manciano - ha affermato l’assessore regionale della Toscana alla Sanità Stefania Saccardi - con grande piacere e credo sia bello girare il territorio e vedere come compatibilmente con le difficoltà si cerchi di dare a tutti le stesse opportunità di salute e servizi di qualità. Dobbiamo tenere stretti i rapporti con le amministrazioni e in squadra cercare di capire come insieme possiamo migliorare. Solo da una collaborazione forte tra istituzioni e comunità è possibile trovare soluzioni a problemi sempre più complessi. Questa è un’iniziativa intelligente, dove la comunità ha collaborato con la Asl per dare un’opportunità in più di salute ai cittadini e a coloro, come i cacciatori, possono essere vittime di un evento acuto e con questi strumenti si può salvare la vita”.

“Un arresto cardiaco in zone impervie può trasformare una giornata di spensieratezza con gli amici in un dramma - ha commentato Simona Dei, direttore sanitario Asl Toscana sud est -. Il dono di oggi eviterà quel dramma, grazie alla generosità, all’impegno, alla solidarietà del Comune di Manciano e della Misericordia, attenta e responsabile”.

“Diffondere la cultura del soccorso tra i cittadini - le parole del sindaco di Manciano, Mirco Morini - è anche una prerogativa di un Comune, come il nostro peraltro, che lavora per mettere in rete il borgo di Manciano e le sue frazioni e per diffondere la cultura della cardio protezione, per senso civico e solidarietà”. Le sei squadre di caccia che sono state formate sono tutte operanti nel comune di Manciano. Ogni squadra ha visto la partecipazione di quattro membri formati all'uso del defibrillatore e alle manovre di primo soccorso e disostruzione. La formazione è stata eseguita presso la Misericordia di Manciano da parte del consigliere delegato alla Sanità del Comune di Manciano, Luca Giorgi, formatore regionale Blsd.

“Prossimamente - ha detto - verrà ampliata la formazione all’utilizzo dei dispositivi salvavita all’interno di ogni squadra di cinghiale, al fine di avere una maggiore formazione di tutti i cacciatori. Vorrei ringraziare in modo particolare la Misericordia, per la disponibilità data e l’attività formativa svolta. La Misericordia è l’ente in cui lavoro da moltissimi anni, a cui sono molto legato e che mi ha dato tanto sotto il profilo professionale e formativo. Senza la Misericordia non avremmo mai potuto realizzare il progetto”.

“Sessanta mila persone all’anno - ha concluso il direttore Deu 118 Asl Toscana Sud Est Massimo Mandò - muoiono per arresto cardiaco in Italia. Più defibrillatori sul territorio ci sono, più persone vengono salvate. Occorre diffondere la cultura della collaborazione con la centrale del 118, occorre parlare lo stesso linguaggio tra cittadini e operatori del soccorso, in modo da poter farsi capire nel momento del bisogno e poter intervenire recuperando tempo prima dell’arrivo dei soccorsi”.

Fonte: Comune di Manciano - Asl Toscana Sud Est

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 marzo

"Ficulle, Borgo del Belvivere". Progetto aperto, verso l'Ospitalità Diffusa

Al Mancinelli, "Ferite a Morte" di Serena Dandini. Con Lella Costa per dire "No" al femminicidio

"Le Elezioni viste della Rete", gli esiti del seminario all'Unitus

La Fit'n Dance Academy vola a Barcellona per il Campionato Mondiale di Danza

Paparelli al food show "Ciao Italia": "Grande vetrina per le produzioni umbre di qualità"

Vetrya, nuovo contratto con Vodafone Spagna per erogazione servizi mobile payment

Da Allerona Scalo, gli indirizzi pastorali del nuovo parroco

Le more

Le opere di Rita Paola in esposizione al Museo Colle del Duomo

Apertura straordinaria ed eventi in Biblioteca per la Settimana dell'Arte

"Orvieto per Tutti" sul centro storico: "Quale è il progetto?"

"Esercizio in tre atti per ritrovare le ragioni del legame tra luogo e comunità"

Pantano

Al Museo Civico di Zoologia presentazione del libro "Il mio primo grande libro sugli pterosauri"

Nuova seduta per il Consiglio Provinciale. L'ordine del giorno

Torna "Storie Sottobanco", i giovani studenti umbri diventano scrittori e si mettono in gioco

Alluvione, sei anni dopo. Il Comitato 12 Novembre 2012 sollecita interventi

Nessun dietro front su Piazza del Popolo. Aperto il confronto anche sul commercio

Inizia dal Porto Romano di Pagliano, la sensibilizzazione sull'Art Bonus

La soprintendente Margherita Eichberg in visita al Parco di Vulci

"Maremma d'aMare". Al via la quinta fiera delle tradizioni maremmane

L'Asd San Venanzo festeggia mezzo secolo di storia

Orvietana, Fatone spara sui "gufi"

Ingresso gratuito per tutti gli studenti per il docufilm "Pertini. Il Combattente"

A Magione si accendono i motori, driver e scuderie orvietane non stanno a guardare

"Coloriamoci di lilla". Luce accesa sui disturbi del comportamento alimentare

Brunori Sas, sold out la tappa umbra di "A Casa Tutto Bene Tour"

Michel de Montaigne per il secondo incontro dell'Osteria Philo

Alla Casa Laboratorio "Il Cerquosino", torna il progetto Erasmus Plus

Valeria Deanesi pronta al gran finale della Zambelli Orvieto

Il vescovo Benedetto Tuzia visita il Vicariato di San Terenziano

Under 20, seconda giornata del concentramento interregionale

A Villalba la “Sagra della Primavera”

Parlando di una lei

Nuovo team ufficiale Osella, a Fattorini la guida della PA30 V8 Zytek Evo

Ultimi giorni per visitare la mostra "Etruschi à la carte" e una nuova esposizione di carattere archeologico

Spacciavano droga a minorenni, in manette giovani orvietani

Quaresima: la guarigione pericolosa

Operazione Albornoz, tutti i dettagli del blitz

Lavori pubblici, quasi mille imprese iscritte nell'elenco regionale

"Slow life / Slow city. Ambiente, architettura, paesaggi del cibo: le piccole città del buon vivere come modello per le comunità urbane"

Eccidio di Camorena, corteo cittadino e presentazione del libro "Gli uomini di Mussolini"

La droga veniva nascosta nelle batterie, le foto

"Mille giorni di fallimenti politici e di arroganza". Olimpieri (IeT): "Germani alla frutta"

"Respira Parrano", Comune ed Università avviano lo studio aerobiologico dell'aria

Provincia, mobilitazione no tagli. "Niente più risorse per le strade", venerdì iniziativa per le scuole

Marcia per l'Europa, nel 60esimo anniversario dei Trattati di Roma

Bellezza ferita dal sisma, visita alle opere d'arte custodite a Santo Chiodo di Spoleto

Convenzioni tra ospedali, ad Acquapendente due medici specialisti di Orvieto

Riunito il "Tavolo Verde", dai provvedimenti post-sisma forte accelerazione pagamenti Psr

Asd Pm Pertica Orvieto: Vice Campioni Nazionali al campionato italiano a staffetta di pentathlon moderno

Settimana dell'Arte all'Istituto di Istruzione Artistica Classica e Professionale

È @governo.it, bellezza!

Al via la terza edizione del Master per gli "investigatori dell'arte"

Terza edizione per il Festival Nazionale dell'Educazione

"Fiorito è bello". Laboratorio di Primavera alla Biblioteca Ragazzi

Dio

Porano

Ampliata l'offerta di trasporto pubblico tra San Venanzo e Marsciano