sociale

Musei di Maremma accessibili, consegnata la tavoletta scrittoria per non vedenti

venerdì 30 novembre 2018
Musei di Maremma accessibili, consegnata la tavoletta scrittoria per non vedenti

Proseguono le iniziative di Musei di Maremma per rendere accessibili a tutte le persone, anche quelle con diverse disabilità, i 54 tra musei, aree archeologiche e sedi espositive della rete museale grossetana. Si tratta del progetto “Musei SuperAbili”, realizzato insieme all’Associazione Handy Superabile e l’Associazione culturale Prisma e che si è classificato al primo posto nel bando della Regione Toscana destinato ai sistemi museali che lavorano sul tema dell’accessibilità.

Venerdì 30 novembre al Museo Archeologico di Grosseto si è tenuto l’incontro finale del percorso sull’accessibilità dei musei a cui hanno partecipato principalmente gli operatori che lavorano ai front office dei musei, formati per accogliere persone con disabilità motorie, uditive e visive. Tra i relatori Roberta Pieraccioli coordinatrice dei Musei di Maremma, Stefano Paolicchi presidente di Handy Superabile, Valentina Murru vicepresidente Unione Italiana Ciechi di Grosseto, Simona Rafanelli del Museo Civico Archeologico di Vetulonia, Nicola Amico e Ginevra Niccolucci dell’Associazione culturale Prisma. Alla fine dei lavori è stata consegnata a tutti i musei archeologici della rete (che sono numerosi), la riproduzione e il kit di scrittura della Tavoletta di Marsiliana, una tavoletta etrusca destinata alla scrittura ritrovata a Marsiliana d'Albegna, nella necropoli della Banditella di epoca orientalizzante (dalla fine dell'VIII al VI secolo a.C.) e conservata al Museo Archeologico Nazionale di Firenze.

La riproduzione della tavoletta permette di scrivere sulla cera come facevano gli antichi e sarà utilizzata sia per le attività didattiche con i bambini e ragazzi sia per le attività con persone non vedenti.  “Possiamo abbattere le barriere sensoriali per aiutare le persone che hanno una difficoltà visiva quando entrano in un museo  – ha spiegato Valentina Murru vicepresidente dell’Unione Italiana Ciechi di Grosseto -, ci sono molte soluzioni di tipo tecnico che si possono mettere in campo come le audio descrizioni, le riproduzioni tattili, le scritte in braille o in carattere ingrandito per gli ipovedenti, illuminazioni adeguate, riproduzioni in 3D dei reperti ma il lavoro più importante è svolto dagli operatori e dalle guide che accolgono la persona disabile visiva e che devono mettere in campo la loro piena disponibilità, competenza e passione per aiutare i disabili a fare questa esperienza all’interno di museo, facendo percepire loro di cosa stiamo parlando".

"Questo vale per l’archeologia ma la sfida più grande - conclude Valentina Murru - riguarda l’accessibilità ai musei di arte figurativa dove il messaggio deve essere ancora più intenso per una esperienza più ricca e significativa anche alla persona che non vede”. “Abbiamo spiegato che è necessario un lavoro sull’abbattimento delle barriere architettoniche ma anche su quelle culturali – ha aggiunto Alessandra Biagianti interprete LIS (Lingua dei Segni Italiana) - che sono quelle che impediscono alla maggioranza delle persone con disabilità uditiva di entrare in un museo, fruirlo e anche divertirsi. Dobbiamo adattare le didascalie e realizzare dei video in Lingua dei Segni per le persone sorde ma anche per tutti coloro che vogliono vedere questi video in particolare i bambini per le loro esigenze didattiche. Inoltre spero che un progetto come quello che abbiamo realizzato al Museo di Vetulonia, Museo4U, dove sono stati installati tre totem con video nella lingua dei segni e riproduzioni dei reperti in 3D, venga diffuso anche negli altri musei”. 

Per ulteriori informazioni: 
www.museidimaremma.it

Commenta su Facebook

Accadeva il 14 dicembre

Con "Loading Umbria" i luoghi della cultura diventano location per videogame

San Venanzo investe in servizi, infrastrutture, cultura e attrattività turistica

Giornata Garibaldina in ricordo di Roberto e Florindo Dimiziani

La Zambelli Orvieto si esalta e batte Ravenna

"Si Fa Natale" nella Chiesa di Santa Maria Assunta. Rassegna corale dedicata al M° Maria Santa Rosiello

"Ripartiamo dal basso, risolleviamo l'ex Caserma Piave"

Avvocati e commercialisti lanciano l'allarme sulle sorti del tribunale

Da Forza Italia, "ancora nuove proposte per la nostra idea di città"

Marina Massironi porta al Teatro Secci "Ma che razza di Otello?"

Tradizione, musica e teatro per accendere "La Magia del Natale"

In tutti gli uffici postali della provincia, scatta il "Mese della Prevenzione"

Celebrato il "Natale del Soldato" alla Caserma "Nino Bixio"

Dedicato ai piccoli borghi umbri più belli il Calendario 2018 di Villa Umbra

"Fai centro nella storia", così i più piccoli portano in scena il Medioevo

"Sonorità Antiche. Concerto di fine anno con gli Etruschi" a Palazzo della Corgna

Monica Paparelli, nuova consigliera di parità della Regione Umbria

Consulta per il sociale, Tomassoli: "Non servono i titoli, basta onestà e buona volontà"

"Natale in Musica" con la Camerata Polifonica Viterbese "Zeno Scipioni"

Contrasto al gioco d'azzardo, l'Osservatorio nazionale promuove l'Umbria

Natale in fabbrica, nelle scuole e alla mensa di San Valentino

Gianni Minà all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Istituto Universitario Progetto Uomo

"Alla scoperta di Viterbo immersi nel mondo fatato di Babbo Natale"

"Natale sicuro". La Guardia di Finanza sequestra oltre 11.000 prodotti

"OrvietoJazzPortrait", la mostra che ripercorre 25 anni di Umbria Jazz Winter

Nuova donazione dell'associazione onlus Le note di Fra'

Arriva la videosorveglianza. Iniziata l'installazione delle videocamere ai piedi della Rupe

Nuovo inquilino nel "condominio culturale" di Palazzo dei Sette. Si inaugura la sede Cittaslow International

Terza edizione per "Voci d'Inverno". Concerto di fine anno per "Omphalos Voices"

"SOS Rosarno". L'appuntamento per ripartire dalle arance bio-solidali

Si presenta il libro "Da Cellere a Capalbio. Fatti e misfatti del brigante Domenico Tiburzi"

"...un Canto vien dal Ciel...". Dodicesima edizione per la rassegna di corali polifoniche

Carta Tutto Treno. Federconsumatori: "La Regione è latitante"

"Un efficace servizio a tutela dei cittadini". Orvietano più sicuro grazie ad Alert System

Susanna Tamaro si fa ambasciatrice per Orvieto. "Svegliati, bella addormentata"

Cerimonia di consegna delle lauree 110 e lode all'Università della Tuscia

Monte Landro, dopo gli scavi continuano gli studi sui reperti

Francigena, Appia Antica, Romea Germanica. Tra pellegrini e moderni viandanti

Sognare colombe e lei

L'Istituto "Dalla Chiesa" presenta il progetto "Custodire la terra, coltivare l'umanità"

Sisma, presentato il calendario 2017 di Norcia. "Stimolo a lavorare ogni giorno per la rapida ricostruzione"

Massimo Ghini in scena al Teatro Mancinelli con "Un'ora di tranquillità"

Vetrya Orvieto Basket a Foligno per il recupero della terza giornata

Opposizione all'attacco: "La crisi politica di maggioranza deve arrivare in consiglio comunale"

In distribuzione "L'Orvietan". Quanta storia ritrovata dentro quella bottiglia

La libero Giulia Rocchi tiene alta la guardia alla Zambelli Orvieto

"Il volontariato degli anziani nei Comuni umbri, un patrimonio da difendere"

Roberto Colonnelli presenta il libro di poesie "Ogni stella ha il suo perché"

Sì della giunta al progetto per riqualificare la Strada di Pievelunga

Ai nastri di partenza la terza edizione di "Bookiamo lo schermo"

L'invito del sindaco Ciardo: "Venite a farvi un selfie natalizio sotto il Castello di Bartolomeo"

Jonathan Doria Pamphili dona al Comune una foto dell'antico affresco del Castello

Tra danza e musica, al Boni arrivano "Cappuccetto Rosso" e i Solisti dell'Umbria

"Natività Contemporanee" all'Antiquarium di Tenaglie

Note di Natale apre il calendario di "Natale in Musica"

Nella Chiesa di S.Maria Assunta, 11esima edizione della rassegna "Un canto vien dal Ciel"

Presentato il progetto "I sentieri del Perugino nelle terre del Marchese"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta l'Istituto nazionale di urbanistica al summit delle città antiche cinesi